Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Risultati COVID-19 meglio in paesi con le guide femminili

La pandemia di coronavirus di COVID-19 ancora sta facendo la sua presenza ritenuta in Americhe e molte zone dell'Asia e della Russia, tra altre regioni. L'impatto che il virus novello sta avendo su vita quotidiana, interazioni della comunità e l'attività economica è enorme. Tuttavia, i risultati COVID-19 dipendono notevolmente dalle risposte di polizza che determinano se le misure di controllo e di prevenzione riescono nella diminuzione del tributo della pandemia.

Il Primo Ministro Jacinda Ardern della Nuova Zelanda. Credito di immagine: Alexandros Michailidis/Shutterstock
Il Primo Ministro Jacinda Ardern della Nuova Zelanda. Credito di immagine: Alexandros Michailidis/Shutterstock

Un nuovo studio interessante pubblicato sul medRxiv* del " server " della pubblicazione preliminare il giovedì suggerisce che i paesi intestati dalle guide femminili abbiano mostrato i migliori risultati sopra vari indicatori.

Casella-tracciato degli impatti principali di COVID-19 in paesi con le guide maschii ed in paesi con le guide femminili.

Casella-tracciato degli impatti principali di COVID-19 in paesi con le guide maschii ed in paesi con le guide femminili.

L'importanza di riconoscimento e di atto iniziali di minaccia

Una di più grandi sfide che i servizi sanitari affrontati nella fase in anticipo della pandemia stavano appiattendo la curva, che significa il rallentamento dell'aumento nel numero dei casi in un periodo considerato. La logica era inevitabile: più veloce il numero dello scatto di casi su, il più alto sarebbe il picco e maggior il rischio di sovraccarico dei sistemi sanitari.

Ciò, a sua volta, significherebbe il rifiuto del trattamento adeguato a molti pazienti con COVID-19 come pure altre circostanze. I risultati comprenderebbero più morti, restrizioni più significative mantenute i periodi più lunghi e perdite economiche più significative, che a loro volta aumentano le minacce di salubrità.

La maggior parte dei paesi hanno ricorso ai lockdowns in vari gradi, in diversi momenti ed accompagnato dai vari interventi del governo in termini di aiuto economico. Più in anticipo il lockdown, generalmente più riusciva la limitazione della trasmissione virale.

Tuttavia, il più grande dibattito in molti paesi era se occuparsi della pandemia dovrebbe catturare la precedenza sopra la conservazione dello sviluppo economico.

In questo contesto, già è stato riferito che le donne nella direzione hanno avute meno esitazione nel dire “sì„ a questo problema confrontato alle guide maschii.

Katrín Jakobsdóttir, Primo Ministro dell
Katrín Jakobsdóttir, Primo Ministro dell'Islanda. Credito di immagine: NordForsk/Kim Wendt

Selezione di paesi

Il gruppo internazionale dei ricercatori ha catturato i dati sugli argomenti e le morti dal centro europeo per prevenzione delle malattie e controllo (ECDC), riguardo ai paesi che hanno assicurato i dati continui dal 31 dicembre 2020, all'11 giugno 2020. Tutti i paesi inclusi hanno avuti gli alti o redditi superiore-medi, gli alti punteggi di indice analitico di sviluppo umano e un governo democratico.

Questi criteri assicurano che gli effetti di confusione di povertà, di mancanza di libertà democratica, o di mancanza di risorse non possano essere citati. Inoltre, l'impostazione democratica diminuisce le probabilità di una mancanza di trasparenza circa i dati. Tuttavia, la Cina era inclusa poiché era il paese in cui lo scoppio in primo luogo è stato riferito.

I vari indicatori misurati nello studio corrente comprendono il numero delle morti, il numero dei giorni con le morti riferite, il picco nelle morti quotidiane, le morti fino al primo giorno del lockdown e la mortalità in eccesso in paesi piombo dalle donne rispetto agli uomini. I ricercatori egualmente discutono alcune ragioni possibili per i loro risultati.

Dei 35 paesi, 10 piombo direttamente dalle donne o indirettamente hanno nominato o eletto. Alcuni dei 10 erano quelli con gli standard il più socialmente progressivi pure.

Angela Merkel, cancelliere della Germania. Credito di immagine: European Peoples Party
Angela Merkel, cancelliere della Germania. Credito di immagine: European Peoples Party

Abbassi le morti da in paesi Guidati da femminile

Hanno trovato che i paesi intestati dalle guide delle donne hanno avuti sestuplo meno morti da COVID-19 rispetto a quelli alla direzione maschio. Il numero medio delle morti era circa 2.000 e 13.000, rispettivamente. Quando i dati normalizzati sono usati, da paesi guidati da donne hanno avuti 1,6 volte meno morti per capita che le altre.

Il picco nelle morti quotidiane era sette volte più basso in paesi intestati dalle donne, ma il tasso di mortalità quotidiano pro capite era 1,5 volte più in basso. Il più alto numero delle morti quotidiane era in media 91, confrontato a 643 da in paesi guidati da maschio.

In media, c'erano i 50 e 79 giorni con le morti confermate COVID-19 in donne e da in paesi guidati da uomini. La spianatura della curva era più efficace e rapida nel precedente che gli ultimi, con un pendio meno ripido quadruplo.

Le guide delle donne hanno reagito presto e bene

Più prova della velocità e dell'efficacia della risposta di governo alla pandemia è venuto sotto forma di morti medie sopra popolazione al primo giorno del lockdown nazionale, che era 1,6 volte su da in paesi guidati da maschio. Il tasso di mortalità al di sopra del preveduto di per capita era 4,8 contro 21 da in paesi femminili e guidati da maschio. È riconosciuto universalmente che la mortalità in eccesso è il meno metodo polarizzato di paragone delle morti COVID-19 attraverso i paesi. Inoltre, tutti questi parametri sono collegati.

Impatto COVID-19 più di meno nelle società più uguali

Come ci si sarebbe potuto aspettare, l'arretratezza economica è stata correlata con le morti COVID-19. Tutte le misure sociali erano più alte da in paesi guidati da femminile, compreso l'indice analitico di progresso sociale (SPI) di 88 contro 82 in femmina contro dai i paesi guidati da maschio. Fra le tre componenti, vale a dire, l'essere umano di base ha bisogno di, fondamenta di benessere e l'opportunità, il primo era 95 contro 91, 88 contro 83 e 80 contro 71 in paesi intestati dalle donne contro gli uomini, rispettivamente.

Casella-tracciato dell
Casella-tracciato dell'indice analitico di progresso sociale (A), coefficiente di Gini (B) ed indice analitico di diseguaglianza di genere (C) in paesi con le guide maschii ed in paesi con le guide femminili.

Il coefficiente di Gini egualmente è stato usato per valutare la relazione fra la direzione femminile, l'arretratezza economica e come COVID-19 ha pregiudicato questi fattori. Un più alto indice analitico di Gini indica la maggior diseguaglianza nella distribuzione del reddito. I ricercatori hanno trovato rispettivamente che il coefficiente di Gini era 29 e 36 da in paesi femminili e guidati da maschio.

L'indice analitico di diseguaglianza di genere (GII) si occupa delle diseguaglianze di genere nella salute riproduttiva, autorizzazione e stato economico, misurato dagli indicatori come il rapporto di mortalità materno e la nascita adolescente, stato educativo adulto ed occupazione degli adulti. Gli più alti valori del GII riflettono le più alte disparità di genere. Il GII diverso da 0,07 a 0,15 in paesi intestati dalle donne e dall'uomo, rispettivamente.

I ricercatori dopo hanno esaminato 25 paesi con l'uguaglianza più economica, fuori del campione, come controllo, cioè, con un coefficiente di Gini e un GII basso-che-medii. Qui anche, hanno trovato che i paesi piombo dalle donne hanno avuti un migliore profilo, con meno giorni della morte, meno morti per popolazione ed abbassano la mortalità in eccesso per capita da in paesi guidati da femminile.

I paesi con la direzione femminile erano egualmente più soddisfatti e più generosi, del posto globale del punteggio di felicità che è 21 e 32 in paesi piombo dalle donne e dall'uomo, rispettivamente e nel posto di generosità che è 44 e 59 in paesi con le guide femminili e maschii, rispettivamente.

Contrapposizione degli atteggiamenti maschii e femminili di direzione

Paragonando gli approcci che fa politica differenti all'atteggiamento di un genitore rigoroso e di consolidazione, gli scienziati ritengono che entrambi atteggiamenti siano necessari presenti ed in ogni società moderna. Tuttavia, nella situazione attuale, la seconda potrebbe riuscire più.

I ricercatori discutono la perplessità da parte degli Stati Uniti, Regno Unito, brasiliano e le guide maschii di Singapore, a titolo di dimostrazione, ad in primo luogo ammettono la presenza della crisi e prendere le decisioni tempestive e appropriate. Ciò piombo alla malattia ed alle morti inutili.

Al contrario, mostrano come le guide femminili Taiwan, in Islanda ed in Nuova Zelanda hanno riconosciuto le implicazioni dello scoppio, ascoltate gli esperti, hanno preso le decisioni rapide ed efficaci e quindi potevano rilassarsi le restrizioni più presto o evitare il lockdown complessivamente.

Implicazioni

L'asportabile importante da questo documento sottolinea due punti. Uno, quando le donne emergono nella direzione politica, l'ambiente è probabile essere più preoccuparsi, egalitarian, società meno non Xerox e ossessionate dal potere e più progressive.

E secondariamente, dicono, “applicando le polizze con le contropartite economiche a breve termine e gli impatti sociali negativi a lungo termine e di salubrità è più comuni nelle società gerarchiche e autocratiche.„

Quindi, le società disuguali e gerarchiche hanno trascurato il benessere umano a favore di sviluppo economico, finente con gli più alti costi in tutte le aree. D'altra parte, anche fra le società più uguali, i paesi piombo dalle donne sono riuscito trattando la pandemia, come già hanno raggiunto più felice, le società più progressive e e più verdi.

Ciò è per quanto il mondo sia importante probabile affrontare più pandemie, poichè gli agenti patogeni adattano e si diffondono gli habitat più estesi come conseguenza di mutamento climatico e della distruzione ecologica.

In generale, i ricercatori commentano, “questi risultati indicano la direzione femminile come indicatore per le società più sane e più uguali, in cui la decisione politica dà la priorità al benessere sociale a lungo termine sopra le considerazioni economiche a breve termine.„

Avviso *Important

il medRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2020, July 17). Risultati COVID-19 meglio in paesi con le guide femminili. News-Medical. Retrieved on July 31, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20200717/COVID-19-outcomes-better-in-countries-with-female-leaders.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Risultati COVID-19 meglio in paesi con le guide femminili". News-Medical. 31 July 2021. <https://www.news-medical.net/news/20200717/COVID-19-outcomes-better-in-countries-with-female-leaders.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Risultati COVID-19 meglio in paesi con le guide femminili". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200717/COVID-19-outcomes-better-in-countries-with-female-leaders.aspx. (accessed July 31, 2021).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2020. Risultati COVID-19 meglio in paesi con le guide femminili. News-Medical, viewed 31 July 2021, https://www.news-medical.net/news/20200717/COVID-19-outcomes-better-in-countries-with-female-leaders.aspx.