Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La caduta di petrolio di acqua profonda di orizzonte ha pregiudicato la salubrità mentale e fisica dei bambini

Il 20 aprile 2010, un'esplosione sull'impianto offshore di acqua profonda di orizzonte ha avviato che cosa si sarebbe trasformato nella più grande caduta di petrolio marina in cronologia. Prima che il pozzo definitivo sia ricoperto più successivamente i 87 giorni il 15 luglio, i 4 milione barili di petrolio stimati avevano zampillato nel golfo del Messico, nocendo agli ecosistemi, contaminando i litorali e strangolando le industrie turistiche e di pesca.

Uno studio recentemente pubblicato nei rischi ambientali ha trovato che il disastro era egualmente nocivo alla salute mentale e fisica dei bambini nell'area. Piombo da Jaishree Beedasy dal centro nazionale per la preparazione di disastro (NCDP) all'istituto della terra dell'università di Columbia, lo studio ha trovato che bambini della costa di golfo che sono stati esposti alla caduta di petrolio -- direttamente, attraverso il contatto fisico con petrolio, o indirettamente con le perdite economiche -- ha avuto una probabilità significativamente più alta di avvertire il fisico medica ed i problemi sanitari di salute mentale hanno confrontato ai capretti che non sono stati esposti.

Una volta intervistati nel 2014, tre su cinque genitori hanno riferito che il loro bambino aveva avvertito i sintomi di salubrità fisica e quasi un terzo ha riferito che il loro bambino ha avuto emissioni di salute mentale dopo la caduta di petrolio. La speranza dei ricercatori i loro risultati può informare le pianificazioni future di recupero da disastro.

I risultati egualmente indicano che “gli impatti della caduta di petrolio sulla salubrità dei bambini sembrano persistere anni dopo il disastro.„

Jaishree Beedasy dal centro nazionale per la preparazione di disastro (NCDP) all'istituto della terra dell'università di Columbia

Sebbene i disastri naturali non discriminino, nocciono sproporzionatamente alle popolazioni vulnerabili, quali la persona di colore e la gente con i redditi più bassi. I bambini sono un altro gruppo vulnerabile, perché le loro fare fronte e capacità conoscitive ancora stanno sviluppando e perché dipendono dai badante per i loro bisogni medici, sociali ed educativi. Un organismo crescente di prova dimostra che i disastri sono associati con gli impatti severi e duraturi di salubrità per i bambini. Tuttavia, molto pochi studi hanno valutato gli impatti delle cadute di petrolio sui bambini.

Le cadute di petrolio hanno il potenziale di pregiudicare i bambini in molti modi. Il bambino potrebbe entr inare contatto diretto con il petrolio toccandolo, inalandolo, o ingerendolo. L'esposizione diretta a petrolio, a disperdenti ed a petrolio bruciato può causare gli occhi che prude, difficoltà che respirano, emicrania, vertigini, eruzioni e bolle, tra altre emissioni. I bambini possono anche soffrire dagli impatti secondari se un genitore perde il loro processo, se le loro routine quotidiane sono interrotte, o se altre nel tatto della famiglia affliggessero o soffrono i problemi sanitari.

Per scoprire come la caduta di petrolio potrebbe pregiudicare i bambini nell'area, nel 2014, i ricercatori hanno intervistato 720 genitori ed i badante che hanno vissuto nelle comunità della Luisiana altamente hanno urtato dalla caduta di petrolio. Hanno raccolto le informazioni come se il bambino o il genitore era stato in contatto con petrolio, se la famiglia è stata urtata economicamente e lo stato di salute del bambino e del genitore.

Nelle interviste, 60 per cento dei genitori hanno riferito che il loro bambino aveva avvertito i problemi sanitari fisici -- definito come sintomi respiratori, problemi di visione, problemi di interfaccia, emicranie e spurgo insolito -- a un certo momento dopo l'orizzonte di acqua profonda. Trenta per cento dei genitori hanno detto che il loro bambino aveva avvertito le emissioni di salute mentale come ritenere deprimente o molto triste, ritenendo nervoso o impaurito, avendo avere o, problemi di sonno problemi ottenere con altri bambini.

L'indagine ha trovato che i problemi sanitari fisici erano 4,5 volte più comuni in bambini che direttamente erano stati esposti a petrolio ed in bambini di cui i genitori erano stati esposti all'odore del petrolio. I bambini con l'esposizione indiretta a petrolio attraverso i loro genitori erano egualmente molto più probabili avere emissioni di salubrità fisica. E quelle che vivono nelle famiglie che hanno riferito la perdita di reddito o di processi come conseguenza della caduta di petrolio erano quasi tre volte più probabilmente avere problemi sanitari fisici confrontati ai capretti di cui le famiglie non avevano avute quei problemi. Nelle famiglie in cui il genitore era bianco, tenuto almeno un grado di istituto universitario, o il reddito domestico era più di $70.000 all'anno, il genitore era meno probabile riferire le emissioni di salubrità fisica per il bambino.

Lo studio ha trovato i simili collegamenti riguardo alla salute mentale dei bambini. I capretti che direttamente erano stati esposti a petrolio erano 4,5 volte più probabili da avere emissioni di salute mentale. Questi effetti erano egualmente tre volte più comuni in bambini di cui i genitori erano stati esposti all'odore del petrolio, o di cui i genitori avevano perso i redditi o i processi come conseguenza della caduta.

I ricercatori riconoscono che i risultati dello studio potrebbero essere influenzati da determinate limitazioni quali i genitori che non hanno richiamo adeguato di alcuni degli effetti nei loro bambini. Tuttavia, i risultati indicano forte che i bambini esposti alla caduta di petrolio di acqua profonda di orizzonte erano più probabili soffrire dagli effetti avversi di salute mentale e di fisico medica. I risultati egualmente sottolineano l'importanza di considerazione degli impatti secondari quali le tensioni della famiglia e di perdita del posto di lavoro durante il recupero da disastro.

Per aiutare con il ripristino, Beedasy ed i suoi colleghi al centro nazionale per la preparazione di disastro precedentemente hanno eseguito un programma chiamato Shoreline per i giovani che erano stati influenzati dai disastri lungo la costa di golfo. Shoreline ha autorizzato le gioventù ed ha insegnato loro le tecniche di preparazione di disastro in modo che potessero aiutarsi, le loro famiglie, comunità e gioventù in altre comunità per recuperare dalle perdite e dalle rotture causate dagli eventi estremi.

“I programmi come Shoreline sono particolarmente utili ai bambini nei disastri poichè possono piombo allo sviluppo delle abilità che possono permettere loro di aiutarsi, i loro pari e comunità da recuperare dai disastri,„ ha detto Beedasy.

Tuttavia, l'elasticità egualmente deve accadere ad altri livelli di società pure. Beedasy ha detto spera che i risultati aiutassero nella progettazione delle polizze basate a prova che migliorano l'elasticità di disastro. “I nostri risultati sottolineano la necessità per le comunità di avere accesso ai servizi, ai servizi sociali, alle opportunità di lavoro ed alla formazione di sanità prima e dopo un disastro per migliorare le loro traiettorie di ripristino e di elasticità,„ ha detto.