Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Combinando due immunoterapie in un singolo trattamento trovato per essere più efficace

Alcuni degli avanzamenti di promessa nel trattamento del cancro hanno concentrato sulle immunoterapie che vanno su di giri il sistema immunitario di un paziente per attaccare il cancro. Ma le immunoterapie non funzionano in tutti i pazienti ed i ricercatori stanno cercando i modi aumentare la loro efficacia.

Ora, i ricercatori alla scuola di medicina dell'università di Washington a St. Louis hanno combinato due strategie di immunoterapia in una singola terapia ed hanno trovato, negli studi in cellule umane ed in mouse, che i due sono insieme più efficaci dell'uno o l'altro da solo nel trattamento di cancri di sangue determinati, quale la leucemia.

La prova egualmente suggerisce che il nuovo approccio potrebbe essere più sicuro di una delle immunoterapie cellulari più recenti da essere approvato da FDA, chiamato terapia cellulare di CAR-T, in cui le celle di T del sistema immunitario sono costruite per mirare alle celle del tumore. ad immunoterapie basate a cella sono più comunemente usate contro i cancri di sangue ma possono essere sfruttate contro alcuni tumori solidi pure, quali la prostata e tumori e melanoma del polmone.

Lo studio compare online nel sangue del giornale.

Nella nuova ricerca, gli scienziati hanno sfruttato la tecnologia usata per costruire le celle del CARRELLO e, invece di modificazione delle celle immuni specializzate chiamate celle di T, hanno usato la simile tecnologia per alterare le celle immuni differenti chiamate celle di uccisore (NK) naturali. L'immunoterapia risultante combina i vantaggi di entrambe le strategie e può diminuire gli effetti secondari che a volte sono veduti nella terapia cellulare del CARRELLO. In alcuni pazienti, per esempio, la terapia cellulare del CARRELLO causa una tempesta di citochina, una reazione eccessiva pericolosa del sistema immunitario.

Promessa di manifestazione di immunoterapie la grande per la terapia del cancro, ma noi deve renderli più efficaci e più sicure per più pazienti. Configurazioni combinate di questo approccio sulla strategia di trattamento che abbiamo sviluppato per i pazienti di leucemia che usando le celle di uccisore naturali. Possiamo sovralimentare le celle di uccisore naturali per migliorare la loro capacità di attaccare le cellule tumorali. Ed allo stesso tempo, possiamo usare gli approcci dell'ingegneria genetica di terapia cellulare dell'AUTOMOBILE per dirigere le celle di uccisore naturali verso un obiettivo del tumore che sarebbe trascurato normalmente dalle celle di NK. Cambia fondamentalmente i tipi di cancri che le celle di NK potrebbero essere usate per trattare, sia cancri di sangue supplementari che tumori potenzialmente solidi pure.„

Todd A. Fehniger, MD, PhD, professore di medicina ed autore co-senior

Nel lavoro di esperienza, Fehniger ed i suoi colleghi hanno indicato che potrebbero raccogliere le proprie celle del NK di un paziente, espongono le celle ad una ricetta specifica dei segnali chimici che perfezione le celle attaccare i tumori e poi restituire le celle innescate ai pazienti per la terapia. Questa esposizione chimica è una specie di formazione di base per le celle, secondo i ricercatori, preparanti le celle di NK combattere il cancro. Quando le celle poi sono restituite all'organismo, ricordano il loro addestramento, per così dire e sono più efficaci a mirare alle celle del tumore. Poiché il loro addestramento ha dato alle celle di NK una memoria di cui fare quando incontrano le celle del tumore, i ricercatori le hanno definite celle del tipo di memoria di NK.

Nei piccoli test clinici condotti al centro del Cancro di Siteman all'ospedale ed alla scuola di medicina Barnes-Ebrei dell'università di Washington, tali celle erano efficaci nel mettere alcuni pazienti con la leucemia in una remissione durevole, ma non hanno lavorato per ognuno. Alcune celle del tumore ancora hanno eluso le celle del tipo di memoria di NK, malgrado la formazione di base delle cellule. Per aiutare le celle a trovare le celle del tumore, in modo dalla loro formazione di base può dare dei calci a dentro ed uccidere l'obiettivo corretto, i ricercatori hanno modificato le celle del tipo di memoria di NK con la stessa molecola dell'AUTOMOBILE (ricevitore chimerico dell'antigene) che è usata tipicamente per mirare alle celle di T alle celle del tumore. La molecola dell'AUTOMOBILE è flessibile e può essere modificata per dirigere le celle verso i tipi differenti del tumore, secondo le proteine sulle superfici delle cellule tumorali.

Le celle ibride risultanti erano più efficaci nel trattamento dei mouse con la leucemia che le celle del tipo di memoria di NK sole, piombo alla sopravvivenza più lunga per i mouse trattati con le celle del tipo di memoria dell'AUTOMOBILE NK. I ricercatori egualmente hanno trovato la terapia per essere efficaci malgrado il fatto che i mouse fossero dati le dosi relativamente basse delle celle.

“Un aspetto di questo studio trovo che il più emozionante è quanto queste celle dell'ibrido NK si espandono piacevolmente nei mouse per rispondere ai loro tumori,„ ha detto l'autore Melissa co-senior Berrien-Elliott, il PhD, un istruttore nella medicina. “Possiamo fornire una dose minuscola che e vedere una quantità incredibile di controllo del tumore. A me, questo evidenzia la potenza di queste celle come pure il loro potenziale espandersi una volta nell'organismo, che è critico per la traduzione dei questi risultati alla clinica.„

Fehniger egualmente ha precisato che un vantaggio delle celle di NK in generale-- e per le ragioni biologiche per cui gli scienziati ancora stanno lavorando per capire -- Le celle di NK non avviano una risposta immunitaria pericolosa o gli effetti secondari a lungo termine che la terapia a cellula T possa causare nell'attacco dei tessuti sani del paziente, una circostanza chiamata malattia del trapianto contro l'ospite.

“In tutti test clinici che esplorano alcun tipo di celle di NK, non vediamo gli effetti secondari importuni della sindrome della versione di citochina o neurotossicità che vediamo con le celle del CARRELLO che possono profondo pregiudicare i pazienti,„ Fehniger ha detto. “Questi effetti secondari possono essere pericolosi e richiedere la terapia intensiva. Ancora stiamo lavorando per capire come le celle di NK sono differenti. Ma se potete ottenere i vantaggi delle celle del CARRELLO con pochi se c'è ne degli effetti secondari, quello è una riga ragionevole di ricerca da perseguire. Un altro vantaggio di questa terapia più sicura è il potenziale di dare queste celle ai pazienti in una fase precedente nella loro malattia, piuttosto che facendo uso di loro come ultima località di soggiorno.„

Altri gruppi hanno sviluppato le celle di CAR-NK, ma una differenza principale è che le celle del NK di altri gruppi sono venuto da sangue di cavo donato o hanno incitato le cellule staminali, piuttosto che i donatori adulti o i pazienti stessi.

“Gli altri gruppi hanno differenziato artificialmente le cellule staminali in qualcosa che somigliasse che ad una cella di NK,„ Fehniger ha detto. “Con quella strategia, non c'è garanzia che quelle celle avranno tutti i beni delle celle mature tipiche di NK. Al contrario, stiamo cominciando con le celle adulte di NK, in modo da siamo più sicuri che tutti i beni e comportamento inerenti delle celle adulte di NK, che già abbiamo indicato per essere efficaci in determinati tipi di malati di cancro, particolarmente quelli con la leucemia. L'induzione dei beni di memoria aggiunge alla loro persistenza ed efficacia contro molti tipi del cancro.„

“Nel corso dei parecchi anni successivi, vorremmo potere sottoporre a operazioni di disgaggio su questo trattamento per produrre abbastanza celle per un test clinico primo in umano e studiamo la loro efficacia nei tipi differenti di cancri di sangue umano,„ ha detto.

Source:
Journal reference:

Gang, M., et al. (2020) CAR-modified memory-like NK cells exhibit potent responses to NK-resistant lymphomas. Blood. doi.org/10.1182/blood.2020006619.