Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il difetto del cuore di infanzia aumenta il rischio di aritmia, infarto nell'età adulta

La morbosità a lungo termine come pure un livello più basso del tasso di occupazione e di formazione sono comuni fra gli adulti che hanno subito la cardiochirurgia congenita durante l'infanzia, indipendentemente dalla severità del difetto.

Un difetto congenito del cuore nell'infanzia aumenta il rischio di malattie croniche, quali l'aritmia e l'infarto, nell'età adulta.

Il rischio di altre malattie, compreso asma, l'epilessia e perfino malattie psichiatriche, è egualmente superiore a usuale. Questi effetti contrari si presentano indipendentemente dalla severità del difetto del cuore.

Questi erano i risultati in uno studio pubblicato nel giornale dell'associazione americana del cuore ed effettuato all'università di Helsinki e di nuovo ospedale pediatrico.

Le malformazioni del cuore sono i difetti strutturali congeniti più comuni di un organo determinato. Lo studio comprende tutti i pazienti che hanno subito la cardiochirurgia congenita in Finlandia hanno invecchiato sotto 15, dal 1966 in avanti.

I risultati sottolineano l'importanza di seguito a lungo termine fra questo gruppo paziente. Ancora, lo studio evidenzia l'estesa copertura dei database nazionali e delle opportunità eccellenti della Finlandia per gli studi di approfondimento che forniscono, non disponibile in molti altri paesi.„

Alireza Raissadati, pediatra, cardiologia pediatrica, nuovo ospedale pediatrico, ospedale della centrale dell'università di Helsinki

Secondo un altro studio, pubblicato nel giornale della pediatria, gli effetti dei difetti del cuore egualmente estendere alla qualità di vita. Gli adulti che hanno subito la cardiochirurgia nell'infanzia hanno avuti un livello più basso di formazione e tariffa di occupazione che gli oggetti di controllo; ciò era il caso particolarmente fra gli uomini.

“Era sorprendente vedere che i pazienti con un difetto semplice del cuore egualmente hanno fatti rispetto uno stato socioeconomico più difficile al resto della popolazione,„ Raissadati dice.

Lo studio ha confrontato il livello di istruzione, la tariffa di occupazione, lo stato civile ed una serie di bambini fra gli adulti che avevano subito la cardiochirurgia nell'infanzia e gli oggetti di controllo durante gli anni 60.

Source:
Journal reference:

Raissadati, A., et al. (2020) Chronic Disease Burden After Congenital Heart Surgery: A 47‐Year Population‐Based Study With 99% Follow‐Up. Journal of the American Heart Association. doi.org/10.1161/JAHA.119.015354.