Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La salubrità di UVA è sovvenzionato del FCC per ampliare l'impiego di cura del telehealth COVID-19

La commissione federale delle comunicazioni ricevuta a salubrità $767.139 di UVA questa settimana per ampliare l'impiego di UVA di telehealth per cura paziente durante la pandemia COVID-19.

Fornito con il programma del COVID-19 Telehealth del FCC, la concessione costituirà un fondo per gli aggiornamenti della rete e della strumentazione:

  • Ampli il video paziente remoto come i pazienti sono diagnosticati con COVID-19 o sono scaricati dall'ospedale.
  • Spieghi una soluzione mobile di telemedicina per riunirsi le impostazioni di cura quali cura a lungo termine e negli gli impianti di professione d'infermiera esperti che includono gli strumenti remoti dell'esame e gli strumenti di video.
  • Sviluppi una piattaforma urgente virtuale di cura per fornire in persona la cura di non emergenza senza un visualizzare.
  • Supporti la videoconferenza di paziente-cura che diminuisce il potenziale per l'esposizione per sia i pazienti che l'esposizione dei curante alle stanze del pronto soccorso e dell'isolamento di UVA

Il nostro gruppo qui a salubrità di UVA sta fornendo la cura eccellente per i pazienti COVID-19 e questa concessione ci aiuterà a mantenere la nostra prontezza per servire la nostra comunità nelle settimane e nei mesi avanti.„

K. Craig Risonanza, MD, il vice presidente esecutivo di UVA per gli affari di salubrità

Come il telehealth sta aiutando i pazienti a UVA

Durante la pandemia, la salubrità di UVA ha ampliato il suo programma interattivo di di casa video per includere molti pazienti con COVID-19 che non richiedono l'ospedalizzazione o recentemente non sono stati scaricati dall'ospedale come pure i pazienti con le malattie croniche.

UVA egualmente ha spiegato le soluzioni di telemedicina e gli strumenti remoti dell'esame ai pazienti negli ospedali del partner, negli impianti di cura a lungo termine, nei centri viventi assistiti e negli impianti di professione d'infermiera esperti. In ciascuna di queste posizioni, i clinici di UVA possono tenere la carreggiata le funzioni vitali dei pazienti e realizzare le visite virtuali, permettendo alla cura di essere fornito sul posto senza un trasferimento in UVA.

La salubrità di UVA egualmente ha ampliato l'impiego degli strumenti di telemedicina in seno al nostri propri centro medico e pronto soccorso diminuire l'esposizione dei pazienti e dei fornitori e conservare i dispositivi di protezione individuale.

UVA egualmente svilupperà una piattaforma virtuale di urgente-cura per permettere ai pazienti con le necessità mediche di non emergenza di essere veduto online, senza la necessità di visualizzare l'ospedale. (UVA recentemente ha varato un programma virtuale pilota di urgente-cura; più informazioni sono disponibili ad uvahealth.com/services/telemedicine/virtual-urgent-care.)

A aprile e maggio, abbiamo fornito più di 46.000 visite virtuali facendo uso delle nostre piattaforme del telehealth. Siamo riconoscenti al FCC per questa concessione che ci permetterà più ulteriormente di ampliare l'accesso a cura virtuale per i pazienti nell'area di Charlottesville ed attraverso la Virginia.„

Karen Rheuban, MD, Direttore del centro di UVA per Telehealth