Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il vaccino BioNTech/di Pfizer COVID-19 suscita entrambi gli anticorpi di neutralizzazione e risposta a cellula T

Un nuovo studio pubblicato sul medRxiv* del " server " della pubblicazione preliminare da un gruppo di ricerca dagli Stati Uniti e dalla Germania indica che ad un vaccino basato a RNA del romanzo BNT162b1 contro la malattia di coronavirus (COVID-19) induce le risposte a cellula T funzionali e proinflammatory in quasi tutti i partecipanti - tracciare un altro risultato del punto di riferimento per questo candidato vaccino di promessa.

L'estesa e diffusione rapida di pandemia COVID-19, causata dal coronavirus 2 (SARS-CoV-2) di sindrome respiratorio acuto severo, ha richiesto la ricerca urgente e coscienziosa per sviluppare un vaccino, che è (secondo molti esperti) la nostra soltanto speranza di ritorno alla normalità.

Microscopio elettronico a scansione novello di Coronavirus SARS-CoV-2 Colorized di una cella apoptotic (verde) infettata molto con le particelle del virus SARS-CoV-2 (porpora), isolate da un campione paziente. Immagine alla funzione di ricerca integrata NIAID in Detrick forte, Maryland. Credito: NIAID
Microscopio elettronico a scansione novello di Coronavirus SARS-CoV-2 Colorized di una cella apoptotic (verde) infettata molto con le particelle del virus SARS-CoV-2 (porpora), isolate da un campione paziente. Immagine alla funzione di ricerca integrata NIAID (IRF) in Detrick forte, Maryland. Credito: NIAID

Recentemente abbiamo riferito che un gruppo di ricerca dagli Stati Uniti e dalla Germania ha mostrato una risposta di neutralizzazione robusta dell'anticorpo e un profilo di sicurezza di promessa al del vaccino basato a RNA BNT162b1 contro COVID-19.

Tuttavia, alcuni casi dell'esposizione asintomatica del virus sono stati collegati alla risposta immunitaria cellulare senza sieroconversione, indicante che le celle di T di SARS-CoV-2-specific possono essere pertinenti in controllo di malattie - anche in assenza degli anticorpi di neutralizzazione.

Questo studio dallo stesso gruppo di ricerca ora complementa il rapporto precedente con i dati novelli, fornenti una caratterizzazione dettagliata dell'anticorpo e delle risposte immunitarie a cellula T suscitati dalla vaccinazione BNT162b1.

Una prova non ripartita le probabilità su di fase 1/2 del aperto contrassegno

In breve, la tecnologia vaccino del RNA messaggero (mRNA) concede trasmettere le informazioni genetiche precise che codificano un antigene virale insieme ad un effetto ausiliario intrinseco alle celle dipresentazione. I modelli preclinici contro gli obiettivi virali multipli hanno provato l'efficacia di questo approccio.

Inoltre, i trattamenti velocemente ed altamente evolutivi di formulazione di fabbricazione e di lipido-nanoparticella del mRNA permettono la produzione veloce di molte dosi vaccino, che lo rende favorevole per sviluppo del vaccino rapido ed offerta vaccino pandemica adeguata.

Questo studio è un secondo, una prova non ripartita le probabilità su di fase 1/2 del aperto contrassegno in uomini in buona salute e le donne non gravide, invecchiate fra 18 - 55 anni. La maggior parte dei partecipanti erano caucasici, con un partecipante asiatico ed un afroamericano.

Le concentrazioni di anticorpi di IgG e di titoli di neutralizzazione SARS-CoV-2 sono state valutate al riferimento, al 7 e 21 giorno dopo la dose di innesco ed al 7 e 21 giorno dopo la dose d'amplificazione. Ulteriormente, le risposte a cellula T di CD8+ e di CD4+ sono state caratterizzate prima della vaccinazione di innesco ed i 7 giorni dopo amplificano la vaccinazione.

Risposta immunitaria altamente coordinata

“Abbiamo osservato la produzione concorrente degli anticorpi di neutralizzazione, attivazione celle di T virus-specifico di CD8+ e di CD4+ e la versione robusta delle citochine immuni-modulatory quale la gamma interferone, che rappresenta una risposta immunitaria coordinata per ricambiare un'intrusione virale„, dice gli autori di studio.

Una maggioranza dei partecipanti di studio ha avuta risposta immunitaria a cellula T di Th1-skewed (che supporta l'immunità cellulare) con espansione di cellula T pronunciata di CD4+ e di CD8+. La gamma interferone è stata prodotta da un'alta frazione celle di T di CD4+ e di CD8+ specifiche per il dominio dell'ricevitore-associazione (RBD) della glicoproteina della punta di SARS-CoV-2.

Tutti i volontari vaccinati hanno montato basicamente le risposte a cellula T RBD-specifiche individuate con le analisi specifiche, che è stato eseguito senza espansione priore delle celle di T. Anche se la resistenza delle risposte a cellula T diverse significativamente fra i partecipanti, i ricercatori non ha osservato chiara dose-dipendenza della resistenza a cellula T di risposta.

Conferma delle risposte di neutralizzazione e di dose-dipendenza

“Lo studio conferma la dose-dipendenza dell'RBD-associazione IgG e delle risposte di neutralizzazione e riproduce i nostri risultati precedenti per i 10 e 30 livelli di dose del µg di BNT162b1 nella prova degli Stati Uniti„, ulteriori autori di studio dello stato.

Un'osservazione considerevole è che due scatti di BNT162b1 ad un livello di dose in basso come 1 µg era capace dell'induzione dell'RBD-associazione IgG livella più superiore a quelli osservati in sieri convalescenti.

Ancora, due dosi BNT162b1 di µg 1 - 50 hanno indotto CD4+ e CD8+ robusti risposta a cellula T e forte di 32 dell'anticorpo, con RBD che lega le concentrazioni di IgG che superano chiaramente quelle in un comitato umano convalescente del siero COVID-19.

Un potenziale protettivo contro COVID-19

“L'anticorpo RBD-specifico robusto, le risposte a cellula T e favorevoli di citochina indotte dal vaccino di BNT162b1 mRNA suggeriscono i meccanismi utili di multiplo con il potenziale di proteggere da COVID-19„, autori di studio riassume i loro risultati principali.

Tuttavia, questo studio non è senza limitazioni. In primo luogo, la dimensione del campione è piuttosto piccola e limitata ai partecipanti inferiore a 55 anni. Ancora, il deconvolution di diversità di epitopo, la caratterizzazione della restrizione di HLA e la persistenza delle risposte immunitarie potenzialmente protettive non sono stati studiati col passare del tempo.

Ciò nonostante, i risultati abbastanza stanno promettendo ed indicano che lo stimolo e l'espansione robusta delle celle di T potrebbero essere raggiunti ai più bassi livelli mRNA-codificati dell'immunogeno. Ora, tutti attendiamo ardentemente gli studi di approfondimento ed i risultati del romanzo mentre la corsa per il vaccino continua.

Avviso *Important

il medRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Source:
Journal reference:
Dr. Tomislav Meštrović

Written by

Dr. Tomislav Meštrović

Dr. Tomislav Meštrović is a medical doctor (MD) with a Ph.D. in biomedical and health sciences, specialist in the field of clinical microbiology, and an Assistant Professor at Croatia's youngest university - University North. In addition to his interest in clinical, research and lecturing activities, his immense passion for medical writing and scientific communication goes back to his student days. He enjoys contributing back to the community. In his spare time, Tomislav is a movie buff and an avid traveler.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Meštrović, Tomislav. (2020, July 21). Il vaccino BioNTech/di Pfizer COVID-19 suscita entrambi gli anticorpi di neutralizzazione e risposta a cellula T. News-Medical. Retrieved on June 19, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20200721/PfizerBioNTech-COVID-19-vaccine-elicits-both-neutralizing-antibodies-and-T-cell-response.aspx.

  • MLA

    Meštrović, Tomislav. "Il vaccino BioNTech/di Pfizer COVID-19 suscita entrambi gli anticorpi di neutralizzazione e risposta a cellula T". News-Medical. 19 June 2021. <https://www.news-medical.net/news/20200721/PfizerBioNTech-COVID-19-vaccine-elicits-both-neutralizing-antibodies-and-T-cell-response.aspx>.

  • Chicago

    Meštrović, Tomislav. "Il vaccino BioNTech/di Pfizer COVID-19 suscita entrambi gli anticorpi di neutralizzazione e risposta a cellula T". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200721/PfizerBioNTech-COVID-19-vaccine-elicits-both-neutralizing-antibodies-and-T-cell-response.aspx. (accessed June 19, 2021).

  • Harvard

    Meštrović, Tomislav. 2020. Il vaccino BioNTech/di Pfizer COVID-19 suscita entrambi gli anticorpi di neutralizzazione e risposta a cellula T. News-Medical, viewed 19 June 2021, https://www.news-medical.net/news/20200721/PfizerBioNTech-COVID-19-vaccine-elicits-both-neutralizing-antibodies-and-T-cell-response.aspx.