Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La ricerca rivela le nuove comprensioni nella crescita e nella diffusione gestenti del cancro dei circuiti molecolari

La ricerca piombo dall'università di Londra di Queen Mary ha rivelato le comprensioni novelle nella crescita e nella diffusione gestenti della cellula tumorale dei circuiti molecolari. I risultati evidenziano le nuove vie in questione in questi trattamenti chiave della progressione del cancro che possono rappresentare gli obiettivi per le terapie.

Una rete di comunicazione complessa

Lo studio, pubblicato oggi nella segnalazione di scienza, precisata per scoprire come una proteina chiamata HA INCONTRATO la progressione del cancro delle unità. La ricerca ha indicato le versioni difettose o mutate MET da partecipare alla crescita della cellula tumorale e sparsa in vari tipi del cancro; tuttavia, i meccanismi precisi da cui gestisce questi trattamenti sono sconosciuti.

INCONTRATO appartiene ad un gruppo di proteine chiamate i recettori tirosina chinasi (RTKs), che sono proteine regolarici chiave in questione in varie vie di segnalazione che gestiscono i trattamenti cellulari normali. I cambiamenti anormali a RTKs sono implicati nello sviluppo e nella progressione di molti tipi di cancri, rendenti loro un obiettivo popolare per trattamento del cancro.

Il gruppo, composto dei ricercatori dal BCI, piombo dal Dott. Stéphanie Kermorgant e l'istituto di ricerca sul cancro, Londra, compreso il Dott. Alexia Hervieu ed il Dott. Paul Clarke, hanno esaminato le celle ed i modelli preclinici in cui MET era mutata. Hanno trovato che la proteina ha attivato due vie distinte per determinare la crescita e la migrazione della cellula tumorale, interagendo con altre molecole chiave che aiutano SI SONO INCONTRATE per espletare queste funzioni.

Una molecola identificata come attore chiave in questi da trattamenti guidati Incontrare era Rac1. Ampiamente è capito che Rac1 sia compreso nella migrazione della cellula tumorale; tuttavia, il gruppo ha trovato Rac1 anche per essere critico nel determinare la crescita della cellula tumorale, via l'interazione con un'altra proteina chiamata mTOR. Questa interazione si presenta dentro le celle (in strutture chiamate endosomes), seguite da una rilocazione delle due molecole al limite delle cellule - un posto insolito affinchè il mTOR sia trovata. In una via separata, INCONTRATA anche comunica con un'altra molecola, in PI3K, per determinare la migrazione delle cellule.

Il primo autore del Dott. Hervieu di studio, che ha fatto il suo PhD nell'ambito di controllo del Dott. Kemorgant ed è corrente un ricercatore postdottorale all'istituto di ricerca sul cancro (ICR), ha detto: “Afferrando come il comportamento INCONTRATO delle cellule di comandi nel cancro è un punto cruciale verso il miglioramento del trattamento. La scoperta inattesa del ruolo di Rac1 in questo contesto amplia la nostra comprensione di come INCONTRATO diregolarizza le celle ed apre le nuove opportunità per ricerca sul cancro.„

La ricerca soprattutto ora è stata costituita un fondo per da ricerca sul cancro Regno Unito e dal Consiglio di ricerca medica, con il finanziamento supplementare dalla fiducia di Rosetrees, dal cancro al seno e dal fondo di ricerca del cancro del pancreas.

Superamento della farmacoresistenza

La migrazione della cellula tumorale è chiave per la metastasi - la diffusione delle cellule tumorali da un sito nell'organismo ad un altro. La malattia metastatica è la causa principale della mortalità del cancro; tuttavia, non c'è corrente maturazione. Capendo i trattamenti che guidano la metastasi e trovando i modi fermare questi è vitale per lo sviluppo dei trattamenti del cancro più efficaci.

Le droghe che mirano MET stanno provande nei test clinici; tuttavia, i pazienti sviluppano spesso la resistenza a queste droghe mentre il cancro può imparare attivare dalle le vie guidate Incontrare in altri modi. Le comprensioni guadagnate da questo studio possono aprire la strada per lo sviluppo di nuovi regimi terapeutici; se le droghe per mirare MET sono usate congiuntamente alle droghe che inibiscono il mTOR e PI3K, i trattamenti possono essere efficaci per più lungamente. Interessante, le droghe che inibiscono il mTOR e PI3K allo stesso tempo recentemente sono state sviluppate.

Siamo molto emozionanti con questa scoperta che suggerisce quella INCONTRATA, un obiettivo importante del cancro, possiamo co-essere mirati a con le droghe attuali contro altri due obiettivi importanti, PI3K e mTOR. Ciò ha potuto essere provata nei test clinici in prossimo avvenire.„

Dott. Stéphanie Kermorgant

Questo studio raffina la comprensione corrente di come comandi INCONTRATI le vie di segnalazione in questione nella crescita e nella diffusione del cancro ed identifica gli attori chiave addetti a questi trattamenti. L'ottimizzazione delle queste molecole in associazione può offrire i risultati più efficaci del trattamento per i pazienti con cancro.