Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il sistema di Ellipsys può contribuire a creare l'accesso vascolare durevole per la malattia renale di stadio finale

Un nuovo studio mostra facilmente i vantaggi significativi® del sistema vascolare di Ellipsys Access dentro e sicuro creando l'accesso vascolare durevole per i pazienti di malattia renale (ESRD) di stadio finale che richiedono l'emodialisi.

Egualmente offre un procedimento standardizzato per usando la tecnologia come minimo dilagante che altri medici possono seguire per riprodurre i risultati, che “gli renderà più facili affinchè più professionisti adottino questo a approccio adatto a paziente ad accesso di dialisi,„ autore principale spiegato Alexandros Mallios, MD, un chirurgo vascolare a Institut Mutualiste Montsouris di Parigi, Francia.

L'emodialisi richiede l'accesso alla circolazione sanguigna del paziente, che è creata spesso stabilendo una connessione permanente fra un'arteria e un filone nel braccio conosciuto come una fistola arterovenosa (AVF).

Tradizionalmente, le fistole sono create durante la procedura chirurgica aperta suturando l'arteria ed il filone insieme. Al contrario, il sistema di Ellipsys utilizza una piccoli foratura e catetere del ago di stampa per creare un AVF percutaneo (pAVF) senza un innesto o una sutura, lasciando le imbarcazioni ed il tessuto intorno al AVF indisturbato.

Pubblicato nel giornale di chirurgia vascolare (JVS), questo traccia il più grande studio su tutta la tecnica del pAVF fin qui. Dei 232 pazienti che hanno avuti un pAVF di Ellipsys hanno creato fra maggio 2017 e luglio 2019, non c'erano eventi avversi e di 96 per cento ancora hanno avuti fistole completamente di funzionamento con forte flusso sanguigno dopo un anno.

Che “la tariffa di evidenza„ è superiore alle tariffe pubblicate per le fistole chirurgicamente create, che fanno la media circa 60% dopo un anno.

“L'accesso vascolare è abbastanza letteralmente il cavo di sicurezza per i pazienti sottoposti a dialisi,„ ha detto il Dott. Mallios. “I vantaggi della fistola percutanea di Ellipsys sono che è un modo molto sicuro, semplice e riproducibile creare una fistola che funzionerà a lungo con gli interventi minimi.„

Inoltre, lo studio ha riferito che i pazienti potevano cominciare a usando il loro pAVF per la dialisi un una media di quattro settimane dopo la creazione, con sei per cento delle fistole che diventano funzionali (o “maturi„) solo in due settimane.

Tale maturazione rapida può avere un impatto significativo sulla sicurezza paziente, poichè evita l'uso di un catetere venoso centrale (CVC) se devono cominciare rapidamente la dialisi. Confrontato alle fistole, CVCs è associato con le tariffe significativamente più alte delle complicazioni, compreso l'infezione e perfino la morte.

Uno degli aspetti più importanti dello studio, il Dott. Mallios aggiunto, è che offre un protocollo per la creazione, la maturazione e la manutenzione della fistola--quale dovrebbe renderlo più facile affinchè altri medici adotti la procedura relativamente nuova.

Per esempio, lo studio mostra il vantaggio di aggiunta del punto nuovo alla procedura--l'esecuzione dell'angioplastia del pallone subito dopo di una fistola è creata. Che migliora il flusso sanguigno ed accelera la maturazione e potrebbe migliorare le tariffe di evidenza senza aumentare l'esigenza delle procedure di manutenzione supplementari.

I risultati del Dott. Mallios sono molto emozionanti, specialmente con così grande popolazione paziente, come aggiunge all'organismo crescente di prova che questo approccio offre una cassaforte e ad un modo efficace creare rapidamente una fistola percutanea funzionale.

Egualmente usa la sua esperienza apprezzata come guida per permettere all'uso più molto diffuso delle fistole percutanee, che possono migliorare la sicurezza paziente diminuendo il ricorso alle opzioni vascolari più rischiose di accesso.„

Tracci Ritchart, il presidente e direttore generale, Avenu medico

Ad aprile, i JVS hanno pubblicato una relazione di caso del Dott. Mallios che ha caratterizzato una rappresentazione 3-D del pAVF di Ellipsys sul coperchio della pubblicazione. Il Dott. Mallios egualmente co-ha creato due documenti recenti nel giornale di Access vascolare che ha discusso l'eleggibilità paziente per Ellipsys e le similarità fra un pAVF di Ellipsys e un AVF chirurgico, il livello di cura corrente.

Inoltre, i dati a lungo termine recentemente pubblicati di Ellipsys hanno mostrato una tariffa funzionale di evidenza di 92 per cento a due anni. Lo studio egualmente ha trovato gli alti livelli della soddisfazione paziente con la procedura.

Annullato da FDA nel 2018 per i pazienti con la malattia renale di stadio finale, Ellipsys è la prima innovazione significativa nella creazione di AVF dentro in 50 anni. Trasforma un ambulatorio complesso in una procedura come minimo dilagante che può essere eseguita in una regolazione del paziente esterno dell'ospedale o in un centro della chirurgia dell'ambulatorio. Dal 2015, più di 1.800 pazienti universalmente hanno avuti la procedura di Ellipsys.

Source:
Journal reference:

Mallios, A., et al. (2020) Mid-term results of percutaneous arteriovenous fistula creation with the Ellipsys vascular access system, technical recommendations and an algorithm for maintenance. Journal of Vascular Surgery. doi.org/10.1016/j.jvs.2020.02.048.