Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio rivela il nuovo meccanismo quell'adattamento del cancro dei combustibili

A studi fondati a Regno Unito di collaborazione di ricerca sul cancro dall'università di ricercatori di Oxford hanno scoperto un nuovo meccanismo da cui le cellule tumorali si adattano agli sforzi che incontrano mentre si sviluppano e rispondono alle terapie.

Questo meccanismo fa partecipare le celle che rilasciano le piccole vescicole, conosciute come i exosomes. Questi contengono le miscele complesse delle proteine, di RNAs e di altre molecole, che possono riprogrammare le celle circostanti.

Exosomes probabilmente è rilasciato da tutte le celle all'interno dell'organismo e svolge i ruoli importanti in molti trattamenti in persone sane quali immunità e la riproduzione. Ma, nel cancro possono girare il Male e determinare le mutazioni patologiche quali la crescita e la metastasi del tumore.

Finora, la ricerca ha suggerito che i exosomes fossero resi in compartimenti in celle noti come endosomes recenti, che egualmente sono usati per tenere le celle in buona salute cambiando aria le proteine e le strutture nocive nella cella.

Combinando l'analisi complementare in mosche di frutta e cellule tumorali umane, i gruppi di collaborazione hanno indicato che i exosomes egualmente sono fatti nel sistema di riciclaggio delle cellule, che devia le proteine riutilizzabili a partire dal sistema di smaltimento dei rifiuti.

Sono chiamati Rab11a-exosomes e portano un insieme differente dei carichi che possono aiutare i cancri a svilupparsi e sopravvivere ai trattamenti correnti.

Mentre un tumore si sviluppa più grande, le celle all'interno di sono affamate delle sostanze nutrienti chiave quali gli amminoacidi e queste celle sollecitate producono Rab11a-exosomes caricato con le molecole fatte dalle cellule tumorali. Secondo il professore associato Deborah Goberdhan, che piombo la ricerca:

Questi “cattivi exosomes„ possono poi dare ad altre celle intorno loro una spinta dipromozione e possono potenzialmente piombo alla selezione dei tipi più aggressivi delle cellule e di un risultato peggiore. La produzione di Rab11a-exosomes può spiegare perché alcuni pazienti non reagiscono a determinati trattamenti e perché altri sviluppano frequentemente la resistenza alle terapie.„

Deborah Goberdhan, professore associato del ricercatore del cavo di studio, università di Oxford

“Sta essendo sempre più evidente che le terapie anticancro che bloccano la crescita possono avere bisogno di di essere dato congiuntamente alle droghe che impediscono le celle del tumore che si adattano alla terapia ed a diminuire la produzione di questi exosomes potrebbero essere un modo importante fare questo.„

“Un punto chiave sarà di risolvere come i cattivi exosomes che determinano la progressione del cancro sono fatti, di modo che le terapie possono essere destinate per bloccarli.

Ciò è probabile richiedere un certo tempo. Tuttavia, sviluppare i modi individuare il sangue del ricoverato di questi exosomes è un più breve scopo importante di termine. Un tal approccio potrebbe individuare il cancro alle fasi iniziali o predire come i pazienti risponderanno alle droghe, di cui tutt'e due potrebbero avere un effetto principale sulla sopravvivenza del cancro e la progettazione dei più trattamenti personali per i pazienti.„

Il Dott. Emily Farthing, gestore di informazioni senior della ricerca a ricerca sul cancro Regno Unito ha detto: “Questa ricerca emozionante ha scoperto che i exosomes possono agire in un modo che non eravamo precedentemente informati di, in grado di aiutare i tumori per svilupparsi e diventare resistenti ai trattamenti anticancro.

Questo a lavoro basato a laboratorio è gente avvantaggiantesi ancora molto lontano con cancro, ma fornisce le bugne utili a come potremmo potere affrontare la malattia nei nuovi modi in futuro.„

La ricerca recentemente pubblicata già ha attirato ulteriore finanziamento verso l'inizio che scherma per questi exosomes alternativi in pazienti e un fuoco corrente importante del gruppo è di identificare i modi del blocco della loro produzione, di modo che il loro ruolo in patologia del cancro può completamente essere valutato.

Il professor Goberdhan ha detto: “Continuando a combinare l'analisi nelle linee cellulari e nelle mosche umane del cancro, abbiamo cominciato evidenziare le manipolazioni genetiche che sembrano specificamente bloccare la produzione di Rab11a-exosomes, che ora stiamo continuando.„

Source:
Journal reference:

Fan, S. J., et al., (2020) Glutamine deprivation alters the origin and function of cancer cell exosomes. EMBO Journal. doi.org/10.15252/embj.2019103009.