Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'atlante fornisce i dati armonizzati ai livelli di radiazione naturale attraverso Europa

L'atlante europeo di radiazione naturale fornisce i dati armonizzati ai livelli di radiazione naturale attraverso l'UE e mira a sollevare la consapevolezza fra gli europei di vivere con la radioattività naturale.

La popolazione umana è esposta continuamente a radiazione ionizzante da parecchie sorgenti naturali che possono essere classificate in due vaste categorie: raggi cosmici ad alta energia e nuclidi radioattivi che sono provenuto dalla crosta terrestre e sono presenti dappertutto nell'ambiente.

In circostanze normali, il radon è il contributore più importante all'esposizione a radiazioni della popolazione umana.

Il radon è un gas radioattivo naturale. Non ha odore, colore o gusto.

È costituito dalla disintegrazione delle piccole quantità di uranio in rocce ed in terreni. Il gas può anche essere presente in acqua ed alcuni materiali da costruzione.

Secondo il tipo di terreno in sotterraneo, i materiali da costruzione e l'acqua, alti livelli di radon possono accumularsi in alcune case.

Anche nella stessa area geografica, le concentrazioni nel radon possono essere molto differenti da una casa ad un altro.

Il radon può filtrare in una casa attraverso le crepe nei pavimenti, nelle giunzioni della costruzione, in crepe nelle pareti come pure nella conduttura.

Sebbene il gas accada naturalmente e sia trovato nei bassi livelli in tutto l'UE, livelli elevati della gente messa radon al maggior rischio di sviluppare il cancro polmonare.

Il radon è la seconda causa del cancro polmonare dopo il fumo e la causa principale del cancro polmonare fra la gente che non ha fumato mai.

Una combinazione di accrescimenti più ulteriori del gas dell'interno del radon e di fumo il rischio di cancro.

Atlante europeo di radiazione naturale: un'enciclopedia di radioattività naturale

L'atlante europeo di radiazione naturale pubblicato dal CCR fornisce i valori di riferimento per le sorgenti naturali di radiazione attraverso l'UE e mette a disposizione i gruppi di dati armonizzati in comunità scientifica e le autorità nazionali.

L'atlante è un risultato della collaborazione del CCR con oltre 60 istituzioni, compresi le università, centri di ricerca, le autorità nazionali ed europee e organizzazione internazionale.

Intendiamo l'atlante da vedere come enciclopedia di radioattività naturale. Descrive le sorgenti differenti di radioattività naturale nelle parti differenti di Europa. Rappresenta la punta del progresso corrente della conoscenza su questo argomento.„

Giorgia Cinelli, scienziato, centro comune di ricerca

L'atlante egualmente contiene una collezione di mappe che mostrano i livelli di sorgenti naturali di radiazione nelle parti differenti di Europa.

“Egualmente vorremmo la gente usare questo atlante per acquisire dimestichezza con radioattività naturale. Tutti siamo esposti a radiazione dalle sorgenti naturali.„

“Per lo più i livelli non superano che cosa sarebbe considerato sicuro per le sanità, ma alcune aree geografiche le sorgenti di radioattività naturale potrebbero provocare nei rischi sanitari„, Giorgia spiega.

Sul sito Web di video della radioattività del CCR, gli utenti possono scaricare la pubblicazione o traversare la versione online che zummano alla loro propria area e controllare i livelli di tipi differenti di radiazioni

Video della radioattività ambientale nell'UE

Gli Stati membri UE sono responsabili del video dei livelli di radioattività nell'ambiente.

Nell'ambito del trattato Euratom, la Commissione Europea è affidata per raccogliere, verificare e riferire le informazioni ai livelli di radioattività negli Stati membri UE.

Il CCR gestisce e mantiene il database di controllo ambientale di radioattività, che contiene i dati di video forniti dagli Stati membri UE su base annua.

La direttiva del Consiglio 2013/59/EURATOM ha introdotto i requisiti legalmente vincolanti della protezione dall'esposizione alle sorgenti di radiazione naturale e, in particolare, a radon.

La direttiva richiede gli stati membri di stabilire i piani d'azione nazionali per indirizzare i rischi a lungo termine da radon.

Per ricevere l'ulteriore informazione circa radon nella vostra propria area ed orientamento sulla diminuzione del radon livella in edilizie, prego prende contatto con la vostra autorità nazionale responsabile di radioprotezione.