Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il NSC costituisce un fondo per il sostentamento economico circostante della ricerca di telemedicina per i malati di cancro rurali

La telemedicina sta sviluppandosi come modo chiave di fornitura della cura ai pazienti nelle zone rurali. Ora, la pandemia COVID-19 piombo ad un aumento esponenziale nella necessità di consegnare a distanza la cura ai pazienti con cancro ed altre circostanze croniche. Tuttavia, questa espansione estremamente rapida dei servizi di telemedicina ha effetti sconosciuti sulla capacità e sull'approvazione di telemedicina nel periodo post-pandemico.

L'istituto nazionale contro il cancro (NCI) ha assegnato ai $204.000 la concessione supplementare al centro del Cancro del cotone di Dartmouth-Hitchcock's e di Dartmouth Norris (NCCC) per il sostentamento economico circostante della ricerca di telemedicina per i malati di cancro rurali. La ricerca sarà guidata co dagli scienziati di popolazione del cancro DRS. Tracy Onega ed Anna Tosteson.

Il gruppo di Tosteson e di Onega utilizzerà la crescita esplosiva di telemedicina derivando da COVID-19 poichè un esperimento naturale da cui possono imparare che cosa scompone permette che la telemedicina sia sostenuta col passare del tempo, che adattamenti devono avere luogo per agire in tal modo e l'impatto questa variazione nei modi della consegna di cura ha sui pazienti.

I servizi in corso di telemedicina hanno provveduto dal centro di Dartmouth-Hitchcock a Telehealth e la cura connessa è aumentato quasi 25 volte da quando la pandemia ha cominciato e molti gruppi clinici di cura hanno trasformato principalmente alle nomine di telemedicina. Questo spostamento della consegna di sanità ai modi remoti allinea con il lavoro in corso di bacino di raccolta di NCCC e fornisce un'opportunità unica di studiare gli impatti della capacità ampliata di telemedicina.„

Tracy Onega, ricercatore, centro del Cancro del cotone di Dartmouth-Hitchcock's Norris

Il supplemento di NSC al supporto Grant del centro del Cancro riceverà al ricercatore principale ed a Direttore Steven D. Leach, MD di NCCC. “Entro le settimane COVID-19 dei pazienti confermati nella nostra regione, fornitori di NCCC dalla maggior parte dei servizi ambulatori transitioned ai televisits per una grande parte di pazienti,„ dice la liscivia. “Un aumento persistente nella capacità e nella prontezza di sostenere la consegna di cura di telemedicina può essere una conseguenza non intenzionale positiva della pandemia.„

Il progetto, intitolato “pandemia COVID-19: L'esperimento naturale nell'edilizia di capacità rurale di telemedicina di cura del cancro,„ sarà effettuato da un gruppo pluridisciplinare che include le guide dall'altro lato di salubrità di Dartmouth-Hitchcock e dell'istituto universitario di Dartmouth. I membri di gruppo includono il Dott. Kevin Curtis, Direttore di cura connessa; Dott. Sandra Wong, presidenza di chirurgia; Dott. Sally Kraft, VP per salubrità della popolazione; Dott. Konstantin Dragnev, direttore associato per ricerca clinica a NCCC; e Dott. Tor Tosteson, Direttore della risorsa comune della biostatistica di NCCC ed il professor di scienza biomedica di dati.

Il gruppo sta lavorando per documentare i cambiamenti durante la pandemia COVID-19 nella capacità, nell'uso e nei risultati di telemedicina attraverso il continuum di cura del cancro. “Questa ricerca è specialmente in quanto siamo impatti esaminare importante, in tempo reale e longitudinali della pandemia COVID-19 sui malati di cancro nella nostra regione,„ nota emozionante Anna Tosteson ed Onega.

Da quando la pandemia ha cominciato, gli scienziati di NCCC sono stati repurposing ed applicanti le loro abilità e competenza verso non solo sviluppare i nuovi modi diagnosticare e trattare COVID-19, ma verso le modifiche innovare che permetteranno che i fornitori di NCCC continuino a consegnare la cura del cancro sicuro ai pazienti.

“Facendo leva l'infrastruttura di telemedicina di Dartmouth-Hitchcock's e la competenza di Dartmouth nella consegna di sanità ricerchi e paziente-centrato la cura all'interno di un sistema d'apprendimento di salubrità, possiamo generare le comprensioni chiave nei modi sostenere e migliorare consegna di cura del cancro via telemedicina per il nostro bacino di raccolta rurale,„ dice la liscivia. “Immenso sta ispirando per vedere come il nostri istituto universitario di Dartmouth, scuola di medicina di Geisel e comunità di ricerca combinati di salubrità di Dartmouth-Hitchcock partnered nell'atto aiutare la nazione con questa crisi.„

Studiando il cambiamento nella capacità di telemedicina e nei risultati relativi, il gruppo di Tosteson e di Onega acquisterà una maggior comprensione di dove la telemedicina è usata il più bene per accrescere la qualità, la facilità e la sicurezza con cui la cura del cancro è consegnata attraverso il continuum. La tempestività di questa ricerca permette un'opportunità unica di imparare gli impatti di una crisi di salute pubblica che probabilmente trasformerà la sanità che va in avanti.