Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I livelli elevati di leptina possono spiegare perché COVID-19 è così pericoloso per la gente con l'obesità

Un ormone che connette il sistema del metabolismo dell'organismo e di risposta immunitaria può spiegare perché COVID-19 è così pericoloso per la gente con l'obesità.

“Il problema per la gente con l'obesità è che i loro livelli elevati di leptina sono sempre e quello può pregiudicare la risposta ad un'infezione COVID-19,„ ha detto il candida Rebello, il PhD, il RD, autore principale di nuovo documento che rintraccia il collegamento fra l'obesità ed il virus.

La leptina dell'ormone regolamenta l'appetito ed il metabolismo. La leptina egualmente regolamenta le celle che combattono l'infezione. La leptina è prodotta dalle celle grasse ed in misura inferiore dai tessuti nei polmoni. Più grasso una persona ha, di più la leptina circola nel loro organismo.

I livelli elevati di leptina ostacolano la capacità dell'organismo di combattere fuori le infezioni, nei polmoni ed altrove, il Dott. Rebello ha detto. I livelli elevati di leptina promuovono uno stato infiammatorio sistematico di qualità inferiore.

Se avete obesità, ci sono una serie di emissioni di salubrità di fondo che lo rendono più difficile affinchè combattano fuori un'infezione COVID-19. Il vostro intero organismo, compreso i vostri polmoni, può essere infiammatoe. La vostra risposta immunitaria probabilmente è compromessa e la vostra capacità polmonare è diminuita. Aggiunga in un virus che più ulteriormente indebolisce la capacità dell'organismo di combattere l'infezione, quello può limitare la capacità dell'organismo di gestire l'infiammazione del polmone ed avete la ricetta per il disastro.„

John Kirwan, PhD, direttore esecutivo di Pennington e co-author biomedici della rassegna

I rivelatori vaccino COVID-19 dovrebbero prendere lo stato immunocompromised derivando dall'obesità in considerazione, più o meno allo stesso modo essi l'età d'avanzamento.

I ricercatori dicono il ruolo della leptina nella ricerca dei ribassisti dello sviluppo di COVID-19 con le proteine virali che alterano i sistemi immunitari della gente con l'obesità. Un viale potenziale del trattamento può essere una droga che impedisce le risposte infiammatorie al virus.

Un altro viale potenziale di ricerca comprende l'esame come il tessuto grasso proinflammatory nella gente con l'obesità potrebbe contribuire ad attivare meno celle di infezione-combattimento e perché quelle celle muoiono più rapidamente.

Source:
Journal reference:

Rebello, C.J., et al. (2020) Obesity, the most common comorbidity in SARS-CoV-2: is leptin the link?. International Journal of Obesity. doi.org/10.1038/s41366-020-0640-5.