Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le barriere di costo impediscono alle donne degli Stati Uniti di usando il loro metodo preferito di contraccezione

Più di uno in cinque donne a rischio di una gravidanza non pianificata negli Stati Uniti userebbe un metodo differente di contraccezione se il costo non fosse un fattore, dice un nuovo studio dal progetto di valutazione di polizza del Texas (TxPEP) pubblicato nella contraccezione X.

Le donne non assicurate (una in tre) ed hanno assicurato pubblicamente che le donne (una in quattro) fossero più probabili preferire un metodo differente che privatamente assicurassero le donne (una in cinque), indicanti l'importanza di copertura di assicurazione nell'assicurazione dell'accesso al desiderio contraccettivo delle donne di metodi.

La Corte suprema degli Stati Uniti recentemente ha governato in sorelline del povero v. Pensilvania che i datori di lavoro possono rifiutare di riguardare il controllo delle nascite per le ragioni religiose o morali. I costi vivi per la contraccezione aumenteranno per molte donne degli Stati Uniti e saranno meno probabili ottenere il controllo delle nascite che vogliono.

Se la gente può permettere il tipo di controllo delle nascite vogliono usare sono un forte indicatore della qualità della sanità riproduttiva negli Stati Uniti

Dott. Kari White, professore associato, lavoro sociale e sociologia, l'università del Texas ad Austin

Il bianco è egualmente un ricercatore principale di TxPEP.

“La decisione della Corte suprema, con altre polizze recenti che hanno limitato i servizi pubblicamente costituiti un fondo per le donne a basso reddito, probabilmente invertiranno alcuni degli aumenti dell'accesso e l'accessibilità che abbiamo veduto negli ultimi anni.„

Accesso accessibile a contraccezione negli Stati Uniti migliori durante gli ultimi 7 anni come conseguenza del mandato contraccettivo di copertura (ACA) di Legge accessibile di cura, che ha fatto tutti gli alimento e droga metodi contraccettivi Amministrazione-approvati disponibili per nessuna tassa alle donne iscritte alla maggior parte dei regimi assicurativi privati.

La decisione della corte urterà i 70.500 stimati - 126.400 donne dell'età di gravidanza che ora dovranno pagare vivo il loro controllo delle nascite ed alcune di metodi più efficaci, quale la sterilizzazione femminile, IUD ed innesti, sono molto costose negli Stati Uniti. Alcune donne che perdono la copertura possono cercare un nuovo fornitore ad un centro sanitario pubblicamente costituito un fondo per che offre la contraccezione a basso costo.

Questi impianti, che ricevono i fondi federali di pianificazione familiare di titolo X o l'altro finanziamento di stato e federale per servire le donne a basso reddito, probabilmente non potranno rispondere all'esigenza di nuovi pazienti, lasciante più donne con le barriere di costo a usando il metodo che del controllo delle nascite desiderano.

Il nuovo studio di TxPEP, in base ai dati raccolti dopo l'entrata in vigore del ACA, egualmente ha indicato che le donne del latino-americano e del nero e quelle di altre corse/origini etniche erano meno probabili utilizzare il controllo delle nascite che hanno voluto rispetto alle donne bianche, riflettenti le donne strutturali dello svantaggio della fronte di taglio di colore nel sistema sanitario degli Stati Uniti.

“Le donne di colore possono affrontare le barriere supplementari che accedono alla cura contraccettiva accessibile che è esente da tendenziosità e permettere la contraccezione può essere particolarmente provocatorio per recente e immigrati non documentati, molti di chi sono latino-americano, dovuto le opzioni limitate di copertura di assicurazione,„ dice Kristen Burke, uno studente di laurea in sociologia e socio di ricerca del laureato a TxPEP.

“La pandemia COVID-19 ha evidenziato le disparità razziali incredibili nei risultati di salubrità, compreso accesso ai servizi medico-sanitari di salute riproduttiva e la decisione della corte probabilmente esacerberà queste lacune nella cura.„

Lo studio ha usato i dati dall'indagine nazionale 2015-2017 della crescita della famiglia, mettente a fuoco sopra sessualmente - le donne attive dell'età riproduttiva negli Stati Uniti che erano nè incinti nè provanti a diventare incinti.

Gli studi precedenti da TxPEP hanno indicato che le donne preferiscono spesso usare i metodi più efficaci quali l'IUD, l'innesto e la sterilizzazione, che non può essere disponibile facilmente ai fornitori di cure mediche pubblicamente costituiti un fondo per o privati.

Source:
Journal reference:

Burke, K. L., et al. (2020) Unsatisfied contraceptive preferences due to cost among women in the United States. Contraception: X. doi.org/10.1016/j.conx.2020.100032.