Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Sia a dieta, ambulatorio non gastrico di esclusione, rappresenta la salubrità migliore

In molti studi, l'ambulatorio bariatric è stato evidenziato come metodo quasi magico per perdita di peso e diabete di tipo 2 di inversione. Una domanda che ha è rimanere in gran parte senza risposta è come l'effetto di chirurgia differisce dagli effetti di una dieta ipocalorica rigorosa.

Questo problema ora è stato esaminato dai ricercatori all'università di Lund in Svezia in uno studio pubblicato nel diabete del giornale.

Riflettendo le persone che hanno subito una dieta ipocalorica di sei settimane ha seguito da un'operazione bariatric, essi può per la prima volta mostrare perché parecchi indicatori di salubrità migliorano.

“Che cosa precedentemente abbiamo pensato era un effetto dell'operazione è realmente dovuto la dieta„, dice il professore associato Nils Wierup, che piombo lo studio con il professore associato Peter Spégel.

In un'operazione bariatric, una cosiddetta esclusione gastrica, una grande parte dello stomaco e la prima parte dell'intestino tenue sono disconnected. Il paziente deve perdere il peso prima che l'operazione per diminuire la dimensione del fegato e la quantità di grasso intorno agli organi interni. Ciò è fatta per diminuire il rischio di complicazioni.

Normalmente, il paziente segue una dieta di sei settimane rigorosa di più poco di 1 000 calorie al giorno per raggiungere la perdita di peso. La ricerca precedente ha studiato l'effetto combinato della dieta e dell'ambulatorio.

Che cosa è stato veduto, oltre a perdita di peso, è controllo migliore dello zucchero di sangue, che è stato considerato un risultato di un aumento negli ormoni GLP-1 e GIP e versione migliorata dell'insulina. Come premio, le persone con il diabete di tipo 2 “hanno recuperato„ pochi giorni dopo la procedura.

In un nuovo studio, i ricercatori al centro del diabete dell'università di Lund (LUDC) ed il centro per l'analisi e la sintesi (CAS) per la prima volta hanno studiato esclusivamente gli effetti della dieta ipocalorica rigorosa e dell'operazione. I risultati indicano che la dieta da solo ha rappresentato il più grande effetto positivo.

“Più di 90 per cento di tutto che hanno accaduto, accaduti come conseguenza della dieta. Pochissimo variabile dopo l'ambulatorio„, dice Peter Spégel, che lavora a LUDC ed a CAS.

Misurando diverse centinaia metaboliti nel sangue (sostanze costituite, tra l'altro, zuccherano, proteina e grasso nel nostro metabolismo) prima e dopo la dieta ipocalorica e l'operazione, i ricercatori potrebbero vedere che i livelli di vari metaboliti dopo la dieta sono andato nella direzione attesa da un'ingestione di cibo diminuita ed hanno migliorato la salubrità. L'ambulatorio stesso ha causato i cambiamenti molto secondari.

Tuttavia, alcuni cambiamenti unici sono stati osservati che erano generalmente l'opposto di quelli che sono accaduto durante la dieta. I ricercatori potrebbero collegare alcuni di questi effetti allo sforzo che l'ambulatorio causa per il paziente e questo è stato supportato dal fatto che virtualmente tutti i cambiamenti avevano scomparso sei settimane dopo l'operazione.

Quello più sorpreso tramite i risultati è Nils Wierup, che precedentemente, a differenza di Peter Spégel, è stato convinto che sia stato la procedura chirurgica ed i cambiamenti ormonali che hanno rappresentato l'effetto migliore.

“Che cosa precedentemente abbiamo pensato è stato collegato all'ambulatorio gastrico di esclusione non è realmente. Ho dovuto cambiare il mio punto di vista„, dice.

“Era molto buono per questo progetto che all'inizio abbiamo avuti tali aspettative ed ipotesi differenti sull'ambulatorio e sulla dieta bariatric di effetti avere su metabolismo. Quindi abbiamo osservato molto con attenzione tutti i risultati per delucidare lo studio da tutti gli angoli concepibili„, aggiungiamo Peter Spégel.

I risultati non devono essere interpretati come la dieta ipocalorica che è utile in sé o quello l'operazione è inutile. La procedura è necessaria in modo che il paziente da mantenere un'ingestione di cibo limitata per un lungo periodo.

“Una dieta ipocalorica non è solitamente nociva. Il fatto che ora abbiamo indicato che gli effetti precedentemente connessi con chirurgia realmente sorgono durante la dieta ipocalorica precedente e non come risposta all'ambulatorio, può forse rendere l'ambulatorio gastrico di esclusione meno magico.

Tuttavia, come conseguenza di questo, possiamo anche indicare ambulatorio bariatric che non ha alcune conseguenze metaboliche negative„, diciamo Peter Spégel.

Se siete seriamente di peso eccessivo, la restrizione di caloria non è necessariamente nociva. L'esclusione gastrica è un buon metodo di trattamento per l'obesità. Oltre alla perdita di peso che sono più considerevole ed a duraturo confrontato ad una dieta ipocalorica, l'ambulatorio ha aggiunto l'effetto quel gli inversi del diabete del paziente.„

Nils Wierup, professore associato, università di Lund

I risultati egualmente sollevano le nuove questioni.

“Se il metabolismo soprattutto è influenzato dalla dieta e non dall'ambulatorio, che cosa poi è la funzione degli ormoni GLP-1 e GIP? „, dice Nils Wierup.

Le risposte possibilmente emergeranno dai prossimi studi in cui i ricercatori condurranno seguito a lungo termine e confronteranno i loro risultati in uno studio europeo.

Source:
Journal reference:

Herzog, K., et al. (2020) Metabolic Effects of Gastric Bypass Surgery - is it all about Calories? Diabetes. doi.org/10.2337/db20-0131.