Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

a guide di fumo basate a gruppo del trattamento di cessazione hanno incarcerato il tabacco terminato fumatori

Le terapie del nicotina e comportamentistiche della sostituzione offerte insieme possono aiutare la gente che è incarcerata termina fumare, secondo i ricercatori di Rutgers.

Lo studio pubblicato nel giornale americano della salubrità degli uomini, trovato che la combinazione adi trattamento di dipendenza del tabacco e adi terapia basati a gruppo della sostituzione del nicotina era un'efficace ed opzione fattibile diminuire la dipendenza del tabacco fra gli uomini che sono stati incarcerati e donne del transessuale che affrontano le barriere significative al trattamento di fumo d'accesso di cessazione assiste.

Fumatori che sono incarcerati, simili ad altre popolazioni marginalizzate che fumano, mancano delle abilità necessarie per terminare ed avere ad accesso limitato alle opzioni del trattamento. Senza risorse e trattamento di cessazione del fumo, soltanto 5 per cento di coloro che termina raggiungeranno il successo a lungo termine.„

Pamela Valera, assistente universitario, ministero della salute pubblica Urbano-Globale, banco di Rutgers della salute pubblica

Negli Stati Uniti, la gente che è prodotti del tabacco incarcerati del fumo, compreso le sigarette, alle tariffe sproporzionatamente più alte che la popolazione adulta generale, che può essere attribuita ai sintomi comportamentistici di salute mentale e di stati di salute. La gente che è incarcerata è probabile utilizzare i prodotti del tabacco. Utilizza i prodotti del tabacco per fare fronte allo sforzo cronico e quotidiano causato dalla famiglia mancante ed amici, alla mancanza di libertà, ai lockdowns della prigione, ai lungi periodi di noia, all'interazione con gli ufficiali correttivi ed il personale medico ed agli eventi stressanti dovuto l'incarcerazione stessa.

Lo studio -- quale ha avuto luogo oltre sei settimane -- 177 interni femminili inclusi del transessuale e maschii da sette prigioni. Interni sopra l'età 18 chi ha fumato almeno cinque sigarette al giorno sopra la terapia della sostituzione del nicotina ricevuta la settimana precedente sotto forma di toppe e di trattamento di fumo di cessazione del gruppo settimanale. Il trattamento ha compreso le sessioni sull'apprendimento sociale conoscitivo, cambiamenti di stile di vita, fare fronte, processo decisionale sano, prevenzione di ricaduta e di manutenzione ed astinenza a lungo termine.

Gli interni che hanno completato il programma di sei settimane hanno diminuito il tabagismo o terminano insieme tutti, suggerendo che il programma possa promettere per gli studi su più vasta scala futuri.

“Fornendo agli interni lo spazio per condividere le loro esperienze che circondano la dipendenza di ritiro del nicotina e del nicotina, molte poteva imparare le strategie facenti fronte, identifica i loro grilletti, esprime le loro emozioni con i fattori di sforzo mentre incarcerato e sostenitori diventati del viaggio terminato di ciascuno,„ ha detto Nicholas Acuna, un banco di Rutgers dell'alunno di salute pubblica.

Lo studio co-è stato creato dal banco di Rutgers dell'allieva Ismary Vento di salute pubblica.

Source:
Journal reference:

Valera, P., et al. (2020) The Preliminary Efficacy and Feasibility of Group-Based Smoking Cessation Treatment Program for Incarcerated Smokers. American Journal of Men's Health. doi.org/10.1177/1557988320943357.