Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Fumando e vaping significativamente rischio di aumento di COVID-19 negli anni dell'adolescenza ed in giovani adulti

Mentre la pandemia di coronavirus attivamente si sparge intorno al mondo, i dati precedenti hanno indicato che i bambini, gli anni dell'adolescenza ed i giovani adulti hanno una poca probabilità di avvertire i sintomi severi della malattia di coronavirus (COVID-19), causati dal coronavirus 2 (SARS-CoV-2) di sindrome respiratorio acuto severo.

Qualche gente, tuttavia, è ad un elevato rischio di COVID-19 severo, compreso gli anziani, quelli con i sistemi immunitari indeboliti, o coloro che ha condizioni mediche di fondo, quali l'affezione polmonare, la malattia di cuore, il diabete, la malattia renale e l'ipertensione, tra l'altro.

Ora, un nuovo studio pubblicato nel giornale di salubrità adolescente indica che gli anni dell'adolescenza ed i giovani adulti possono avere un rischio intensificato di COVID-19 se essi sigarette del fumo o del vape. I fumatori sono sette volte più probabili da essere infettato con SARS-CoV-2. Nel frattempo, la gente che il vape è cinque volte più probabile da essere diagnosticato con l'infezione virale.

Vaping e COVID-19

Vaping o l'uso delle sigarette elettroniche è stato etichettato in una serie delle malattie misteriose del polmone, che in primo luogo sono emerso nell'agosto 2019 negli Stati Uniti. Da allora, medici e gli esperti in salubrità hanno messo in guardia contro vaping dovuto i sui effetti sui polmoni. Da allora, gli esperti in salubrità hanno chiamato gli enti competenti per imporre le polizze più rigorose all'approvvigionamento delle sigarette elettroniche agli adolescenti.  

Ora, i ricercatori dalla scuola di medicina di Stanford University mettono in guardia contro vaping dovuto il rischio aumentato di COVID-19, che ora ha infettato più di 20,19 milione di persone ed ucciso almeno 739.000.

Lo studio era il primo per studiare le relazioni fra vaping fra gli anni dell'adolescenza ed i giovani adulti e COVID-19 facendo uso dei dati basati sulla popolazione degli Stati Uniti che sono stati raccolti durante la crisi di salubrità globale.

“Gli anni dell'adolescenza ed i giovani adulti devono sapere che se usate le e-sigarette, siete probabile al rischio immediato di COVID-19 perché state danneggiando i vostri polmoni,„ il Dott. Bonnie Halpern-Felsher, professore della pediatria in Stanford University, avete detto.

Rischio aumentato di COVID-19

Lo studio mirante per determinare se l'uso della sigaretta e della e-sigaretta della gioventù è collegato ai sintomi, alla prova ed alla diagnosi di malattia di coronavirus.

Per arrivare ai risultati di studio, il gruppo ha eseguito a maggio un'indagine online degli adolescenti e di giovani adulti fra le età di 13 e di 24. Le indagini sono state completate da più di 4.300 partecipanti che hanno vissuto in tutti gli stati negli Stati Uniti. Il gruppo ha reclutato un campione dei partecipanti che sono stati divisi uniformemente fra coloro che vaped e coloro che non aveva usato mai i prodotti del nicotina.

I partecipanti di studio hanno risposto alle domande circa se avevano usato mai le e-sigarette come pure se vaped o fumassero nei 30 giorni scorsi. Egualmente sono stati chiesti se avvertissero i sintomi di COVID-19, se ottenessero provati o se fossero diagnosticati con la malattia infettiva.

Il gruppo egualmente ha usato la regressione logistica a più variabili che ha valutato le relazioni fra i sintomi, prova e diagnosi di COVID-19-related e sigarette soltanto, e-sigarette soltanto e a doppio uso. Egualmente hanno preso in considerazione altri fattori come l'obesità ed altri fattori sociodemografici.

Risultati di studio

I ricercatori hanno trovato che gli anni dell'adolescenza ed i giovani adulti che hanno utilizzato sia le sigarette che le e-sigarette negli ultimi 30 giorni erano quasi cinque volte più probabilmente avvertire i sintomi COVID-19, compreso febbre, tossendo e la difficoltà di respirazione hanno confrontato a coloro che mai vaped o non fumato.

L'individuazione spiega perché erano ad un rischio intensificato di ricezione della prova COVID-19. Più ulteriormente, secondo cui i prodotti del nicotina essi stavano usando e quanto recentemente le hanno usate, gli anni dell'adolescenza ed i giovani adulti che vaped o fumato, o entrambi, erano 2,6 - nove volte probabili ricevere le prove COVID-19 che coloro che non ha usato mai questi a prodotti basati a nicotina.

Il gruppo egualmente ha rivelato che la probabilità di diagnostica con COVID-19 era cinque volte più fra gli utenti della e-sigaretta soltanto, sette volte più fra coloro che sia vaped che fumato e 6,8 volte più probabilmente fra coloro che vaped e fumato nei 30 giorni scorsi. Più ulteriormente, i sintomi di COVID-19 erano 4,7 volte più probabili fra coloro che vaped o fumato nei 30 giorni precedenti.

“COVID-19 è associato con uso della gioventù delle e-sigarette soltanto e a doppio uso delle e-sigarette e delle sigarette, suggerendo l'esigenza della schermatura e della formazione,„ il gruppo ha scritto nel documento.

Il gruppo crede che i loro risultati di studio spingano gli Stati Uniti Food and Drug Administration (FDA) ad imporre le polizze più rigorose ed i regolamenti che governano come vaping i prodotti sono venduti ai giovani, specialmente anni dell'adolescenza.

“I giovani possono credere la loro età li protegga dal contratto del virus o quello non avvertiranno i sintomi di COVID-19, ma i dati mostrano che questo non è vero fra coloro che vape,„ il Dott. Shivani Mathur Gaiha, l'autore principale dello studio, ha detto.

“Questo studio ci dice che abbastanza chiaro quella gioventù di cui stanno usando i vapes o sono doppio-facendo uso sono al rischio elevato e non è appena un piccolo aumento nel rischio, è grande,„ ha aggiunto.

Sources:
Journal reference:
Angela Betsaida B. Laguipo

Written by

Angela Betsaida B. Laguipo

Angela is a nurse by profession and a writer by heart. She graduated with honors (Cum Laude) for her Bachelor of Nursing degree at the University of Baguio, Philippines. She is currently completing her Master's Degree where she specialized in Maternal and Child Nursing and worked as a clinical instructor and educator in the School of Nursing at the University of Baguio.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Laguipo, Angela. (2020, August 11). Fumando e vaping significativamente rischio di aumento di COVID-19 negli anni dell'adolescenza ed in giovani adulti. News-Medical. Retrieved on April 21, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20200811/Smoking-and-vaping-significantly-increase-risk-of-COVID-19-in-teens-and-young-adults.aspx.

  • MLA

    Laguipo, Angela. "Fumando e vaping significativamente rischio di aumento di COVID-19 negli anni dell'adolescenza ed in giovani adulti". News-Medical. 21 April 2021. <https://www.news-medical.net/news/20200811/Smoking-and-vaping-significantly-increase-risk-of-COVID-19-in-teens-and-young-adults.aspx>.

  • Chicago

    Laguipo, Angela. "Fumando e vaping significativamente rischio di aumento di COVID-19 negli anni dell'adolescenza ed in giovani adulti". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200811/Smoking-and-vaping-significantly-increase-risk-of-COVID-19-in-teens-and-young-adults.aspx. (accessed April 21, 2021).

  • Harvard

    Laguipo, Angela. 2020. Fumando e vaping significativamente rischio di aumento di COVID-19 negli anni dell'adolescenza ed in giovani adulti. News-Medical, viewed 21 April 2021, https://www.news-medical.net/news/20200811/Smoking-and-vaping-significantly-increase-risk-of-COVID-19-in-teens-and-young-adults.aspx.