Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Combinazione di nanotecnologia e di ingegneria genetica per la regolamentazione dello stemness interno del cancro

Lo sviluppo degli agenti chemioterapeutici con le attività anticancro selettive è sempre più non attraente dovuto l'emergenza della resistenza, l'ottimizzazione difficile dei tessuti del cancro e la metastasi successiva.

Fra i tipi caratteristici delle cellule del tumore, le cellule staminali di cancro sono sempre più associate con la progressione e metastasi del cancro, auto-rinnovo di riflessione e la loro tendenza entrare nella circolazione.

Gli scienziati al Giappone hanno avanzato l'istituto di scienza e tecnologia (JAIST) hanno creato una tecnologia di regolamento dello stemness interno del cancro facendo uso della combinazione di nanotecnologia e di ingegneria genetica chiamate “photothermogenetics„ che tiene conto l'efficace eliminazione del cancro.

Sviluppato dal professore associato Eijiro Miyako e dal suo gruppo da JAIST, complessi funzionali del nanocarbon dell'foto-attivo, che hanno fatto del polietilene glicole (PARITÀ) - nanohorns modificati del carbonio (CNH) con un anticorpo contro la famiglia potenziale del vanilloid del ricevitore digitare - 2 (TRPV2), ha mostrato l'alto potenziale come agente chemioterapeutico d'ottimizzazione del cancro.

Infatti, i nanocomplexes efficacemente sono riscaldati da indicatore luminoso vicino all'infrarosso biologicamente permeabile. Dopo l'applicazione ai modelli del tumore dei mouse e delle cellule tumorali, foto-termico di questi complessi ha avviato l'afflusso del calcio nelle cellule bersaglio che overexpressing TRPV2 (proteina temperatura-rispondente della membrana), con conseguente morte di cellula tumorale aumentata ed efficace regolamento dello stemness del cancro.

Gli esperimenti attuali autorizzano ulteriore considerazione di questo approccio chemioterapeutico novello facendo uso di migliore combinazione di nanotecnologia e di ingegneria genetica per il trattamento dei cancri refrattari ed il controllo dello stemness interno del cancro.

Source:
Journal reference:

Yu, Y., et al. (2020) Photothermogenetic inhibition of cancer stemness by near-infrared-light-activatable nanocomplexes. Nature Communications. doi.org/10.1038/s41467-020-17768-3.