Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Utile di seta come la maschera di protezione e PPE in COVID-19

Le maschere di protezione per la popolazione in genere ed i respiratori N95 come componente di dispositivi di protezione individuale (PPE) per i professionisti di sanità sono sia una parte vitale della protezione contro la trasmissione virale durante la pandemia corrente COVID-19. Tuttavia, entrambi scarseggiano e la penuria è improbabile da comporrsi nell'immediato futuro, soprattutto poiché entrambe sono intese per essere a perdere.

Altrettanta gente sta ricorrendo per affrontare le coperture improvvisate dai fabbricati comuni, ricercatori dall'università di Cincinnati ha guardato per determinare che fabbricati erano il più efficace. Il gruppo ha esaminato il hydrophobicity dei fabbricati (seta, cotone, poliestere), come misurato dalla loro resistenza all'infiltrazione di piccole e goccioline di acqua aerosolizzate, un viale importante della trasmissione per il virus che causa COVID-19. La loro ricerca è pubblicata sul medRxiv* del " server " della pubblicazione preliminare, prima di revisione tra pari.

COVID-19 e coperture della fronte di taglio

COVID-19 ha causato oltre 10 milione infezioni e più di 500.000 morti dentro al di sotto di sette mesi. L'assenza di tutte le droghe antivirali per uso preventivo o terapeutico piombo all'approvazione diffusa dei lockdowns obbligatori come pure al distanziare fisico durante le interazioni sociali, all'uso delle maschere di protezione, al sanitization attento e diligente della mano ed alla protezione a casa. L'uso primario di una maschera di protezione è di impedire la diffusione di informazioni l'utente ad altre, ma una certa protezione si presenta nella direzione inversa pure.

Riutilizzazione di protezione a perdere della fronte di taglio

In alcune impostazioni, l'offerta del PPE è così bassa che i lavoratori essenziali o i lavoratori di sanità sono dati soltanto un respiratore, che deve essere riutilizzato finchè funzionano, nell'ambito dell'alto-esposizione condiziona, poiché non c'è garanzia quanto a quando la maschera seguente sarà fornita. Affrontato alla scarsità dei respiratori monouso del medico-grado e delle maschere di protezione e delle maschere chirurgiche per uso comune, la gente ha ricorso a usando tutto il materiale disponibile per fare le loro proprie maschere, l'una o l'altra per uso autonomo o, nel caso dei lavoratori di sanità, come maschera sopra un respiratore.

Ciò non è un metodo che possa essere usato per i periodi prolungati poiché il numero dei livelli lo rende troppo spesso per permettere la respirazione adeguata come pure intrappolare l'umidità vicino alla fronte di taglio dell'utente, che aumenta la diffusione virale. D'altra parte, facendo uso delle maschere meno efficienti diminuisce il livello della protezione, lasciante l'utente vulnerabile.

I respiratori del PPE corrente stanno sterilizzandi in moda da poterli riutilizzare essi, ma questo trattamento provoca una riduzione significativa della capacità di questi respiratori di bloccare gli aerosol virali. A volte il trattamento di sterilizzazione danneggia la strumentazione o la rende ormai inadatta a sicurezza di utilizzo.

Lo studio: Quale materiale è la maggior parte idrofobo?

Lo studio corrente riferisce sull'utilità di seta come il materiale per le coperture della fronte di taglio che si conformano alle linee guida di salute pubblica e come componente del PPE per aumentare la sue vita ed efficacia. Il cotone è un fabbricato che può sembrare adatto a questo fine, ma in realtà, ci non sono molte informazioni su come scegliere il giusto materiale per fare una copertura comoda, portabile e riutilizzabile della fronte di taglio.

I ricercatori hanno esaminato cinque materiali differenti: seta naturale (dagli involucri plastici del baco da seta, del mori del bombice, o del lepidottero di Robin (cecropia del Hyalophora); seta 100% di gelso elaborata dalle federe (lavato e non lavato per esaminare l'effetto delle tecniche convenzionali di pulizia), cotone elaborato, poliestere sintetico ed asciugamano di carta come controllo positivo.

Baco da seta di mori del bombice. Credito di immagine: Sarintra Chimphoolsuk/Shutterstock
Baco da seta di mori del bombice. Credito di immagine: Sarintra Chimphoolsuk/Shutterstock

I materiali scelti erano disponibili facilmente, di seta, poliestere e cotone. Per uno, hanno esaminato il hydrophobicity di questi fabbricati, i beni misurati dal grado di resistenza all'infiltrazione di piccole goccioline di acqua, o gli aerosol dell'acqua, poiché questa è una via della trasmissione importante per il coronavirus 2 (SARS-CoV-2) di sindrome respiratorio acuto severo.

Secondariamente, hanno esaminato quanto respirabile il fabbricato era, che determina quanto comodo è su uso prolungato.

Ed in terzo luogo, hanno valutato la resistenza del fabbricato all'acqua, o hanno sostenuto il hydrophobicity, malgrado pulizia ripetuta.

I fabbricati sono stati provati sia una volta usati come foglio di prova sopra un'altra barriera, o una volta usati come copertura fatta da sé della fronte di taglio. Sono stati provati determinato a maggiori angoli di contatto, significando il maggior hydrophobicity e la tariffa dello scambio di gas (breathability) come pure la tendenza di saturazione di una gocciolina determinata. Hanno esaminato l'abilità di singoli e livelli di seta multipli per saturazione.

La nebulizzazione è stata usata per verificare l'infiltrazione di uno spruzzo delle goccioline attraverso il materiale ed anche l'infiltrazione di uno spruzzo aerosolizzato dopo cinque giri della sterilizzazione in un forno del asciutto-calore.

I vantaggi di seta

Hanno trovato che i materiali hanno avuti differenze significative negli angoli di contatto e, pertanto, nel carattere idrofobo. La seta ha avuta gli angoli di contatto pari o al di sopra di 90 gradi, ma gli altri tre che sono angoli di contatto e idrofili inferiore a 90 gradi, o immediatamente assorbenti le goccioline.

La seta è un materiale ottenuto dal lepidottero di seta, una fibra tessile naturale usata per filare il suo involucro plastico. Il materiale della proteina chiamato seta è non solo idrofobo e resistente all'entrata dell'acqua ma anche antimicrobico, antivirale e dell'antibatterico a causa della presenza di rame, compresa dagli animali nella loro seta. È usato per fare le suture chirurgiche. Inoltre, il suo uso come biomateriale per molte applicazioni di sanità sta ricercando.

Gli studi più iniziali hanno indicato che la seta potrebbe essere usata come maschera antimicrobica della barriera, con migliore filtrazione quando i livelli multipli sono utilizzati.

La tendenza di saturazione era molto più alta con cotone e gli asciugamani di carta hanno confrontato a seta ed allo più spesso il materiale, più grande l'area della gocciolina. Con il doppio o i livelli tripli di seta, l'infiltrazione della gocciolina è stata diminuita significativamente dalle stesse dimensioni, confrontate all'a un solo strato. Ciò è importante poichè la gente indossa generalmente le singole o coperture a due strati della fronte di taglio.

Lo scambio o la porosità di gas era più alta per gli involucri plastici di mori del B. e la fibra del cotone, ma di meno per i materiali di seta e sintetici.

Seta più efficace come copertura della fronte di taglio

I ricercatori hanno trovato che una volta usata per la protezione della fronte di taglio, la seta è il più efficace ad impedire l'infiltrazione delle goccioline ed il meno assorbente dell'acqua, a causa del suo carattere intensamente idrofobo confrontato agli altri fabbricati ha provato. In breve, le coperture della fronte di taglio fatte di seta lavata 100% hanno respinto l'acqua altrettanto efficacemente quanto le maschere, ma sono idrofobe, a differenza degli ultimi e possono essere preparate per riutilizzazione immediata dalla sterilizzazione.

Questa caratteristica, accoppiata con il suo breathability ed il fatto che non intrappola l'acqua, le rende l'ideale per i respiratori proteggenti nei termini dell'esposizione clinica e come materiale per casalingo per le coperture della fronte di taglio. Gli altri vantaggi comprendono i sui beni antivirali, antibatterici ed antimicrobici inerenti come pure il thinness del materiale anche quando utilizzato nei livelli multipli.

La seta egualmente non irrita l'interfaccia o non aumenta l'umidità locale intorno alla fronte di taglio sotto, rendendola adatta per usura prolungata ed evitando lo stimolo accidentale di contatto della fronte di taglio. Quindi, questo materiale, dice i ricercatori, “può svolgere un ruolo principale nello sviluppo di nuova strumentazione del PPE, quali le inserzioni del respiratore, che sfruttano i suoi numerosi vantaggi.„

Gli autori riassumono: “Riassumendo, suggeriamo che la seta abbia potenziale non sfruttato per uso durante la scarsità corrente del PPE nella pandemia in corso COVID-19. Può essere efficace una volta usata come copertura per estendere la vita dei respiratori N95, una volta adattata come coperture della fronte di taglio per il pubblico grande e come materiale per lo sviluppo della generazione seguente di PPE.„

Avviso *Important

il medRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2020, July 07). Utile di seta come la maschera di protezione e PPE in COVID-19. News-Medical. Retrieved on October 25, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20200630/Silk-useful-as-face-mask-and-PPE-in-COVID-19.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Utile di seta come la maschera di protezione e PPE in COVID-19". News-Medical. 25 October 2021. <https://www.news-medical.net/news/20200630/Silk-useful-as-face-mask-and-PPE-in-COVID-19.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Utile di seta come la maschera di protezione e PPE in COVID-19". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200630/Silk-useful-as-face-mask-and-PPE-in-COVID-19.aspx. (accessed October 25, 2021).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2020. Utile di seta come la maschera di protezione e PPE in COVID-19. News-Medical, viewed 25 October 2021, https://www.news-medical.net/news/20200630/Silk-useful-as-face-mask-and-PPE-in-COVID-19.aspx.