Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nuovo tipo di immunoterapia estende la sopravvivenza dei mouse con i tumori negativi tripli del petto

Immunoterapie per cancro -; trattamenti che innescano il sistema immunitario per attaccare i tumori -; sono le armi apprezzate nell'arsenale anticancro. Ma alcuni cancri sono più difficili da mirare a con questa strategia che altri. Oggi, gli scienziati riferiscono un nuovo tipo di immunoterapia che estende drammaticamente la sopravvivenza dei mouse che hanno tumori negativi tripli del petto, un modulo dell'difficile--ossequio di cancro.

I ricercatori presenteranno i loro risultati alla riunione & all'Expo (ACS) virtuali di caduta 2020 della società di prodotto chimico americano. ACS sta tenendo la riunione con giovedì. Caratterizza le più di 6.000 presentazioni su una vasta gamma di argomenti di scienza.

Un video nuovissimo sulla ricerca è disponibile a www.acs.org/fall2020-breast-cancer.

Da un punto di vista di immunoterapia, uno di più grandi problemi con cancro al seno negativo triplo è che non produce alcuni antigeni conosciuti, o molecole riconosciute dal sistema immunitario, che sono uniche al tumore. Se non avete un antigene tumore-specifico conosciuto, è duro preparare il vostro sistema immunitario per andare dopo il tumore mentre trascurando le celle in buona salute.„

Cassandra Callmann, Ph.D., che sta presentando il lavoro

Secondo le fondamenta negative triple del cancro al seno, questa malattia rappresenta 15-20% di tutti i cancri al seno. Il tumore ottiene il suo nome dal fatto che verifica la quantità negativa a ricevitore dell'estrogeno, a ricevitore del progesterone ed a proteina in eccesso HER2 -; tre proteine prodotte comunemente nei grandi numeri da altri tipi di cancri al seno. Poiché il cancro al seno negativo triplo manca di questi indicatori, molte droghe di cancro al seno comunemente usate non sono efficaci. Ciò è una ragione che il cancro al seno negativo triplo ha una prognosi più difficile che altri moduli della malattia, secondo l'associazione del cancro americana.

Per sviluppare un nuovo tipo di trattamento, Callmann, un collega postdottorale nel laboratorio della Repubblica del Chad Mirkin, Ph.D., alla Northwestern University, ha dovuto adottare un approccio diverso dalle immunoterapie convenzionali che mirano ad un antigene tumore-specifico. “L'idea era di catturare le celle del tumore, di tagliarle a pezzi su, alimentarle al sistema immunitario e lo ha lasciato capire che cosa andare dopo da sè,„ Callmann dice. Altri ricercatori hanno provato questo approccio per i cancri differenti, ma amministrano tipicamente sia le celle tagliate-su del tumore (chiamate un lysate) che una molecola che stimola il sistema immunitario, conosciuta come un adiuvante, come miscela. Invece, il gruppo ha imballato insieme il lysate e l'adiuvante in una singola nanoparticella. La nanoparticella, chiamata un acido nucleico sferico (SNA), contenuto il lysate dentro la sua memoria e molte copie di un adiuvante del DNA che si irradia dal suo shell della membrana del lipido.

Quando il gruppo ha iniettato SNAs sotto l'interfaccia dei mouse, lo SNAs ha viaggiato ai linfonodi. Là, SNAs ha entrato nelle celle, rilasciate il loro carico e stimolate le celle per montare una risposta immunitaria contro gli antigeni nel lysate. Interessante, una più forte risposta immunitaria ha accaduto quando i ricercatori incorporati hanno ossidato i lysates delle cellule del tumore dalle celle sollecitate del tumore in SNAs.

I ricercatori hanno verificato il trattamento sui mouse in cui i tumori negativi tripli del cancro al seno del mouse sono stati impiantati. Due terzi dei mouse che ricevono SNAs con i lysates ossidati hanno avvertito la remissione completa del tumore per almeno i 90 giorni, mentre tutti gli animali non trattati sono morto di giorno 30. Nessuno dei mouse trattati hanno avuti gli effetti secondari ovvi o risposte autoimmuni.

La terapia non è ancora pronta per i test clinici, Callmann dice. Uno dei punti seguenti sarà di studiare perché i lysates ossidati funzionano i lysates meglio regolari. Il gruppo ha cominciato ad identificare i sottoinsiemi dei lysates che sono più immunogeni di altri. Nota che una cella sollecitata potrebbe produrre le proteine differenti, o forse l'agente ossidante sta cambiando i gruppi chimici sulle proteine. Per ottenere una più chiara maschera, Callmann pianificazione condurre un'analisi proteomic per identificare le proteine che differiscono fra i lysates ossidati e non ossidati.

L'approccio ossidato di lysate/SNA ha potuto risultare utile per il trattamento degli altri tumori, pure. “Abbiamo dimostrato che la presentazione strutturale globale di un vaccino del cancro o il immunotherapeutic, rispetto semplicemente all'identità delle componenti chimiche attive, dettami la sua potenza e questo che trova è porte di apertura nel campo,„ Mirkin diciamo.