Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'inseguimento di Fox e BGU sono sovvenzionato per lo studio di trattamento del cancro

Gli scienziati al Fox inseguono il centro del Cancro e l'università diBen-Gurion del Negev (BGU) ha ricevuto una nuova concessione dalle fondamenta binazionali unite di scienza dell'Stato-Israele (BSF) che costituiranno un fondo per la ricerca continua su un anticorpo sviluppato come componente di una collaborazione di lunga durata fra le due organizzazioni.

Il fuoco della ricerca è di verificare l'efficacia di un anticorpo distimolazione sviluppato dall'angelo Porgador, PhD del ricercatore di BGU, per attaccare il mieloma multiplo, un tumore del globulo localizzato nel midollo osseo. L'anticorpo aiuta il sistema immunitario per uccidere le celle del tumore di mieloma multiplo. Poiché può lavorare a molti tipi differenti di tumori, la ricerca futura esplorerà il suo uso come vasta opzione del trattamento per i pazienti con cancro.

“La nostra collaborazione con l'inseguimento di Fox comprende i molti ricerca sul cancro differente studia e permette ai nostri studenti di perseguire la loro ricerca di grado nei laboratori dell'inseguimento di Fox,„ ha detto Porgador, un professore nel dipartimento dello Shraga Segal di BGU di microbiologia e dell'immunologia. “Guardo in avanti ad ulteriore sviluppo di questo progetto per aiutare i malati di cancro intorno al mondo.„

Quando le celle del tumore si sviluppano, possono essere individuate dai ricevitori sulle celle di uccisore naturali del corpo umano (NK), che fa parte del sistema immunitario innato. Queste celle di NK possono qualsiasi celle del tumore dell'obiettivo per le molecole d'amplificazione della versione o della distruzione chiamate citochine.

I ricevitori differenti sulla superficie delle celle di NK scandiscono le molecole e le strutture sulla superficie di altre celle mentre viaggiano in tutto l'organismo e questi ricevitori possono attivare una risposta alle strutture sui tumori ma inibire le risposte verso le molecole sulle celle normali.„

Kerry S. Campbell, PhD, co-destinatario di concessione, Direttore della funzione della coltura cellulare e co-direttore della funzione di video immune al Fox insegue

Per proteggersi, una cella del tumore può esprimere una molecola chiamata PCNA sulla sua superficie che può legare ad un recettore cellulare di NK conosciuto come NKp44. Il lavoro precedente da Campbell e da Porgador, che è egualmente il vice presidente di delegato per ricerca e sviluppo a BGU, piombo alla scoperta che PCNA potrebbe legare a NKp44 e quindi impedire alle celle di NK di funzionare efficacemente. Questa interazione può servire da “controllo immune„ interrompere l'attacco NK-mediato.

“In questo caso, l'espressione di PCNA da un tumore dirotta il ricevitore inibitorio, NKp44, quindi mettente i freni sull'attacco NK-mediato. D'altra parte, le legature uniche PCNA dell'anticorpo ed i blocchi la sua rilevazione da NKp44, quindi rilasciante i freni, in modo dalle celle di NK possono attaccare ancora il tumore,„ hanno detto Campbell.

La concessione di $320.000 BSF è il quarto consecutivo ricevuta per questo gruppo. Campbell è fra parecchi docenti dell'inseguimento di Fox che hanno ricevuto le concessioni unite con BGU con il BSF.

Un'associazione di 16 anni di Porgador e di Campbell ha cominciato quando sono state incoraggiate da Alton Sutnick, MD. Sutnick ha fondato i soci americani, l'università diBen-Gurion delle scienze di salubrità di Negev (AABGU) ed il comitato accademico di affiliazioni, basato su Filadelfia. Sutnick era una volta Direttore dello sviluppo clinico all'ospedale oncologico americano, un precursore al centro del Cancro dell'inseguimento di Fox.

I due ricercatori hanno scambiato i dati ed hanno cominciato la collaborazione, piombo alla loro prima proposta di concessione nel 2008. Da allora, il gruppo ha pubblicato insieme 14 documenti accademici e formato i dottorandi a BGU, dove Campbell è egualmente un professore dell'aggiunta.

Apprezziamo il supporto del BSF per ampliare la collaborazione di lunga durata e riuscita di BGU con l'inseguimento di Fox. E siamo riconoscenti al Dott. Al Sutnick per permettere questa collaborazione straordinaria sul trattamento del cancro.„

Doug Seserman, direttore generale di AABGU