Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

TAGLI la struttura a pezzi del profilo dei chirurghi per dare la priorità agli ambulatori pediatrici della spina dorsale in mezzo di pandemia COVID-19

Come la pandemia COVID-19 ha catturato la tenuta, ospedali attraverso le procedure elettive annullate paese in uno sforzo per appiattire la curva della trasmissione e per dare la priorità ai dispositivi di protezione individuale per i lavoratori di sanità di linea di battaglia. Fra quelle procedure erano gli ambulatori pediatrici della spina dorsale per i pazienti con i termini come la scoliosi e la sindrome toracica di insufficienza.

Ora, mentre gli ospedali riattivano le procedure elettive, compreso gli ambulatori pediatrici della spina dorsale, chirurghi dall'ospedale pediatrico di Filadelfia (CHOP) hanno descritto una struttura per dare la priorità agli ambulatori pediatrici della spina dorsale in mezzo della pandemia. Le raccomandazioni sono state pubblicate recentemente nel giornale della chirurgia dell'articolazione e dell'osso.

Abbiamo fornito una struttura per un riorientamento del trattamento di pensiero tramite cui i chirurghi dovrebbero pianificazione l'ambulatorio pediatrico della spina dorsale nel mezzo di questa pandemia. Sebbene molte famiglie selezionino storicamente le date chirurgiche che sono basate sul banco, sulle stagioni di sport, o sui programmi di vacanza, supportiamo la creazione di nuova lista di urgenza per contribuire a guidare il rinvio mentre rischio potenziale però di minimizzazione per i pazienti.„

Jason B. Anari, MD, chirurgo ortopedico pediatrico con la divisione del TAGLIO dell'ortopedia e primo autore delle raccomandazioni

Il documento propone di classificare gli ambulatori in quattro categorie:

  • Classe 1: Ambulatori di emergenza che devono accadere subito;
  • Classe 2: Ambulatori urgenti che devono accadere all'interno di breve calendario;
  • Classe 3: ambulatori Semi-urgenti in cui una mora di parecchi mesi provocherebbe i risultati clinici meno ottimali;
  • e classe 4: Gli ambulatori elettivi che potrebbero richiedere un soggiorno prolungato nell'unità di cure intensive, che richiederà l'uso più intensivo delle risorse di sanità, o che fanno partecipare i bambini con i rischi in competizione di condizioni mediche, o le casse per cui il risultato saranno non differenti se in ritardo fino a 6 mesi.

Gli autori suggeriscono che le classi di ambulatori dovrebbero accadere nell'ordine discendente sulla curva epidemiologica, con gli ambulatori di emergenza Class-1 che accadono appena possibile indipendentemente dai conteggi di caso, facendo uso della selezione preoperatoria COVID-19 e dei dispositivi di protezione individuale sufficienti e le altre classi che accadono mentre i conteggi di caso della comunità appiattiscono e poi diminuiscono. Gli ambulatori Class-4, gli autori raccomandano, dovrebbero accadere una volta che la pandemia ha raggiunto il suo punto basso.

Gli autori egualmente consigliano i sistemi sanitari ed i chirurghi di sviluppare le forti associazioni per facilitare rinviare i pazienti di cui gli ambulatori erano stati posposto dovuto la pandemia. I pazienti di Scheduling oltre le ore standard o il fine settimana, poichè il TAGLIO ha supportato e trovando altri modi rinviare i pazienti potrebbero potenzialmente contribuire a fare diminuire i tempi di attesa, in grado di a loro volta anche minimizzare un piccolo aumento in ambulatori che si sono trasformati in in più complesso dovuto il rinvio. Ulteriormente, trovare i periodi alterni per le procedure aiuta le famiglie alla distanza sociale mentre nell'ospedale e migliora l'accesso alle cure globale per i pazienti.

“La pandemia ansia-sta provocando naturalmente per i pazienti necessitante la chirurgia della spina dorsale e le loro famiglie,„ Anari ha detto. “Avere un piano d'azione arrampicarsi ad una cassaforte e ad un modo organizzato avvantaggia ognuno: il sistema di salubrità, i chirurghi, i gruppi di cura e, per di più, i pazienti.„