Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Vita oltre isolamento di COVID: Gli anziani vedono le sfide e cambiano avanti

Mesi nel coronavirus pandemico, gli adulti più anziani stanno avendo una difficoltà che prevedono il loro “nuovo normale.„

Molti rimangono spaventosi di cattura del virus e pianificazione seguire le precauzioni rigorose - maschere sociali e guanti distanzianti e d'usi, limitanti le escursioni ai luoghi pubblici - per il futuro indefinito.

La mortalità non è più un'astrazione per coloro che ha veduto gli amici ed i parenti morire di COVID-19. La morte ha una presenza immediata come mai prima.

Molta gente sta addolorando la perdita di loro vecchie vite e non amerebbe niente meglio di prendere dove hanno terminato. Altri sono convinti che le loro vite non siano mai le stesse.

“Siamo al cuspide di nuovo mondo,„ ha detto Harry Hutson, 72, un consulente organizzativo e vettura del dirigente che vive a Baltimora.

È fra quasi dozzina adulti più anziani che hanno discusso “il nuovo normale„ nelle lunghe conversazioni. Tutti hanno riconosciuto la loro vulnerabilità come gli stati attraverso il paese sollevano gli ordini casalinghi. (Adulti 65 e più vecchi sono più probabili diventare criticamente malati se infettato con il coronavirus.) Qui è alcuno di cui hanno detto:

Willetha, 67 e Harold, 68, Barnette, di Durham, North Carolina. Il Barnettes è una coppia insolita: Hanno divorziato nel 1995 ma hanno cominciato a vivere insieme ancora nel 2014 quando sia Willetha che sua madre anziana si sono trasformati in in ill e Harold ha ritornato per aiutare.

Per Willetha, che ha morbo di Crohn e immunocompromised, “il nuovo normale„ è caratterizzato da vigilanza - le maschere, i guanti, i disinfettanti, distanziare sociale, lavorante a distanza (è un ufficiale dello sviluppo ad un banco).

“Non sto andando essere liberamente mobile comodo intorno a questo mondo finché non possano fare la prova affidabile dell'anticorpo e ci sia un vaccino,„ lei ho detto. “Ora, penso che tutti dobbiamo imparare vivere più piccolo.„

Harold crede che i supporti di rete del locale e della fiducia in se stesso siano più importanti che mai. “A me, la pandemia rivela il disturbo delle cose circa lo stato delle istituzioni nella nostra società. Il più vecchio sistema di cura è marcio ed il sistema sanitario in pieno di negligenza,„ ha detto.

“Sto preparandomi per un ordine sociale differente. Sto pensando che che sarà costruito sulle relazioni con la famiglia e la gente vicino a noi e tutti ci aiuteremo fuori più.„

Grifone di Patricia, 80, di Oxford, la Pensilvania. Il grifone è un microbiologo pensionato che vive da solo in una comunità e negli amori di cura di continuazione per viaggiare. A marzo, poichè la pandemia di coronavirus ha riunito il vapore, era dovuta fare uno scatto al Amazon, che è stato annullato.

“Prevedo i termini per gli anziani che sono finché non abbiamo un vaccino,„ Griffin restrittivo ho detto. “Che mi rende arrabbiato perché non ho che molti anni hanno andato. E vorrei fare le cose che voglio fare. Dal momento che, sto pendendo verso essere prudente ma non essere completamente un prigioniero.„

Una grande frustrazione per il grifone è la mancanza di chiaro orientamento per gli adulti più anziani in buona salute come lei che non hanno condizioni mediche di fondo. “Tutte che vediamo sono statistiche che ammassano insieme tutti noi, il sano con quelli che hanno emissioni multiple, “lei ha detto. Sto domandandomi che cosa le mie probabilità di ottenere realmente malate da questo virus sono.„

Wilma Jenkins, 82, di Fulton del sud, Georgia. Jenkins, che ha fatto fronte alla depressione più della sua vita e si descrive come introverso, vive da solo in un esterno Atlanta della casetta appena.

“Mi confesso sto andando essere impaurito per un po',„ ha detto.

Durante la pandemia, i suoi tre bambini e nipoti adulti hanno creato una nuova tradizione: Riunioni dello zoom ogni ogni domenica pomeriggio. Precedentemente, l'intera famiglia riunita una volta all'anno, al ringraziamento. “Mi aiuta molto e penso che duri perché abbiamo così tanto divertimento,„ Jenkins abbia detto.

Prima che la sua vita si fermi, Jenkins ha dato regolarmente le presentazioni ai centri senior attraverso Atlanta su cui è come di svilupparsi vecchio. “Il mio lavoro sta aiutando la piccola gente anziana me,„ ha detto, “e quando posso uscire ancora, ricorderò loro che abbiamo raggiunto un punto quando noi possiamo indossare la corona dell'età e dovremmo fare fiero quello.„

Mariano e Ed Hollingsworth, 66 e 72, di La Mesa, California. Ed ha un cancro gastrointestinale raro ed è iscritto ad un test clinico di nuova droga.

“La mia visione del futuro è piuttosto limitata, dato la mia età e la mia prognosi,„ ha detto. “C'è un timore e un'incertezza costanti. Non vedo quello cambiare in qualunque momento presto. Saremo nella casa molto, cucinando molto, guardando molto Netflix.„

“Sto guardando almeno un anno o due di cattura delle precauzioni forti,„ ha detto mariano, un avvocato paziente della sicurezza.

“Ero sempre la persona che era attiva e facente per altre: Ora sono quello a casa che deve chiedere guida e ritiene così non Xeros,„ ha detto. La sua angustia più immediata: “Non sappiamo quando vederemo i nostri [quattro] capretti ancora.„

Richard Chady, 75, di Chapel Hill, North Carolina. Chady, un ex giornalista e professionista di pubbliche relazioni, vive in una comunità di pensione e partecipa alla coalizione di North Carolina su invecchiamento.

“Questa pandemia mi ha dato che un maggior apprezzamento come la famiglia e gli amici preziosi sono,„ del lui ha detto. “Penso che induca la gente più anziana ad esaminare un poco più con attenzione le loro vite ed il loro scopo.„

Chady è ottimista circa il futuro. “Sono stato coinvolgere a lungo nelle cause progressive e penso che ora abbiamo un gran opportunità. Con tutto che sia accaduto, c'è la più accettazione dell'idea che dobbiamo fare più per migliorare le vite della gente.„

Edward Mosley, 62, di Atlanta. Mosley vive da solo nel grande villaggio del betel, una comunità senior accessibile dell'alloggio. Reso non valido dalla malattia di cuore seria, conta su reddito e su Medicaid di obbligazione supplementare. Durante l'anno scorso, ha avuto ospedalizzazioni multiple.

“La pandemia, mi ha pregiudicato perché hanno annullato le nomine dei miei medici ed ero male,„ ha detto Mosley, che ha fatto impiantare uno stimolatore cardiaco nel suo torace prima che COVID-19 emergesse. “Ma ora sono fare migliore. Posso camminare con una canna, sebbene non molto lontano.„

La cosa più dura per Mosley non sta potendo mescolare con l'altra gente “perché non non sapere dove sono stati o cui sono stati con. Ritenete come voi siete nell'isolamento in cella.„

Vicki Ellner, 68, di atterraggio di Glenwood, New York. Ellner ha eseguito la rete senior dell'ombrello di Brooklyn per 20 anni. Oggi lavora come consulente per un avvocato più anziano di cura su Long Island.

Prima che il coronavirus capovolga la vita nella zona di New York, Ellner e l'avvocato pianificazione lanciare le donne più anziane puntate su un'iniziativa. Ora, lo hanno esteso per includere gli uomini più anziani e per affrontare le emissioni sollevate durante la pandemia. Il tema: “Non siete fatto ancora.„

Ellner lo spiega questo modo: “Forse eravate su un percorso ed avete avuti una visione della vostra vita in mente. Poi avete improvvisamente queste sfide. Forse avete perso il vostro processo, o forse le cose sono accaduto nella vostra famiglia. Che cosa vogliamo aiutare la gente capire è voi non è fatta ancora. Ancora avete la capacità di riorientare la vostra vita.„

Nella sua vita personale, Ellner, che vive con “un altro significativo,„ è determinato per tenere il timore alla campata. “Ci diciamo che stiamo facendo tutto possiamo restare vitali e passare attraverso questo. Proviamo a trasformare quello in un positivo che.„

Harry Hutson, 72, di Baltimora. Hutson, un consulente organizzativo e la vettura del dirigente, è sposato ed ha cinque bambini sviluppati. Crede che “un cambiamento enorme nello stile di vita„ stia presentandosi a causa della pandemia.

“Siamo tutti più attenti, ma siamo anche connessi,„ ha detto. “Gli amici più anziani stanno uscendo dalla lavorazione del legno. Ognuno è zumante e facente le chiamate. La gente è più aperti e vulnerabili e che vogliono dividere che prima. Siamo tutti che provano a fare il significato di questo nuovo mondo.„

“Siamo tutti che hanno un'esperienza traumatica - un'esperienza nel trauma collettivo,„ Hutson ha detto. Poichè il futuro spiega, “l'elemento principale è autosufficienza e la pietà. Quello è il modo in avanti per tutti noi.„

Annis Pratt, 83, di Birmingham, il Michigan. Un professore inglese pensionato, un romanziere e un attivista ambientale, Pratt vive da solo in una casa a Detroit suburbana.

“A cui sto guardando in avanti sta ottenendo indietro all'interazione con la gente reale. Molto del mio contatto umano ora è sullo zoom, che considero circa 75% di un incontro personale,„ lei ha detto. “Ma ogni giorno, mi incito ad uscire e parlare con qualcuno - come la cattura della pillola della vitamina.„

Pratt ora ha “non mi mette un ordine su un ventilatore„ nel suo corridoio fronte, con “non rianima„ l'ordine. “So che è molto probabile che se ottengo al punto in cui devo andare all'ospedale, probabilmente morirò,„ lei ha detto. “Naturalmente, sto andando morire comunque: Sono 83. Ma in qualche modo, questa pandemia le ha portato tutta la casa.„

Andando in avanti, Pratt vede due possibilità. “Le nostre immaginazioni morali si saranno sviluppate a causa di cui tutti abbiamo andato da parte a parte e faremo meglio. O niente sarà cambiato.„

Soprattutto, ha detto, “io vorrebbe ottenere la mia vita meravigliosa e meravigliosa indietro.„

Notizie di salubrità di KaiserQuesto articolo è stato ristampato da khn.org con l'autorizzazione delle fondamenta di Henry J. Kaiser Family. Le notizie di salubrità di Kaiser, un servizio di notizie editorialmente indipendente, sono un programma delle fondamenta della famiglia di Kaiser, un organismo di ricerca indipendente di polizza di sanità unaffiliated con Kaiser Permanente.