Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I polmoni umani rifiutati per trapianto possono essere recuperati facendo uso di inter-circolazione con i maiali

La realtà dell'affezione polmonare terminale è che ci sono più pazienti che hanno bisogno male di un trapianto del polmone che là è donatori disponibili. La ragione dietro questa non è legata appena ad un numero basso dei donatori, ma molti polmoni donati contrassegnato sono danneggiati, rendente li inutilizzabili.

In alcuni casi, i polmoni donati ugualmente sono danneggiati per essere utilizzati in trapianti. Ma, un nuovo esperimento dai ricercatori all'assistenza tecnica di Colombia e Vanderbilt University può avere la soluzione a questo problema di lunga durata. Il gruppo ha fatto rivivere e riparato i polmoni nocivi dal supporto di inter-circolazione di interi polmoni fuori dell'organismo che per mezzo dell'apparato circolatorio con quello di un maiale vivente.

Il polmone umano che si è guastato su EVLP (ha andato) e poi ha recuperato su inter-circolazione (destra).
Il polmone umano che si è guastato su EVLP (ha andato) e poi ha recuperato su inter-circolazione (destra).

Trapianto del polmone

Molta gente con l'affezione polmonare severa può avere bisogno di un trapianto di sopravvivere a. Fra le malattie più comuni che possono rendere il paziente per essere disperatamente a corto di un trapianto del polmone comprenda la malattia polmonare ostruttiva cronica (COPD), la fibrosi cistica, la bronchiettasia, la sarcoidosi, l'ipertensione polmonare, il carcinoma broncoalveolare, la malattia di cuore che hanno pregiudicato i polmoni e la fibrosi polmonare, tra l'altro.

Il trapianto del polmone è indicato per i pazienti con l'affezione polmonare di stadio finale che hanno provato tutte le terapie possibili inutilmente. Egualmente è raccomandato per i pazienti con l'affezione polmonare che ha terapia medica non disponibile.

Secondo NHS, i trapianti del polmone non sono eseguiti regolarmente nel Regno Unito dovuto la mancanza di donatori disponibili. Infatti, fra 2017 e 2018, c'erano 214 trapianti del polmone fatti nel paese.

Negli Stati Uniti, gli organi il più comunemente trapiantati sono il rene, il fegato, il cuore, i polmoni, il pancreas e gli intestini. C'è intorno a 75,000 persone nella lista di attesa attiva per gli organi, ma soltanto circa 8.000 sono morto ogni anno donatori di organo. Un donatore di organo fornisce almeno 3,5 organi mentre i donatori viventi forniscono ogni anno circa 6.000 organi.

Uno dei problemi considerati da medici e dai pazienti in mezzo dell'esigenza di un trapianto del polmone è che i polmoni donati ugualmente sono danneggiati per essere utilizzati. Non appena una persona muore, i polmoni cominciano a deteriorarsi. Se la persona che è morto è un donatore di organo, una della maggior parte delle cose importanti è di ottenere appena possibile i polmoni ad un destinatario. I polmoni sono molto fragili e delicati, rendendogli uno degli organi più duri per conservare.

Modo alternativo

L'affezione polmonare è la terza causa della morte principale attraverso il globo ed il più spesso, il trapianto del polmone è la sola maturazione per i pazienti che hanno affezione polmonare di stadio finale. Malgrado gli avanzamenti nel campo medico, il trapianto del polmone rimane limitato dovuto i polmoni donati, lesioni severe ma potenzialmente reversibili incorrere.

Pubblicato nella medicina della natura del giornale, i ricercatori, piombo da Matthew Bacchetta della Vanderbilt University e Gordana Vunjak-Novakovic della Columbia University, hanno sperimentato connettendo ciascuno di cinque polmoni umani in diminuzione come ugualmente nocivo per essere trapiantato ad un maiale, dividente il rene dell'animale, il fegato ed altre funzioni. Con la nuova tecnica sperimentale, il polmone nocivo è stato riparato alla funzione, fornente i meccanismi biologici intrinsechi della riparazione per ore e ore, abbastanza lungamente per contribuire a recuperare i polmoni severamente nocivi che non possono essere salvati altrimenti.

Nella nuova tecnica, la temperatura del polmone è mantenuta e una soluzione senza spargimento di sangue che contiene l'ossigeno, le proteine e le sostanze nutrienti è distribuita attraverso.

Video che mostra la sequenza del ripristino del polmone sul sistema di inter-circolazione.
Video che mostra la sequenza del ripristino del polmone sul sistema di inter-circolazione.

Risultati di studio

Il gruppo ha lavorato alla nuova tecnica in questi ultimi otto anni. Hanno messo a punto un nuovo metodo per fornire i polmoni per i pazienti che hanno bisogno male dei trapianti di organi. Nel 2017, il gruppo ha mostrato il potenziale del supporto di inter-circolazione di interi polmoni fuori del corpo umano. Due anni dopo, hanno mostrato l'efficacia di inter-circolazione rigenerando i polmoni severamente nocivi dei maiali. Il gruppo poteva egualmente estendere la durata del supporto di inter-circolazione fino i quattro giorni senza precedenti.

Il gruppo egualmente ha dimostrato che i polmoni in diminuzione per trapianto possono essere recuperati dopo 24 ore di inter-circolazione.

“Potevamo recuperare un polmone erogatore che non è riuscito a recuperare ex vivo sul sistema clinico di aspersione del polmone, che è il livello di cura corrente. Ciò era la convalida più rigorosa della nostra piattaforma di inter-circolazione fin qui, mostrante grande promessa per la sua utilità clinica,„ Vunjak-Novakovic ha detto.

Il gruppo crede che il loro lavoro stia promettendo ma bisogni la più ricerca prima che la inter-circolazione possa trasformarsi in in una realtà clinica. Sperano che la tecnica possa essere usata per salvare i polmoni nocivi e per aiutare i pazienti con l'affezione polmonare di stadio finale ad avere un secondo scatto nella vita.

Sources:
Journal reference:
Angela Betsaida B. Laguipo

Written by

Angela Betsaida B. Laguipo

Angela is a nurse by profession and a writer by heart. She graduated with honors (Cum Laude) for her Bachelor of Nursing degree at the University of Baguio, Philippines. She is currently completing her Master's Degree where she specialized in Maternal and Child Nursing and worked as a clinical instructor and educator in the School of Nursing at the University of Baguio.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Laguipo, Angela. (2020, July 14). I polmoni umani rifiutati per trapianto possono essere recuperati facendo uso di inter-circolazione con i maiali. News-Medical. Retrieved on April 22, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20200714/Human-lungs-rejected-for-transplant-can-be-recovered-using-cross-circulation-with-pigs.aspx.

  • MLA

    Laguipo, Angela. "I polmoni umani rifiutati per trapianto possono essere recuperati facendo uso di inter-circolazione con i maiali". News-Medical. 22 April 2021. <https://www.news-medical.net/news/20200714/Human-lungs-rejected-for-transplant-can-be-recovered-using-cross-circulation-with-pigs.aspx>.

  • Chicago

    Laguipo, Angela. "I polmoni umani rifiutati per trapianto possono essere recuperati facendo uso di inter-circolazione con i maiali". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200714/Human-lungs-rejected-for-transplant-can-be-recovered-using-cross-circulation-with-pigs.aspx. (accessed April 22, 2021).

  • Harvard

    Laguipo, Angela. 2020. I polmoni umani rifiutati per trapianto possono essere recuperati facendo uso di inter-circolazione con i maiali. News-Medical, viewed 22 April 2021, https://www.news-medical.net/news/20200714/Human-lungs-rejected-for-transplant-can-be-recovered-using-cross-circulation-with-pigs.aspx.