Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo Scottish Biotech Invizius cerca il finanziamento di serie A per l'innovazione nel trattamento di dialisi

La ditta Invizius, che di Biotech dello Scottish ha sviluppato una tecnologia ha puntato su diminuire gli effetti secondari e le complicazioni a lungo termine di salubrità dal trattamento di dialisi, sta cercando il finanziamento di serie A avere subito le prove di promessa della sicurezza.

La società ha creato un trattamento che si è riferito a come mantello di invisibilità del `' affinchè la sua capacità entrasse nell'organismo inosservato. Questo sistema di rivestimento speciale, chiamato la soluzione® di innesco della H-Guardia, allinea l'interno del filtro da dialisi e che permette che la dialisi abbia luogo completamente inosservato dal sistema immunitario dell'organismo. Ciò impedisce la risposta di corpo estraneo del sangue avere luogo, quindi impedente una reazione infiammatoria ostile.

Il trattamento di dialisi può corrente ridurre la speranza di vita di due terzi, che è probabilmente dovuta in parte a danneggiamento cardiovascolare derivando dalla reazione infiammatoria del filtro da dialisi. Quasi la metà dei pazienti muore dalle complicazioni cardiovascolari.

In circa il 20% dei pazienti sottoposti a dialisi - citati come sangue arrabbiato di possesso del `' - la reazione immune al filtro da dialisi è particolarmente estrema ed è associata a un aumentato rischio degli effetti secondari e perfino della morte seri. Questi pazienti possono trarre giovamento specialmente da questa opzione del trattamento in futuro.

In primo luogo dall'annuncio della nostra soluzione aprente la strada® di innesco della H-Guardia, stiamo subendo l'estesa prova che ha indicato la considerevole promessa. Abbiamo completato la fabbricazione e la prova iniziale della tossicità ed effettueremo ex vivo le prove all'università di Groninga non appena' le norme olandesi del lockdown concedono. Nel corso del prossimo anno, speriamo di lavorare verso i test clinici in pazienti e di mirare a convincere questo prodotto per commercializzare appena possibile.„

Co-fondatore di Richard Boyd, di Invizius e CEO

Dato le sue relazioni di lavoro con l'università di Groninga, il Dott. Marc Seelen del dipartimento dell'università di medicina interna, la nefrologia, si è nominato come Consigliere clinico a Invizius.

Ci sono corrente 3 milione pazienti sottoposti a dialisi universalmente chi ricevono i tempi multipli del trattamento un la settimana. Questo numero è stato fissato per aumentare dell'anno di 6% sull'anno prima dell'inizio di COVID-19, comunque l'aumento in pazienti ora probabilmente sarà più alto dato il danno a lungo termine che il virus può provocare reni sui pazienti'. Per i pazienti particolarmente malati con COVID-19, il virus può causare l'insufficienza renale acuta che può finalmente trasformarsi in insufficienza renale cronica - con le sole opzioni del trattamento che sono dialisi per tutta la vita o un trapianto del rene.

Oltre agli effetti secondari fisici per i pazienti, c'è prova di un collegamento fra infiammazione e le sensibilità di fatica e della depressione, che potrebbero spiegare perché questi sono sperimentati ordinariamente dai pazienti sottoposti a dialisi. Diminuendo la risposta infiammatoria dell'organismo, la soluzione® di innesco della H-Guardia può anche aiutare qualità di vita dei pazienti sottoposti a dialisi'.

I metodi di trattamento correnti di dialisi hanno un impatto enorme negativo qualità di vita sui pazienti', per non menzionare la loro speranza di vita - e questo è migliorato a mala pena durante gli ultimi 20 anni. Rifiutiamo di accettare lo status.quo. Il nostro scopo è affinchè la H-Guardia® sia approvato appena possibile per trasformare le vite di milioni di pazienti di emodialisi universalmente.„

Co-fondatore di Dott. Andy Herbert, di Invizius ed ufficiale principale di tecnologia

L'anno scorso Invizius ha sollevato £2.75 milione ad aiuto con lo sviluppo del sistema® della H-Guardia. Il finanziamento di seme rotondo piombo da Mercia, da Solvay, scolandosi, dal vecchio capitale dell'istituto universitario e dalla banca di Investimento scozzese. Ora guarda per sollevare un £3-6 supplementare milione nell'anno prossimo per diventare i test clinici nel 2022.

Source: