Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nuovo programma mira ad impedire l'uso del farmaco da vendere su ricetta medica fra gli studenti della High School

Il professor il Dott. Kenneth W. Griffin di George Mason University, ricevuto $156.581 dalla promozione della salute nazionale si associa per un progetto puntato su impedendo l'uso del farmaco da vendere su ricetta medica fra gli studenti della High School.

Il grifone è un professore di salubrità della comunità e globale nell'istituto universitario del muratore dei servizi sanitari e sociali. La sua ricerca mette a fuoco soprattutto sull'eziologia e sulla prevenzione di abuso di sostanza, della violenza e dei comportamenti relativi di rischio fra gli adolescenti ed i giovani adulti.

Sappiamo che quasi 10% degli anziani di High School hanno riferito i farmaci da vendere su ricetta medica d'abuso. Dobbiamo fornire alla nostra gioventù la prevenzione che programma che le guide loro evitano gli abusi della sostanza, compreso abuso di farmaco da vendere su ricetta medica e che elasticità loro le abilità che di resilienza devono occuparsi delle sfide di essere un adolescente. Con la pandemia COVID-19 sopra noi, è sempre più chiaro che abbiamo bisogno delle opzioni flessibili di entrata in vigore per la prevenzione che programma ed egualmente abbiamo bisogno dei programmi che sono ad ampia base con il potenziale di impedire i comportamenti di problema multipli che possono dividere le cause indirizzabili comuni.„

Dott. Kenneth W. Griffin, il professor, George Mason University

Il programma va oltre informazioni tradizionali che sono offerte fondamentalmente abusano i programmi di prevenzione quali le tattiche di spavento, che sono spesso inefficaci. Invece, il programma è destinato per fornire agli studenti le abilità apprezzate di vita per aiutarle per riuscire a mansioni inerenti allo sviluppo e riduce la loro vulnerabilità al pari negativo, ai media e ad altre influenze che promuovono l'abuso di farmaco da vendere su ricetta medica ed altri comportamenti di rischio.

Questo subaward alla George Mason University è una continuazione del lavoro e della parte del grifone istituti nazionali di più grandi i $1,7 milioni dell'istituto nazionale di salubrità sulla concessione pluriannuale di abuso di droga. Il grifone ed i colleghi svilupperanno, sistemeranno e valuteranno un programma di prevenzione di abuso di farmaco da vendere su ricetta medica con una prova ripartita con scelta casuale di controllo in fino a 40 High Schooi attraverso gli Stati Uniti.

Il programma userà un formato ibrido che comprende sia i moduli online di e-learning che le sessioni interattive che si sono adattati ad un da un programma basato a aula. Il programma di prevenzione promuove gli atteggiamenti, le norme ed i comportamenti di pro-salubrità e migliora i fattori protettivi sviluppando il sociale, l'autoregolazione e le abilità di relazione attraverso l'apprendimento interattivo e gli scenari comportamentistici della ripetizione, con lo scopo di diminuzione l'abuso di farmaco da vendere su ricetta medica e l'alcool concorrente/abuso di droga. I ricercatori egualmente organizzeranno l'addestramento per gli insegnanti che consegneranno il programma di prevenzione.

A seguito del programma, i ricercatori continueranno con gli studenti affinchè due anni valutino la loro conoscenza, atteggiamenti e comportamenti relativi ad uso improprio del farmaco da vendere su ricetta medica e ad altri moduli di abuso di sostanza.

Mentre una parte del programma è completamente online, gli studenti possono avere opportunità apprezzate di praticare che cosa imparano con le sessioni dell'aula di seguito. dovuto Covid-19, la flessibilità supplementare per in persona o le sessioni sincrone dell'aula può essere ancor più importante.

“A differenza di molti programmi, il nostro approccio non mette a fuoco soprattutto sui pericoli di abuso di sostanza, ma tenta di indirizzare un insieme comune del rischio ed i fattori protettivi con addestramento di abilità nelle capacità dell'autogestione e del sociale, come sicurezza, comunicazione e tecniche di rilassamento„ spiega il grifone. “Questo potrebbe aiutare gli studenti a resistere all'abuso di farmaco da vendere su ricetta medica mentre abilità però di costruzione di resilienza che possono avere impatti positivi in tutto molte sfaccettature delle loro vite.„