Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori del dollaro studiano gli organismi di chetone come terapeutici possibile contro COVID-19

Dato l'impatto sproporzionato che COVID-19 ha sugli adulti più anziani in termini di morte ed inabilità durevole e l'impatto dei comorbidities in relazione con l'invecchiamento comuni come il diabete e malattia cardiovascolare, professore dell'istituto del dollaro e geriatra di pratica John Newman, il MD, PhD, può fare un argomento coercitivo che quelli infettati con il virus SARS-CoV2 stanno soffrendo da una malattia in relazione con l'invecchiamento, non importa come vecchio sono quando ottengono infettate.

In un esame pubblicato in Med, un giornale della stampa delle cellule, Newman e un consorzio dei colleghi incoraggiano i ricercatori che studiano l'invecchiamento, il metabolismo e l'immunità per rivolgere la loro attenzione agli organismi di chetone, che ampiamente stanno studiandi per i loro ruoli nell'invecchiamento e nelle malattie in relazione con l'invecchiamento. Il gruppo di ricerca osserva gli organismi di chetone come un terapeutico possibile contro COVID-19, influenza stagionale ed altre infezioni respiratorie.

Gli organismi di chetone sono composti prodotti naturalmente durante il metabolismo grasso. Forniscono l'energia alle celle e possono anche riprogrammare le funzioni cellulari. Mangiando una dieta ketogenic - che è ad alta percentuale di grassi, carboidrati poveri in proteine e e bassi - si arrampica la produzione di beta-hydroxybutyrate acido del chetone primario (BHB).

Mentre i vantaggi pretesi e riferiti del cibo della dieta rigorosamente gestita hanno reso i prodotti alimentari ketogenic in relazione con ed i supplementi sfrenatamente popolari, Newman, autore senior dell'esame, è rapido precisare che c'è molto sconosciuto circa la biologia di BHB e la fisiologia di come urta i vari sistemi nell'organismo. “Voglio essere chiaro che non ci sia prova che una dieta ketogenic è protettiva in tutti i modi contro COVID-19,„ lui abbia detto. “In effetti ci possono essere istanze dove BHB potrebbe promuovere la replicazione virale di SARS-CoV2, il virus specifico che causa la malattia. Ma dato la promessa che manifestazioni di BHB contro molti dei fattori di rischio relativi all'età per COVID-19 quali la malattia di cuore ed il diabete che vogliamo approfittare di questa opportunità unica di portare il geroscience alla lotta contro COVID-19. „

I piccoli test clinici in esseri umani hanno indicato a proof of concept che BHB può migliorare la funzione cardiaca in quelli con infarto e migliorare gli aspetti chiave di salubrità conoscitiva. In laboratorio collocare BHB mostra la promessa contro il diabete di tipo 2 ed inumidisce l'infiammazione nociva. L'elevazione dei chetoni di sangue è stata indicata per essere largamente protettiva contro danno di tessuto in relazione con l'ipossia, che si presenta nelle infezioni respiratorie severe. Medici alla Johns Hopkins University pianificazione sul verificare una dieta ketogenic su un piccolo gruppo di pazienti intubated che soffrono da COVID-19. La speranza è che la dieta migliorerà lo scambio di ossigeno, diminuisce la durata di tempo sui ventilatori e forse per di più, diminuisce l'infiammazione che sistematica quella piombo alla tempesta di citochina che continua spesso lo sviluppo della sindrome di emergenza respiratoria acuta.

La ricerca di base indica che BHB direttamente inibisce l'attivazione della via pro-infiammatoria NLRP3, che è centrale alla patogenesi di malattia di COVID-19 ed è un contributore probabile alla tempesta di citochina. Come BHB urta l'infezione seguente di comprensione di immunità innata è una delle domande precliniche chiave speriamo che i ricercatori siano desiderosi di affrontare.„

Ricercatore di Brianna Stubbs, di PhD, del dollaro con competenza nella biologia del chetone e autore principale che della rassegna

“Morire non è il solo cattivo risultato da COVID-19,„ dice Newman. “Alcuni superstiti stanno presentando con i danni severi a lungo termine di memoria, l'esaurimento estremo e la debolezza dal muscolo che spreca dopo un tempo esteso nell'ospedale.„ Precisare il fatto che BHB ed altri chetoni agiscono sui sistemi multipli nell'organismo, gli autori sta sperando per gli studi clinici che il completamento del chetone della prova come modo sostenere la funzione di muscolo ed attenuare o evitare il delirio fra coloro che è stato infettato. Le domande precliniche e cliniche chiave sono incluse nell'esame e sono dettagliate a http://www.impactmetabolism.org.

“I fattori di rischio relativi all'età stanno mettendo gli adulti più anziani al pericolo particolare per COVID-19. Quelli che gli sopravvivono, qualunque cosa la loro età, possano emergere con i sintomi che sono associati con invecchiamento,„ hanno detto Newman. “Studiare gli organismi di chetone in questa promessa delle tenute dell'ambiente corrente non solo nella lotta contro COVID-19, ma la ricerca è egualmente probabile dare i risultati che potrebbero aiutare più lungamente tutti noi migliore in tensione in assenza di una pandemia.„

Source:
Journal reference:

Stubbs, B.J., et al. (2020) Investigating Ketone Bodies as Immunometabolic Countermeasures against Respiratory Viral Infections. Med. doi.org/10.1016/j.medj.2020.06.008.