Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

SphingoTec lancia la prova per bio--ADM, un biomarcatore di punto-de-cura per disfunzione endoteliale pericolosa

La società SphingoTec di sistemi diagnostici Gmbh (“SphingoTec ") oggi ha annunciato il lancio del suo bio--ADM più sphingotest® IB10®, una prova Ce-IVD-contrassegnata di punto-de-cura per determinare quantitativamente i livelli di sangue di Adrenomedullin Bioactive (bio--ADM®). I livelli di sangue di bio--ADM® riflettono in tempo reale lo stato funzionale dell'endotelio, la lamiera sottile interna delle cellule dei vasi sanguigni. La prova è messa a disposizione sul nesso rapido IB10 della piattaforma di punto-de-cura del ` s della società che usa gli interi campioni di sangue senza alcuna lavorazione, richiede un mano-su-tempo di meno di tre minuti e consegna i risultati dopo 20 minuti. Il nesso IB10 può essere spiegato flessibilmente in laboratori o nelle impostazioni del quasi-paziente quali le unità di cure intensive (ICUs) ed i pronto soccorsi (EDs).

Nei numerosi studi su più di 22.000 pazienti ha ammesso a ICUs ed i EDs, bio--ADM® è stato indicato per predire le deformazioni della lamiera sottile interna delle cellule dei vasi sanguigni, l'endotelio (1). L'errore della funzione endoteliale è stato dimostrato per precedere l'edema e la goccia pericolosa di pressione sanguigna che causa la scossa e l'errore multiorgan per esempio in pazienti con sepsi a ICUs ed ai EDs (2-3). Nei pazienti dell'infarto, il bio--ADM sangue® - livelli riflette attendibilmente ed obiettivamente la congestione del tessuto e la congestione residua (4). I dati recenti indicano che i livelli di sangue elevati di questo biomarcatore funzionale egualmente identifica i pazienti nella popolazione paziente generale di ICU che richiedono gli interventi terapeutici di salvataggio immediato (5). Nei pazienti di ICU con COVID-19 severo, la disfunzione endoteliale è stata identificata per svolgere un ruolo cruciale nella progressione di malattia, così fornendo una spiegazione razionale al video bio--ADM® per guidare la terapia che stabilizza l'endotelio (6).

La funzione endoteliale svolge un ruolo chiave in tantissimi termini critici di cura, quali sepsi, scossa settica, insufficienza cardiaca acuta e COVID-19. Una deformazione nella funzione endoteliale predice la progressione del paziente ad una fase critica. Di conseguenza, la bio--ADM® selezione può identificare i pazienti ad alto rischio che richiedono l'intervento terapeutico di salvataggio iniziale. Con il lancio di questa prova rapida per bio--ADM® sulla nostra piattaforma ampiamente stabilita di immunoassay di nesso IB10, miriamo a supportare le decisioni più iniziali del trattamento ed a migliorare i risultati dei pazienti acuti di cura.„

Dott. Andreas Bergmann, CEO e fondatore, SphingoTec  

La bio--ADM analisi® più sphingotest® IB10 è commercializzata in Europa ed in altre regioni che accettano la certificazione di CE-IVD attraverso la rete di SphingoTec dei partner di distribuzione per la piattaforma di nesso IB10, insieme ad un vasto menu delle prove standard per cura acuta e critica.

Riferimenti:

(1) Geven (2018): Effetti vascolari di Adrenomedullin e l'anticorpo anti--Adrenomedullin Adrecizumab nella sepsi. Scossa. doi: 1097/SHK.0000000000001103

(2) Mebazaa (2018): Il adrenomedullin di circolazione stima la sopravvivenza e la reversibilità dell'errore dell'organo nella sepsi: il Adrenomedullin ed il risultato multinazionali d'osservazione futuri nella sepsi e nella scossa settica (AdrenOSS-1) studiano. doi: 10.1186/s13054-018-2243-2

(3) Caironi (2017): Il adrenomedullin biologicamente attivo di circolazione (bio--ADM) predice il requisito e la mortalità emodinamici di sostegno durante la sepsi. Torace. doi: 10.1016/j.chest.2017.03.035.

(4) ter Maaten (2019): Bio--adrenomedullin come indicatore di congestione in pazienti con la nuova insorgenza e infarto di peggioramento, venire a mancare del cuore di EUR J. doi: 10.1002/ejhf.1437

(5) Lemasle (2020): Adrenomedullin Bioactive, terapie di sostegno dell'organo e sopravvivenza criticamente nel malato: Risultati dalla registrazione francese ed europea di risultato nello studio di ICU, Crit. Cura. Med, doi: 10.1097/CCM.0000000000004044

(6) Varga (2020): Infezione endoteliale delle cellule e endotheliitis in COVID-19, lancetta, https://doi.org/10.1016/S0140-6736(20)30937-5