Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Sviluppare un'analisi del sangue per carcinoma della prostata

Thought LeadersProfessor Graham PockleyDirectorJohn van Geest Cancer Research Centre

Il professor Pockley tra altri ricercatori dal centro di ricerca sul cancro di John van Geest ha sviluppato di recente un'analisi del sangue per la rilevazione di carcinoma della prostata. Notizia-Medico ha parlato al professor Pockley per scoprire più!

Che cosa ha provocato la vostra ricerca sulla rilevazione di carcinoma della prostata? Perché c'è un bisogno urgente per una prova più accurata per la rilevazione di carcinoma della prostata?

Il centro di ricerca sul cancro di John van Geest agli impianti di Nottingham Trent University molto attentamente con parecchi gruppi di appoggio del carcinoma della prostata e un tema comune sollevato era il trattamento di dovere fornire il tessuto per l'analisi (biopsia della prostata) e la difficoltà nell'ottenere una diagnosi definitiva.

Le prove correnti per carcinoma della prostata non sono 100% accurato e così c'è una possibilità sovra-per diagnosticare e sotto-diagnosticare il carcinoma della prostata. È essenziale che gli uomini con le anomalie a basso rischio della prostata non siano diagnosticati come avendo carcinoma della prostata, come quelli con la malattia grado/a basso rischio non richiede il trattamento attivo.

Ancora, gli uomini inutilmente di contrassegno come avendo carcinoma della prostata possono definire questi uomini tutta la vita a sorveglianza ed avere psicologico significativo, la qualità di vita, finanziari e conseguenze sociali.

, Quindi, abbiamo intrapreso un programma per vedere se potessimo individuare attendibilmente il carcinoma della prostata basato su un'analisi del sangue semplice.

 

Celle di carcinoma della prostata

Credito di immagine: Kateryna Kon/Shutterstock.com

Perché è il carcinoma della prostata il cancro più comune fra gli uomini?

In generale, il carcinoma della prostata è il secondo cancro comunemente d'avvenimento negli uomini, è il cancro il più comunemente diagnosticato nel Regno Unito ed il quarto la maggior parte del cancro comunemente d'avvenimento globalmente. Nel Regno Unito, circa 1 in 8 uomini otterrà il carcinoma della prostata nella loro vita.

Il carcinoma della prostata del ` pricipalmente pregiudica gli uomini oltre 50, con gli aumenti di rischio con l'età e una storia della famiglia di carcinoma della prostata. Il rischio è ancora più alto per gli uomini caraibici dell'africano nero che sono 3 volte più probabili da ottenere la malattia - 1 in 4 uomini caraibici dell'africano nero otterrà il carcinoma della prostata nella loro vita. Questi uomini sono egualmente più probabili presentare con carcinoma della prostata ad un'età più giovane (circa 5 anni di più giovani uomini britannici bianchi) e morire dalla malattia.'

https://prostatecanceruk.org/prostate-information/are-you-at-risk

Che metodi correnti sono disponibili per la rilevazione di carcinoma della prostata e che cosa sono le loro limitazioni che considerano i livelli di PSA?

Le misure attualmente disponibili del test diagnostico più ampiamente usato il livello di sangue di proteina hanno chiamato Prostata-Specifico Antigen (PSA in breve).

Gli importi intensificati dello PSA possono significare che il paziente ha cancro, ma 15% delle persone con carcinoma della prostata ha livelli normali della proteina e molta gente in buona salute può avere quantità elevate dello PSA. Questa analisi del sangue è quindi non ampiamente accettata come strumento diagnostico affidabile.

Altri metodi esistono per individuare il carcinoma della prostata, ma non sono sempre accurati. Un piccolo pezzo della prostata può essere catturato per l'analisi, ma i risultati da questa procedura dilagante sono spesso sbagliati. Sebbene l'interesse nelle capacità diagnostiche potenziali dello scansione di MRI stia sviluppandosi, MRI non può corrente essere usato come solo sistema diagnostico perché un MRI positivo può essere sbagliato in circa 25% (1 in 4) dei casi e di un MRI negativo può essere sbagliato in circa 20% (1 in 5) dei casi.

Le scansioni possono, quindi, contribuire a macchiare un tumore, ma non sono abbastanza accurate essere conclusive da sè. Le nuove prove quindi sono necessarie urgentemente.

Prova di PSA

Credito di immagine: Jarun Ontakrai/Shutterstock.com

Perché è non solo importante individuare la presenza di carcinoma della prostata, ma egualmente identifica la fase che è a?

La sfida clinica nella diagnosi del carcinoma della prostata risiede nella distinzione degli uomini con il carcinoma della prostata basso o piccolo di intermedio-rischio del volume che è improbabile da progredire (entrambi richiedono “la sorveglianza attiva ") dagli uomini con una malattia intermedia che è probabile progredire o con la malattia ad alto rischio (di cui tutt'e due richiede il trattamento).

Un certo carcinoma della prostata si sviluppa troppo lentamente per causare tutti i problemi o influenza quanto tempo vivete. A causa di questo, molti uomini con carcinoma della prostata non avranno bisogno mai di alcun trattamento. Tuttavia, un certo carcinoma della prostata si sviluppa rapidamente ed è più probabile spargersi. Ciò è più probabile causare i problemi ed ha bisogno del trattamento di fermarla dalla diffusione.

I risultati recenti da uno studio decennale che fa partecipare 415.000 uomini britannici (la prova ripartita con scelta casuale del cluster della prova di PSA per il test clinico (CAP) ripartito con scelta casuale del carcinoma della prostata) non hanno supportato la singola prova di PSA per la selezione basata sulla popolazione e non suggeriscono che gli uomini asintomatici non dovrebbero essere esaminati ordinariamente per evitare l'ansia ed il trattamento inutili. È quindi essenziale che i nuovi approcci per permettere all'individuazione tempestiva più definitiva e di carcinoma della prostata siano sviluppati.

Potete descrivere la vostra ricerca che quella piombo alla scoperta della vostra nuova analisi del sangue? Come avete compreso i modelli di calcolo nella vostra ricerca?

Il centro di ricerca sul cancro di John van Geest alla Nottingham Trent University ha competenza nel video delle risposte immunitarie ed abbiamo ritenuto che potremmo usare questo approccio per la rilevazione della presenza di cancro. Sappiamo che c'è una relazione bidirezionale fra cancro ed il sistema immunitario e che il sistema immunitario ha il potenziale di riconoscere il cancro, noi quindi abbiamo postulato che la presenza di cancro avvierà i cambiamenti nella biologia/aspetto di sangue bianco (celle immuni) che può essere individuato nel sangue.

Tuttavia, i controlli statistici standard del `' non potrebbero individuare le differenze nei profili delle celle (immuni) bianche di sangue nel sangue dei pazienti con carcinoma della prostata e gli uomini senza carcinoma della prostata.

, Quindi, ci siamo girati verso i modelli di calcolo più complessi. Il nostro modello usa i dati dalle analisi del sangue ed alla dalla computazione basata a intelligenza artificiale (apprendimento automatico) per individuare più esattamente la presenza di carcinoma della prostata.

Lo strumento ha due elementi, i primi individua se un uomo ha carcinoma della prostata. Se il carcinoma della prostata è individuato, il secondo elemento individuerà il rischio clinico della malattia (basso, intermedio, livello) e quindi permetterà al clinico di decidere se il paziente non richiede indagine successiva/trattamento (orologio ed attesa del `') o se l'indagine successiva ed il trattamento sono richiesti

Come fa questo lavoro sperimentale?

Lavori sperimentali questo analizzando la biologia delle celle immuni conosciute come le celle di uccisore (NK) naturali nel sangue. Le celle di NK sono la prima riga di attacco contro cancro ed in modo da sono probabili essere influenzate dalla presenza di cancro.

I dati dall'analisi poi sono analizzati facendo uso del modello di calcolo che predice se il cancro è là e, in caso affermativo, la sua severità.

Cella di uccisore naturale

Credito di immagine: Alfa grafici/Shutterstock.com di Tori 3D

Come ha potuto la nuova prova voi avere guida sviluppata per diminuire i numeri delle biopsie dilaganti? Credete questo potreste anche limitare l'impatto psicologico queste biopsie avere sugli uomini?

Gli studi hanno messo a fuoco sugli uomini asintomatici con i livelli di PSA più in basso di 20 ng/ml, poichè gli uomini con i livelli di PSA più superiore 20 ng/ml sono più probabili avere carcinoma della prostata e sono quindi meno probabili posare un dilemma diagnostico clinico.

Al contrario, gli uomini con uno PSA inferiore ad una posa di 20 ng/ml un problema principale perché sebbene soltanto 30-40% di questi uomini abbia carcinoma della prostata, tutti corrente subiscono le biopsie dilaganti potenzialmente inutili della prostata per determinare chi ha la malattia.

È, quindi, questo gruppo di uomini di cui lo sviluppo di nuovi e approcci più accurati per l'individuazione tempestiva di cancro è una chiara esigenza clinica insoddisfatta e di cui i vantaggi di un tal approccio saranno più pertinenti e significativi.

La novità di questo approccio è che interroga la risposta immunologica al tumore, non il tumore stesso e che richiede un'analisi del sangue semplice (biopsia liquida). Siamo basati su pratica in vigore, prevediamo che questo approccio potrebbe evitare fino a 70% delle biopsie della prostata, quindi risparmiando gli uomini con una malattia benigna della prostata o il carcinoma della prostata a basso rischio dalle procedure dilaganti inutili con cui gli effetti collaterali significativi associati.

Credete che questa prova potrebbe contribuire potenzialmente a limitare il numero degli uomini che muoiono dal carcinoma della prostata?

La prova ha il potenziale di identificare il carcinoma della prostata ad alto rischio ad una fase iniziale in uomini asintomatici che elevano moderatamente i livelli di PSA ed in modo da ha il potenziale di diminuire il numero degli uomini che muoiono dal carcinoma della prostata.

Quando questa prova sarà disponibile facilmente per uso?

Dobbiamo ottenere il finanziamento necessario per provare la capacità della prova di diagnosticare esattamente il carcinoma della prostata in un numero molto più grande dei pazienti - un punto cruciale per permettere alle decisioni cliniche critiche di essere preso basato sui risultati che genera. Se costituire un fondo per è ricevuto, quindi è possibile che la prova potrebbe prendparteere ai test clinici convenzionali durante 3-4 anni.

Gruppo di uomini

Credito di immagine: Immagini/Shutterstock.com di affari di scimmia

Che cosa sono i punti seguenti nella vostra ricerca?

La prova è nella fase sperimentale del `'. Ora dobbiamo convalidare l'approccio in un test clinico (lungimirante) futuro in un più grande numero degli uomini per dimostrare la sua efficacia e per convincere l'approvazione affinchè siamo usati per prendere le decisioni cliniche importanti.

Corrente stiamo provando ad ottenere il finanziamento per una tal prova.

Dove possono i lettori trovare più informazioni?

Circa il professor Pockley

Il professor Pockley è professore del Immunobiology alla Nottingham Trent University ed a Direttore del centro di ricerca sul cancro di John van Geest. La ricerca nel centro mette a fuoco sulla scoperta e sull'applicazione di nuovi biomarcatori del cancro per la rilevazione del cancro, il video della progressione di malattia e sviluppare i nuovi approcci immunotherapeutic. Il progresso in queste aree è basato su una comprensione fondamentale della biologia di cellula tumorale e del immunobiology.Il professor Graham Pockley

Ottenendo un dottore in filosofia per gli studi che studia nel 1988 i beni immunomodulatory di proteina placentare umana 14 dal politecnico della città di Sheffield (ora università di Sheffield Hallam), il professor Pockley ha intrapreso un'amicizia postdottorale di due anni che studia il immunoregulation mucoso oculare nel dipartimento dell'immunologia e della microbiologia alla Wayne State University, Detroit, U.S.A.

Nel gennaio 1990, ha ritornato nel Regno Unito per prendere un lettorato e per dirigere il programma sperimentale di trapianto nell'unità chirurgica professorale all'istituto universitario medico dell'ospedale di St Bartholomew, Londra. Ha ritornato a Sheffield come conferenziere all'università di facoltà di medicina di Sheffield nel settembre 1994, dove è stato promosso al lettore nel Immunobiology nel 1996 ed a professore del Immunobiology nel 2004.

Il professor Pockley è diventato il direttore associato del centro di ricerca sul cancro di John van Geest alla Nottingham Trent University il 1° maggio 2012 ed al suo Direttore nel settembre 2016. Conserva una cattedra onoraria nel dipartimento dell'oncologia e del metabolismo all'università di Sheffield (2012 - presente).

Il professor Pockley ha pubblicato oltre 200 articoli e nel 2019 la biologia di PLOS1 lo ha identificato come essendo nel 0,5% principale (in termini di impatto di citazione) dei ~6,9 milione scienziati che hanno pubblicato almeno 5 documenti dal 1995 attraverso tutte le discipline.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Henderson, Emily. (2020, August 13). Sviluppare un'analisi del sangue per carcinoma della prostata. News-Medical. Retrieved on October 28, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20200813/Developing-a-blood-test-for-prostate-cancer.aspx.

  • MLA

    Henderson, Emily. "Sviluppare un'analisi del sangue per carcinoma della prostata". News-Medical. 28 October 2020. <https://www.news-medical.net/news/20200813/Developing-a-blood-test-for-prostate-cancer.aspx>.

  • Chicago

    Henderson, Emily. "Sviluppare un'analisi del sangue per carcinoma della prostata". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200813/Developing-a-blood-test-for-prostate-cancer.aspx. (accessed October 28, 2020).

  • Harvard

    Henderson, Emily. 2020. Sviluppare un'analisi del sangue per carcinoma della prostata. News-Medical, viewed 28 October 2020, https://www.news-medical.net/news/20200813/Developing-a-blood-test-for-prostate-cancer.aspx.