Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La ricerca identifica un obiettivo terapeutico potenziale per le arterie ostruite

Il lavoro recente piombo Steve e Wilson dal Meredith di Carnegie Farber identifica un obiettivo terapeutico potenziale per le arterie ostruite ed altri rischi sanitari che provengono da un eccesso di grassi nocivi nella circolazione sanguigna. I loro risultati sono pubblicati dalla genetica di PLOS.

“La malattia cardiovascolare accade quando i lipidi dal plasma sanguigno sono depositati nelle pareti dei vasi sanguigni, flusso sanguigno infine di limitazione,„ Farber spiegato, che si specializza nel delucidamento come le celle elaborano i lipidi. “Le influenze complesse di questa malattia circa un terzo della popolazione del mondo, così migliorante la nostra comprensione dei meccanismi che regolamentano i livelli di lipidi di sangue ha implicazioni importanti di salute pubblica.„

Le molecole grasse, anche chiamate lipidi, quali colesterolo e trigliceridi sono mosse intorno all'apparato circolatorio da una proteina chiamata Apolipoprotein-B, o a ApoB in breve. Questi complessi del lipido e della proteina sono chiamati ApoB-contenere le lipoproteine e sono essenziali per il trasporto dei lipidi dall'intestino e dal fegato ai tessuti dell'organismo. Tuttavia, perché possono anche causare la malattia cardiovascolare, sono conosciuti comunemente come “cattivo colesterolo.„

In questa nuova ricerca, in Wilson, in Farber e nei loro colleghi--compreso Monica, Danoff Aidan di Carnegie Hensley, vanessa Quinlivan, James Thierer e Frederick Tan--messo a fuoco su una proteina che è critica per la sintesi delle lipoproteine ApoB-contenenti. Questa proteina, chiamata MTP, o proteina microsomica di trasferimento del trigliceride, altamente è conservata in animali, dagli insetti agli esseri umani. MTP carica i lipidi su ApoB, un passo iniziale chiave nella sintesi delle lipoproteine ApoB-contenenti.

Normalmente, MTP può trasferire i tipi differenti di lipidi a ApoB, compreso i trigliceridi, che sono una fonte di energia importante ed i fosfolipidi, delle particelle elementari delle membrane nella cella. Tuttavia, i ricercatori hanno rivelato per la prima volta una mutazione in MTP che blocca il caricamento dei trigliceridi, ma non fosfolipidi, su ApoB.

La separazione di queste due funzioni di trasferimento era inattesa ed è importante, perché i livelli elevati del trigliceride in lipoproteine sono correlati con i cattivi risultati clinici come il diabete e la malattia di cuore.„

Meredith Wilson, autore principale

Le mutazioni precedentemente identificate in MTP che impediscono entrambe le funzioni di trasferimento della proteina causano una sindrome di malassorbimento, in cui gli intestini hanno i grassi e vitamine liposolubili assorbenti della difficoltà dalla dieta. Ciò può provocare l'emergenza gastrointestinale o più problemi gravi, quali malnutrizione o perdita di peso severa. Tuttavia, gli zebrafish con questa mutazione recentemente identificata non esibiscono il malassorbimento o la crescita diserta, perché possono ancora trasferire i fosfolipidi per fare ApoB-contenere le lipoproteine.

Per anni, MTP è stato considerato un obiettivo terapeutico possibile per aiutare i più bassi livelli del trigliceride nel sangue e per impedire la malattia cardiovascolare. Tuttavia, gli inibitori chimici attuali di MTP sono troppo efficaci e bloccano tutta la funzione di MTP, che può causare il malassorbimento grasso intestinale e una capitalizzazione pericolosa di grasso nel fegato.

“Il nostro studio apre la porta per la progettazione degli inibitori più specifici di MTP che imitano questa nuova mutazione e selettivamente bloccano il trasferimento del trigliceride in ApoB,„ Wilson conclusivo. “I nostri dati suggeriscono che questo tipo di inibitore potrebbe diminuire fare circolare i livelli del trigliceride senza il rischio di effetti secondari sgradevoli e seri nell'intestino e nel fegato.„

Source:
Journal reference:

Wilson, M.H., et al. (2020) A point mutation decouples the lipid transfer activities of microsomal triglyceride transfer protein. PLOS Genetics. doi.org/10.1371/journal.pgen.1008941.