Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Studio: Le specie delle zanzare sono attirate e respinte da indicatore luminoso ai tempi differenti del giorno

In un nuovo studio, i ricercatori hanno trovato che la notte contro le specie giorno-mordenti di zanzare relativamente al comportamento è attirata e respinta dai colori differenti di indicatore luminoso ai tempi differenti del giorno.

Le zanzare sono fra i vettori patologici importanti che urtano gli esseri umani e gli animali intorno al mondo ed ai risultati hanno implicazioni importanti per usando l'indicatore luminoso per gestirle.

L'università di California, banco di Irvine dal del gruppo guidato da medicina ha studiato le specie della zanzara che mordono di giorno (aegypti dell'Aedes, aka la zanzara di febbre gialla) e quelle che mordono alla notte (coluzzi delle anofeli, un membro della famiglia di gambiae delle anofeli, il vettore principale per malaria).

Hanno trovato le risposte distinte a luce ultravioletta e ad altri colori di indicatore luminoso fra le due specie. I ricercatori egualmente hanno trovato che la preferenza leggera dipende dal sesso e le specie della zanzara, l'ora ed il colore dell'indicatore luminoso.

“La saggezza popolare è stata che gli insetti non specifico sono attirati verso luce ultravioletta, quindi l'uso molto diffuso di luce ultravioletta “zappers dell'errore„ per controllo degli insetti.

Troviamo che quello le zanzare giorno-mordenti sono attirate verso una vasta gamma di spettri leggeri durante il giorno, mentre notte-mordendo le zanzare sono forte photophobic ad indicatore luminoso a onde corte durante il giorno,„ hanno detto il ricercatore principale Todd C. Holmes, il PhD, un professore nel dipartimento della fisiologia e della biofisica alla scuola di medicina di UCI.

I nostri risultati indicano che cronometrare e gli spettri leggeri sono critici per controllo leggero specifico della specie delle zanzare nocive.„

Todd C. Holmes, ricercatore ed il professor principale, dipartimento di fisiologia e biofisica, università della scuola di medicina di California Irvine

Il regolamento nominato e “circadiano del nuovo studio dei comportamenti dell'attrazione e dell'evitare Luminoso Evocare di giorno contro le zanzare Notte-Mordenti,„ è pubblicato nella biologia corrente. Lisa S. Baik, un ricercatore del dottorando della scuola di medicina di UCI che recentemente ha ultimato i suoi lavori di PhD, è primo autore.

Le zanzare posano le minacce diffuse contro gli esseri umani ed altri animali come vettori patologici. È stimato storicamente che la diffusione di malattie dalle zanzare abbia contribuito mai alle morti della metà di tutti gli esseri umani per vivere.

Il lavoro recente mostra quello le zanzare giorno-mordenti, specialmente femmine che richiedono i pasti di sangue per le loro uova fertilizzate, è attirato verso indicatore luminoso durante il giorno indipendentemente dagli spettri. Al contrario, le zanzare notte-mordenti specificamente evitano l'indicatore luminoso (UV) ultravioletto e blu durante il giorno.

Il lavoro precedente nel laboratorio di Holmes facendo uso delle mosche di frutta (che sono collegate con le zanzare) ha determinato i sensori leggeri ed i meccanismi molecolari circadiani per i comportamenti evitare/dell'attrazione mediati indicatore luminoso.

Di conseguenza, la rottura molecolare dell'orologio circadiano interferisce severamente con i comportamenti luminoso evocati dell'evitare e dell'attrazione in zanzare. Attualmente, a controlli degli insetti basati a luminosa non prendono in considerazione il giorno contro i profili comportamentistici di notte che cambiano con indicatore luminoso quotidiano ed i cicli scuri.

“Accenda è il regolatore primario dei ritmi circadiani ed evoca una vasta gamma di comportamenti specifici di ora,„ ha detto Holmes.

“Guadagnando una comprensione di come gli insetti rispondono ad indicatore luminoso a onde corte in un modo specifico della specie, possiamo sviluppare le nuove, alternative rispettose dell'ambiente a gestire gli insetti nocivi più efficacemente e diminuire l'esigenza in condizioni ambientali del danno degli antiparassitari tossici.„

Questo studio è stato costituito un fondo per in parte dagli istituti della sanità nazionali, dal National Science Foundation e dalle fondamenta degli ARCHI. Configurazioni di questa le nuove ricerca sulle ricerche precedenti di laboratorio di Holmes alla scuola di medicina di UCI hanno pubblicato durante questi ultimi anni nella scienza, nella natura e negli atti dell'Accademia nazionale delle scienze.

Source:
Journal reference:

Baik, L. S., et al. (2020) Circadian Regulation of Light-Evoked Attraction and Avoidance Behaviors in Daytime- versus NighttimeBiting Mosquitoes. Current Biology. doi.org/10.1016/j.cub.2020.06.010.