Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

la saliva Auto-raccolta ed i tamponi nasali profondi sono ugualmente efficaci per la rilevazione del SARS-CoV-2

la saliva Auto-raccolta ed i tamponi nasali profondi raccolti dai fornitori di cure mediche sono ugualmente efficaci per la rilevazione SARS-CoV-2, il virus che causa COVID-19, secondo i nuovi studi intrapresi dai laboratori di ARUP e dell'università di Utah (U U) di salubrità.

Lo studio, pubblicato nel giornale di microbiologia clinica, rappresenta uno di più grande tipo futuro confronti dell'esemplare fin qui, ha detto Julio Delgado, il MD, il ms, capo ispettore sanitario di ARUP. Altro studia, compreso uno dal banco di Yale della salute pubblica, ha raggiunto le simili conclusioni ma con contrassegnato meno pazienti ed esemplari.

I ricercatori egualmente hanno trovato che gli esemplari auto-raccolti dal davanti del radiatore anteriore sono meno efficaci che i tamponi in profondità nasali per rilevazione del virus. Ciò che trova ha richiesto uno studio successivo che ancora non è stato pubblicato in cui i ricercatori hanno imparato che potrebbero migliorare la sensibilità del tampone nasale anteriore che prova a 98% combinando un tampone nasale anteriore con un tampone raccolto dal retro della gola.

I risultati hanno implicazioni importanti per i pazienti ed i fornitori. Il trattamento della raccolta per la saliva e gli esemplari nasali anteriori è meno dilagante che nasale profondo, o rinofaringeo, tampone. Inoltre, entrambi i tipi dell'esemplare possono auto-essere raccolti, diminuendo il rischio di esposizione per i lavoratori di sanità che raccolgono gli esemplari rinofaringei, hanno detto Kimberly Hanson, MD, MPH, capo di sezione di microbiologia clinica a ARUP e l'autore primario dello studio.

La saliva e la auto-raccolta nasale del tampone possono risolvere molti della risorsa e dei problemi di sicurezza in questione in prova diagnostica SARS-CoV-2.„

Julio Delgado, MD, ms, capo ispettore sanitario di ARUP

ARUP ed U di salubrità di U prevedono potere cominciare offrire la prova sulla saliva in un certo U delle impostazioni cliniche di salubrità di U all'inizio di settembre. Già stanno utilizzando i tamponi nasali anteriori congiuntamente ai tamponi della gola per esaminare alcune persone asintomatiche.

La prova COVID-19 su queste alternative ai tamponi rinofaringei aumenterà con tempo, Delgado ha detto. “Dall'inizio COVID-19 della pandemia, ARUP ha lavorato per sviluppare la capacità per la prova di alta qualità COVID-19,„ ha detto. “Il nostro scopo è di mettere a disposizione questa prova degli ospedali e dei sistemi sanitari nazionali.„

Hanson ed i suoi colleghi hanno analizzato da maggio fino a giugno più di 1.100 esemplari da 368 volontari a U del centro sanitario della sequoia di salubrità di U unità-attraverso l'area campione. I volontari auto-hanno raccolto la saliva che sputano in un tubo e tamponato dal davanti di entrambe le narici per produrre gli esemplari per provare. I ricercatori hanno paragonato i risultati dei test da questi tipi dell'esemplare ai risultati dei test dai fornitori di cure mediche rinofaringei dei tamponi raccolti dai volontari. I risultati divergenti attraverso gli esemplari raccolti dallo stesso paziente hanno avviato la prova di ripetizione facendo uso ad una di una piattaforma basata a reazione a catena (PCR) della seconda polimerasi.

Lo studio ha indicato che SARS-CoV-2 è stato individuato almeno in due che l'esemplare digita dentro 90% dei pazienti che hanno verificato il positivo a virus.

Come esemplare alternativo autonomo ai tamponi rinofaringei, la saliva è risultato essere un'opzione eccellente, Hanson ha detto. Le tariffe della positività per gli esemplari della saliva erano quasi le stesse di quelle per gli esemplari rinofaringei.

La ricerca ha indicato che i tamponi nasali auto-raccolti, una volta utilizzati da solo, possono mancare quasi 15% delle infezioni, che hanno richiesto ulteriore studio dei ricercatori che le combina con orofaringeo, o la gola tampona.

La ricerca è un esempio di come ARUP ed U di salubrità di U continuano ad esplorare i nuovi metodi per servire i pazienti e la comunità come pure per tenere i lavoratori di sanità sicuri, ha detto Richard Orlandi, il MD, capo ispettore sanitario per salubrità ambulatoria a U di salubrità di U. “Apprezziamo i ricercatori a ARUP come pure il personale ed i pazienti al nostro centro di prova della sequoia che hanno partecipato a questa scoperta,„ ha detto. “Questo avanzamento emozionante riflette ARUP ed U dello spirito innovatore della salubrità di U ed i vantaggi della nostra associazione.„

Source:
Journal reference:

Hanson, K.E., et al. (2020) Self-Collected Anterior Nasal and Saliva Specimens versus Healthcare Worker-Collected Nasopharyngeal Swabs for the Molecular Detection of SARS-CoV-2. Journal of Clinical Microbiology. doi.org/10.1128/JCM.01824-20.