Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

FDA autorizza le prime due prove di sierologia COVID-19

Oggi, gli Stati Uniti Food and Drug Administration hanno autorizzato le prime due prove di sierologia COVID-19 che video una quantità stimata di anticorpi presenti nel sangue della persona. Entrambe le prove da Siemens, dal centauro COV2G di ADVIA e da Attelica COV2G sono che cosa sono conosciute come prove “semiquantitative„, significando che non non video una misura precisa, ma stimano il numero degli anticorpi di un paziente prodotti contro l'infezione con il virus che causa COVID-19.

“Potere misurare il livello relativo di un paziente di anticorpi in risposta ad un'infezione precedente SARS-CoV-2 può essere utile mentre continuiamo ad imparare più circa il virus e che cosa l'esistenza degli anticorpi può significare,„ ha detto Tim Stenzel, M.D., il Ph.D., Direttore dell'ufficio dei sistemi diagnostici in vitro e della salubrità radiologica nel centro di FDA per le unità e la salubrità radiologica. “Ci sono ancora molti sconosciuti circa cui la presenza di anticorpi SARS-CoV-2 può dirci circa immunità potenziale, ma le odierne autorizzazioni ci danno gli strumenti supplementari per valutare quegli anticorpi mentre continuiamo a ricercare e studiare questo virus. I pazienti non dovrebbero interpretare i risultati poichè dicendo loro sono immuni, o avere alcun livello di immunità, dal virus.„

dovuto questi sconosciuti, FDA avverte i pazienti contro usando i risultati da queste prove, o tutta la prova di sierologia, come indicazione che possono fermare intraprendere le azione per proteggere stesse ed altre, come fermata del sociale che distanzia, cessando indossando le maschere o ritornando al lavoro. FDA egualmente vuole ricordare ai pazienti che le prove di sierologia non dovrebbero essere usate per diagnosticare un'infezione attiva, poichè individuano soltanto gli anticorpi il sistema immunitario si sviluppa in risposta al virus - non il virus stesso.

Source: