Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

COVID-19 valuta fra i lavoratori di sanità cade a generale di massa Brigham dopo il mascheramento universale

A marzo di 2020, generale di massa Brigham ha applicato una nuova polizza: ognuno che lavora agli ospedali sarebbe richiesto per indossare una maschera chirurgica. Quando, il concetto di mascheramento universale era la nuova e sua efficacia potenziale poco chiara. Ma ora, un nuovo studio piombo dai ricercatori da Brigham e dall'ospedale delle donne e pubblicato in JAMA indica chiaramente: dopo che il mascheramento dell'universale è stato applicato a generale di massa Brigham, la tariffa dell'infezione COVID-19 fra i lavoratori di sanità caduti significativamente.

“Mascheramento universale di sostegno di questi risultati come componente di un multipronged di, strategia di infezione-riduzione nelle impostazioni di sanità,„ ha detto l'autore Deepak corrispondente L. Bhatt, il MD, il MPH, FACC, direttore esecutivo dei programmi cardiovascolari Interventional al Brigham. “Mentre abbiamo studiato i lavoratori di sanità, i risultati egualmente si applicano ad altre situazioni in cui distanziare del sociale non è possibile. Per coloro che sta aspettando i dati prima dell'adozione della pratica, questo documento indica chiaramente: Disegno di circuiti integrati.„

I gradi di infezione valutati studio per SARS-CoV-2, il virus che causa COVID-19, fra i lavoratori di massa di sanità di generale Brigham prima e dopo una polizza di mascheramento universale era sistema di ampiezza stabilito. Generale di massa Brigham include 12 ospedali, compreso l'ospedale delle donne e di Brigham ed il policlinico di Massachusetts e 78.000 impiegati in Massachusetts. Facendo uso delle cartelle sanitarie elettroniche, Bhatt ed i colleghi hanno esaminato i dati dal 1° marzo al 30 aprile, esaminando i risultati dei test per i lavoratori di sanità che hanno avuti sintomi di COVID-19 (durante il periodo di studio, chiunque con i sintomi di COVID-19 potrebbe essere provato ad infezione). Di 9.850 lavoratori di sanità esaminati durante il periodo di studio, 1.271 (13 per cento) hanno avuti risultati positivi per SARS-CoV-2.

Il gruppo ha confrontato le tariffe durante il periodo di pre-intervento di dal 1° marzo al 24 marzo al periodo di intervento di dall'11 aprile al 30 aprile (il gruppo permesso dal 25 marzo all'11 aprile un periodo di transizione rappresentare un ritardo nei sintomi). Prima che la polizza di mascheramento sia applicata, la tariffa della positività SARS-CoV-2 ha aumentato esponenzialmente 0 per cento - 21 per cento, con i casi che raddoppiano ogni 3,6 giorni. Dopo che la polizza è stata applicata, la tariffa della positività ha fatto diminuire linearmente 15 per cento - 11 per cento. I numeri di caso hanno continuato ad aumentare di Massachusetts durante il periodo di studio.

In loro documento, gli autori descrivono altri interventi in Massachusetts ed a generale di massa Brigham durante il periodo di studio che può confondere i loro risultati. Egualmente notano che durante la pandemia è fattibile probabile da condurre una prova ripartita con scelta casuale per provare se l'universale che maschera da solo rappresenta l'inversione drammatica nella tariffa del positivo SARS-CoV-2.

Ciò è la la maggior parte dati diretti della ricerca COVID-19 a questo punto che è basato sulla prova dei lavoratori di sanità pre- e post-implementazione delle polizze di mascheramento universali. Quando le nostre guide di controllo di infezione hanno annunciato una polizza di mascheramento universale presto nella pandemia che era una mossa audace, particolarmente in un momento in cui, come tutti i sistemi di salubrità, stavamo affrontando le scarsità del PPE. Ma i risultati di questo studio dimostrano quello che richiede le maschere per tutto lo staff ospedaliero indipendentemente dal ruolo nell'organizzazione erano critici a proteggere i nostri impiegati.„

Decano Hashimoto, MD, capo ispettore sanitario per i servizi sanitari aziendali a generale di massa Brigham

Source:
Journal reference:

Wang, X., et al. (2020) Association Between Universal Masking in a Health Care System and SARS-CoV-2 Positivity Among Health Care Workers. JAMA. doi.org/10.1001/jama.2020.12897.