Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Studio: La genomica del gruppo è responsabile di aggressione negli api del miele di Africanized

I ricercatori studiano spesso i genoma di diversi organismi per provare a prendere in giro fuori la relazione fra i geni ed il comportamento.

Un nuovo studio degli api del miele di Africanized rivela, tuttavia, che l'eredità genetica di diversi api ha poca influenza sulla loro tendenza per aggressione.

Invece, i tratti genomica dell'alveare complessivamente sono associati forte con quanto ferocemente il suo attacco dei soldati.

I risultati sono riferiti negli atti dell'Accademia nazionale delle scienze.

“Abbiamo pensato sempre che gli aspetti più significativi del comportamento di un organismo fossero determinati, almeno in parte, dalla sua propria dotazione genetica e non dalla genomica della sua società,„ abbiamo detto Matthew Hudson, un'università dell'Illinois a professore del Urbana-Champagne di bioinformatica nel dipartimento delle scienze del ventriglio che piombo la ricerca con il gene Robinson, un professore dell'entomologia ed il Direttore del Carl R. Woese Institute per biologia genomica al U. del I.

“Questo è un segnale che ci possono essere più alla genetica di comportamento complessivamente che noi sta pensando circa.„

I ricercatori hanno messo a fuoco su una popolazione unica degli api delicati del miele di Africanized nel Porto Rico, che si sono evoluti per diventare più docili degli api di Africanized in qualsiasi altro luogo nel mondo.

Abbiamo voluto conoscere quali parti del genoma sono responsabili di comportamento delicato contro comportamento aggressivo. E perché c'è abbastanza un bit della variazione nell'aggressione fra questi api, sono una popolazione ideale da studiare.„

Matthew Hudson, cavo di studio ed il professor del Urbana-Champagne di bioinformatica, dipartimento delle scienze del ventriglio, università dell'Illinois

Gli api di Africanized sono più resistenti e più resistenti alla malattia che i loro predecessori europei sull'isola, in modo dagli scienziati sono desiderosi di imparare più circa i sostegni genetici della natura delicata degli api portoricani.

Quando un alveare del miele è disturbato, le api guardiane emettono un segnale chimico api di quel soldato dei denti cilindrici in atto. La risposta dipende dalla natura della minaccia e dall'aggressività dell'alveare.

Se la puntura dei soldati il loro obiettivo è un'altra misura di aggressione, come soldati che la puntura morirà di conseguenza.

I foragers fanno generalmente piccolo per difendere l'alveare.

I ricercatori hanno confrontato i genoma degli api del forager e del soldato da ciascuna di nove colonie di api del miele nel Porto Rico.

Egualmente hanno provato quanto gli api del soldato hanno risposto aggressivamente ad un assalto sull'alveare.

Con la loro sorpresa, gli scienziati non hanno trovato differenze di genoma-sequenza fra i soldati e i foragers che hanno spiegato coerente le risposte differenti.

Ma quando i ricercatori hanno intrapreso gli studi di associazione di genomewide che confrontano gli alveari più-aggressivi e meno-aggressivi, hanno veduto una forte correlazione fra genomica dell'alveare ed aggressione.

Le analisi hanno rivelato che una regione del genoma è sembrato svolgere un ruolo centrale nella gentilezza relativa o nell'aggressione degli alveari.

“C'era un bello pezzo di DNA in cui la frequenza di quel bello pezzo nell'alveare sembra dettare quanto delicato che l'alveare sta andando essere in larga misura,„ Hudson ha detto.

“Che cosa quello ci dice è che il trucco genetico determinato dell'ape non ha una forte influenza su quanto aggressivo è.„

“Ma il trucco genetico della società che il in- in tensione degli api la colonia - ha un impatto molto forte su quanto aggressivo gli api in quella colonia sono.„

“Molti tratti comportamentistici in animali ed in esseri umani sono conosciuti per essere influenzati forte tramite le differenze ereditate nella sequenza del genoma, ma per molti comportamenti, come una persona agisce egualmente è influenzato da come altri intorno stanno agendo - natura e consolidano, rispettivamente,„ Robinson ha detto.

“Ora vediamo quello nell'alveare, consolidiamo possiamo anche avere una forte impronta genomica.„

Tali influenze genomiche comportamentistiche possono essere particolarmente pronunciate negli api del miele, che vivono in una società straordinario cooperativa in cui ciascuno determinato ha un ruolo sociale e funzionale definito, lui hanno detto.

Source:
Journal reference:

Avalos, A., et al. (2020) Genomic regions influencing aggressive behavior in honey bees are defined by colony allele frequencies. Proceedings of the National Academy of Sciences. doi.org/10.1073/pnas.1922927117.