Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il vaccino di Moderna induce la risposta immunitaria robusta contro SARS-CoV-2

La corsa per sviluppare un efficace vaccino contro il coronavirus 2 (SARS-CoV-2) di sindrome respiratorio acuto severo è sopra ed uno dei candidati potenziali mostra la promessa nell'induzione della risposta immunitaria.

La ditta Moderna degli Stati Uniti Biotech ha annunciato che avrebbe fornito lo stadio finale delle sue prove umane per il vaccino di malattia di coronavirus (COVID-19) il 27 luglio, dopo avere rivelato i risultati di promessa del suo studio di fase 1 del aperto contrassegno. Il vaccino, chiamato mRNA-1273, è il vaccino del candidato della ditta contro l'infezione SARS-CoV-2.

I risultati iniziali della prova, pubblicati in New England Journal di medicina (NEJM), hanno rivelato che il vaccino ha avviato una risposta immunitaria con gli effetti secondari delicati, compreso i freddi, la fatica, l'emicrania, il dolore di muscolo ed il dolore del sito iniezione. È il primo candidato vaccino degli Stati Uniti per pubblicare i sui risultati in un giornale pari-esaminato.

I risultati dai partecipanti alla dose iniziale che ha ricevuto entrambe le vaccinazioni sono stati convalidati e rivelato che dalla la rapida indotta da vaccino e le risposte immunitarie robuste contro il coronavirus novello.

Microscopio elettronico a scansione novello di Coronavirus SARS-CoV-2 Colorized di una cella apoptotic (verde) infettata molto con le particelle del virus SARS-COV-2 (porpora), isolate da un campione paziente. L
Microscopio elettronico a scansione novello di Coronavirus SARS-CoV-2 Colorized di una cella apoptotic (verde) infettata molto con le particelle del virus SARS-COV-2 (porpora), isolate da un campione paziente. Immagine catturata e colore-migliorata alla funzione di ricerca integrata NIAID (IRF) in Detrick forte, Maryland. Credito: NIAID

Il vaccino

Il candidato vaccino, mRNA-1273, è un vaccino del mRNA contro la codifica SARS-CoV-2 per un modulo stabilizzato prefusion della proteina della punta. Moderna ha collaborato con il centro di ricerca vaccino all'istituto nazionale dell'allergia e delle malattie infettive (NIAID) per sviluppare il vaccino.

La prima serie clinica del vaccino è stata costituita un fondo per tramite la coalizione per le innovazioni epidemiche di preparazione (CEPI).

Il test clinico

La prima fase del test clinico umano ha fatto partecipare 45 adulti in buona salute fra 18 e 55 anni, che hanno ricevuto due dosi del vaccino, varianti dal μg 25, il μg 100, o 250 μg, i 28 giorni a parte. Ciascuno del gruppo della dose ha avuto 15 partecipanti.

Il gruppo ha trovato che dopo la prima vaccinazione, le risposte dell'anticorpo erano più alte con una dose elevata. Il vaccino del candidato ha indotto gli anticorpi obbligatori alla proteina integrale della punta SARS-CoV-2 (s) in tutti i partecipanti dopo la prima vaccinazione. Tutti i partecipanti seroconverted entro il giornoth 15. Più ulteriormente, gli aumenti dipendenti dalla dose nei titoli obbligatori sono stati osservati a tutti e tre i livelli di dose.

Al giorno 57, i titoli di media geometrica sorpassavano quelli veduti in sieri convalescenti estratti da 38 persone che sono stati confermati per avere COVID-19. Di questi, i sintomi severi dell'ha di 15 per cento, 22 per cento hanno avuti sintomi moderati e 63 per cento hanno avuti soltanto sintomi delicati.

Il gruppo ha analizzato l'attività di neutralizzazione in due analisi, il PRNT o la prova di neutralizzazione di placca-riduzione SARS-CoV-2 e un'analisi di neutralizzazione di pseudovirus o pseudotyped l'analisi di neutralizzazione di unico rotondo de infezione del reporter di lentivirus (PsVNA).

Dopo due dosi delle vaccinazioni, dai i titoli di neutralizzazione potenti indotti da vaccino dell'anticorpo di Moderna ed entro il giornord 43, l'attività di neutralizzazione contro il SARS-CoV-2 sono stati osservati in tutti i partecipanti. Le risposte a cellula T inoltre sono state vedute ai 25 µg ed a 100 dosi del µg. Dopo il secondo dosaggio, le risposte a cellula T di mRNA1273 Th1-biased CD4 senza valutazione significativa delle risposte della cellula T di Th2-biased CD4.

“Dalle le risposte immunitarie indotte da vaccino mRNA-1273 anti-SARS-CoV-2 in tutti i partecipanti e nessuna preoccupazione dilimitazione della sicurezza sono state identificate. Questi risultati supportano ulteriore sviluppo di questo vaccino,„ i ricercatori conclusivi.

I ricercatori hanno aggiunto che i risultati dell'immunizzazione e della sicurezza suggeriscono che il vaccino dovrebbe avanzare alle prove dell'essere umano dello stadio avanzato.

Corrente, la prova di fase 2 di mRNA-1273 in 600 adulti in buona salute, che valuta le dosi μg 50 di μg e 100, è in corso. La società egualmente ha annunciato che dopo le estremità di prova di fase 2, pianificazione condurre la prova di fase 3 che comincerà questa estate.  

“Questi dati di fase positiva 1 sono incoraggianti e rappresentano un passo avanti importante nello sviluppo clinico di mRNA-1273, il nostro candidato vaccino contro COVID-19 e ringraziamo il NIH per la loro collaborazione in corso. Il gruppo di Moderna continua a mettere a fuoco sull'iniziare il nostro studio di fase 3 questo mese e, se riuscito, file un BLA,„ Stéphane Bancel, direttore generale di Moderna, ha detto in un comunicato stampa.

“Siamo commessi ad avanzare lo sviluppo clinico di mRNA-1273 rapidamente e sicuro come possibile mentre investiamo sottoporrla a operazioni di disgaggio su fabbricando in moda da poterci contribuire noi ad indirizzare questa emergenza globale di salubrità,„ abbiamo aggiunto.

Nel frattempo, l'azione di Moderna è salito alle stelle vicino 17 per cento il 14 luglio dopo che la ditta ha annunciato il suo vaccino del candidato contro la risposta di sistema immunitario robusta prodotta COVID-19.

La pandemia di coronavirus ancora attivamente sta spargendosi attraverso il globo, con il tributo di infezione ora che raggiunge più di 13,49 milioni. Con il numero aumentante dei casi confermati e delle morti, trovare un efficace vaccino è una corsa contro il tempo.

Source:
Journal reference:
Angela Betsaida B. Laguipo

Written by

Angela Betsaida B. Laguipo

Angela is a nurse by profession and a writer by heart. She graduated with honors (Cum Laude) for her Bachelor of Nursing degree at the University of Baguio, Philippines. She is currently completing her Master's Degree where she specialized in Maternal and Child Nursing and worked as a clinical instructor and educator in the School of Nursing at the University of Baguio.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Laguipo, Angela. (2020, July 15). Il vaccino di Moderna induce la risposta immunitaria robusta contro SARS-CoV-2. News-Medical. Retrieved on October 20, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20200715/Moderna-vaccine-induces-robust-immune-response-against-SARS-CoV-2.aspx.

  • MLA

    Laguipo, Angela. "Il vaccino di Moderna induce la risposta immunitaria robusta contro SARS-CoV-2". News-Medical. 20 October 2021. <https://www.news-medical.net/news/20200715/Moderna-vaccine-induces-robust-immune-response-against-SARS-CoV-2.aspx>.

  • Chicago

    Laguipo, Angela. "Il vaccino di Moderna induce la risposta immunitaria robusta contro SARS-CoV-2". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200715/Moderna-vaccine-induces-robust-immune-response-against-SARS-CoV-2.aspx. (accessed October 20, 2021).

  • Harvard

    Laguipo, Angela. 2020. Il vaccino di Moderna induce la risposta immunitaria robusta contro SARS-CoV-2. News-Medical, viewed 20 October 2021, https://www.news-medical.net/news/20200715/Moderna-vaccine-induces-robust-immune-response-against-SARS-CoV-2.aspx.