Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il medico del OU è sovvenzionato di $1,6 milioni NIH per la ricerca di osteoartrite del ginocchio

Prima che girino 65, almeno la metà della gente soffre dall'osteoartrite, una circostanza che altera la qualità di vita e non può essere rallentata dal farmaco.

Matlock Jeffries, M.D., un istituto universitario del OU del ricercatore della medicina e medico, recentemente ha stato sovvenzionato $1,6 milioni dagli istituti della sanità nazionali per avanzare la sua ricerca di un biomarcatore che può aiutare nella diagnosi precoce dell'osteoartrite e predire se la circostanza peggiorerà rapidamente o lentamente.

Molta gente osserva l'osteoartrite come “stato di usura„, ma è realmente una malattia infiammatoria, Jeffries ha detto. Tuttavia, a differenza di altri moduli dell'artrite, non può essere diagnosticata da un'analisi del sangue, né può chiunque dire quanto i sintomi peggioreranno rapidamente. Al contrario, l'artrite reumatoide, che pregiudica circa 1% della popolazione, può definitivo essere diagnosticata e trattata almeno da 20 droghe biologiche dirallentamento.

Abbiamo bisogno di più primo test diagnostico di aiutarci a determinare se un paziente hanno osteoartrite e, se hanno osteoartrite iniziale, stanno andando essere fra un terzo della gente che rapido progredirà ed avrà bisogno di una sostituzione unita nel paio d'anni seguente? O è che va fa parte di gruppo molto più grande che sta andando peggiorare lentamente col passare del tempo?„

Matlock Jeffries, M.D., ricercatore e medico, istituto universitario del OU di medicina

Per questo progetto di ricerca, Jeffries sta mettendo a fuoco sull'osteoartrite del ginocchio. La sua ricerca è importante non solo perché necessità della gente di essere diagnosticato più presto degli corrente sono, ma le sue scoperte possono avvantaggiare significativamente la ricerca di un trattamento -- quale potrebbe essere dato prima che una persona raggiunga il punto di bisogno necessario della sostituzione del ginocchio.

Sebbene parecchie droghe stiano studiande, i test clinici sono difficili da condurre perché l'osteoartrite non progredisce alla stessa tariffa in tutta la gente, Jeffries ha detto. Alcuni possono venire al medico con molto dolore ma nessun cambiamento nei loro raggi x, mentre altri avranno sia il dolore che cambiamenti dei raggi x. Altri non avranno il dolore ma cambiamenti dei raggi x per una decade. I raggi x sono efficaci per la determinazione quanta cartilagine le ginocchia hanno perso, ma non per la predizione quanto velocemente la malattia peggiorerà, ha detto.

“I ricercatori hanno sviluppato parecchie droghe per l'osteoartrite che devono essere mosse verso i test clinici,„ lui hanno detto. “Il problema è, se non potete iniziare il test clinico con un gruppo di pazienti che conoscete state andando peggiorare relativamente rapidamente, la vostra prova sta andando dura 20 anni, che è troppo lungo lontano.„

Quello è dove il posto adatto della ricerca di Jeffries ha uno scopo cruciale. Il suo laboratorio in gran parte mette a fuoco sull'osteoartrite e sul epigenetics, lo studio di come i geni sono spenti e sopra su un lungo periodo di tempo. I cambiamenti epigenetici sono uno dei segni più in anticipo che una malattia sta cambiando le sue funzionalità. In uno studio preliminare, Jeffries ha trovato che i reticoli epigenetici hanno differito fra la gente con l'osteoartrite di cui la circostanza ha progredito rapidamente contro quelle di cui la circostanza ha progredito lentamente.

“Quello studio ha fatto un backup la nostra ipotesi che vedete i cambiamenti epigenetici in primo luogo, quindi vedete altri segni della malattia,„ ha detto. “Ci dà un biomarcatore per predire che quando la gente vederà una progressione della loro osteoartrite,„

Con la sua nuova concessione, Jeffries cercherà di confermare i suoi risultati in un gruppo di pazienti molto più grande. Se la sua ricerca riesce, accelererà la ricerca di efficace droga. Fino a quel tempo, gradirebbe la capacità di dire ai suoi pazienti quanto possono invitare rapidamente il loro stato per peggiorare.

L'osteoartrite nella causa di no. 1 dell'inabilità negli Stati Uniti e sta aumentando come causa di inabilità in altre parti del mondo perché la gente dappertutto, come negli Stati Uniti, stanno diventando più obeso, Jeffries ha detto.

“Molti pazienti con l'osteoartrite non possono camminare più ed hanno varie altre circostanze, come ipertensione e diabete,„ ha detto. “È un inestricabile per i pazienti di osteoartrite perché il loro diabete ed ipertensione migliorerebbero se potessero esercitare e perdere il peso, ma non possono esercitare e perdere il peso perché hanno osteoartrite.„