Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il vaccino sperimentale induce gli anticorpi di neutralizzazione contro SARS-CoV-2

Un vaccino d'investigazione, mRNA-1273, destinato per proteggere da SARS-CoV-2, il virus che causa la malattia 2019 (COVID-19) di coronavirus, era generalmente attività di neutralizzazione tollerata e richiesta buona dell'anticorpo in adulti in buona salute, secondo i risultati provvisori pubblicati oggi online in New England Journal di medicina.

La prova in corso di fase 1 è supportata dall'istituto nazionale dell'allergia e delle malattie infettive (NIAID), parte degli istituti della sanità nazionali.

Il vaccino sperimentale sta co-sviluppando dai ricercatori a NIAID ed a Moderna, Inc. di Cambridge, Massachusetts. Fabbricato da Moderna, mRNA-1273 è destinato ad indurre gli anticorpi di neutralizzazione diretti ad una parte della proteina “della punta„ di coronavirus, a cui il virus usa per legare e registrare le cellule umane.

La prova piombo da Lisa il A. Jackson, M.D., MPH, dell'istituto di ricerca di salubrità di Kaiser Permanente Washington a Seattle, in cui il primo partecipante ha ricevuto il vaccino del candidato il 16 marzo. Questa relazione provvisoria dettaglia i risultati iniziali dalle prime 45 età dei partecipanti 18 - 55 anni iscritti ai siti di studio a Seattle ed all'Emory University a Atlanta.

Tre gruppi di 15 partecipanti hanno ricevuto due iniezioni intramuscolari, i 28 giorni a parte, di 25, 100, o 250 microgrammi (mcg) del vaccino d'investigazione. Tutti i partecipanti hanno ricevuto un'iniezione; 42 hanno ricevuto entrambe le iniezioni prevedute.

Ad aprile, la prova è stata ampliata per iscrivere gli adulti più vecchi di 55 anni; ora ha 120 partecipanti. Tuttavia, i risultati recentemente pubblicati riguardano il gruppo d'età di 18 - 55 anni soltanto.

Per quanto riguarda la sicurezza, gli eventi avversi non seri sono stati riferiti. Più della metà dei partecipanti hanno riferito la fatica, l'emicrania, i freddi, la mialgia, o il dolore al sito iniezione. Gli eventi avversi sistematici erano più comuni seguendo la seconda vaccinazione ed in coloro che ha ricevuto il più alta dose vaccino.

Dati sugli effetti secondari e sulle risposte immunitarie ai vari dosaggi vaccino informati le dosi utilizzate o pianificazione per uso nei test clinici di fasi 2 e 3 del vaccino d'investigazione.

L'analisi provvisoria comprende i risultati delle prove che misurano i livelli da di attività di neutralizzazione indotta da vaccino con il giorno 43 dopo la seconda iniezione. Due dosi del vaccino hanno richiesto gli alti livelli di attività di neutralizzazione dell'anticorpo che era sopra i valori medii veduti in sieri convalescenti ottenuti dalle persone con la malattia confermata COVID-19.

Un test clinico di fase 2 di mRNA-1273, promosso da Moderna, ha cominciato l'iscrizione alla fine di maggio. Le pianificazioni sono in corso lanciare una prova di efficacia di fase 3 nel luglio 2020.

Source:
Journal reference:

Jackson, L. A., et al. (2020) An mRNA Vaccine against SARS-CoV-2 — Preliminary Report. New England Journal of Medicine. doi.org/10.1056/NEJMoa2022483.