Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il vaccino nasale d'una sola dose contro SARS-CoV-2 mostra la promessa negli studi sugli animali

Con infuriarsi pandemico COVID-19 attraverso il mondo non diminuito e che sostiene oltre ottocento mila vite, la ricerca di un vaccino impedire l'infezione è sopra. Parecchi vaccini del candidato stanno sviluppandi per impedire l'infezione temuta causata dal coronavirus 2 (SARS-CoV-2) di sindrome respiratorio acuto severo.

Ora i ricercatori alla scuola di medicina dell'università di Washington a St. Louis hanno lavorato a sviluppare un vaccino del candidato contro l'infezione che potrebbe essere amministrata in un d'una sola dose tramite spray nasale piuttosto che un'iniezione. Nei loro studi preliminari facendo uso dei mouse del laboratorio, questo d'una sola dose del vaccino nasale ha impedito con successo l'infezione con il coronavirus novello. I risultati dei loro risultati presto saranno pubblicati nell'ultima emissione della cella del giornale. Lo studio è intitolato, “un vaccino intranasale d'una sola dose della Repubblica del Chad protegge le vie respiratorie superiori e più basse da SARS-CoV-2„.

Credito di immagine: Cella
Credito di immagine: Cella

I locali di studio

Il gruppo scrive che il genoma del RNA SARS-CoV-2 è di intorno 30.000 nucleotidi lunghezza e due terzi di questi codici per le proteine nonstructural che permettono che ripieghi e sintetizzi il RNA virale. Il terzo rimanente dei codici del genoma per le proteine quali “la punta (s), la busta, la membrana e la nucleoproteina (NP).„ La proteina di S che forma le punte sul virus lega all'enzima di conversione dell'angiotensina 2 (ACE2) del ricevitore della cella-superficie, che permette l'entrata del virus nella cellula ospite. Ha due parti, S1 e S2. La proteina S1 ha il dominio dell'ricevitore-associazione (RBD) e la proteina S2 permette la fusione del virus alla membrana cellulare. La proteina di S, così, è vitale ed è un obiettivo vaccino potenziale, dice i ricercatori.

Studi sugli animali ed il nuovo vaccino

Il gruppo spiega che parecchi vaccini che stanno sviluppandi hanno diventato le prove umane prima che sono provate adeguatamente negli animali da laboratorio a sicurezza e ad efficacia in primo luogo. Questi studi sugli animali sono chiamati “studi preclinici.„ Scrivono, “questa circostanza si è presentata in parte perché vaccino progetti e lo sviluppo ha superato la generazione di modelli preclinici accessibili di malattia dell'infezione SARS-CoV-2 e della patogenesi.„

Scrivono che ci sono stati (Ad) a vaccini basati a adenovirus contro i coronaviruses prima particolarmente contro MERS-CoV. Il gruppo ha sviluppato così “un vaccino vectored adenovirus dello scimpanzè che codifica una proteina della punta stabilizzata pre-fusione (ChAd-SARS-CoV-2-S)„ contro il SAR CoV-2. Questo nuovo vaccino è basato a annuncio ed esprime la proteina di S. Un simile vaccino egualmente sta provando sugli esseri umani come singola iniezione intramuscolare, essi ha scritto. Ciò, hanno scritto, sono un vaccino basato differente SARS-CoV-2 (ChAd-SARS-CoV-2-S) dell'annuncio dello scimpanzè (Ad-36 scimmiesco) che codificherebbe per una proteina della punta stabilizzata pre-fusione (s). È stato fatto introducendo le due sostituzioni della prolina nell'sottounità S2.

Spiegando il trattamento, il gruppo ha detto che hanno catturato gli adenovirus, che causano il raffreddore ed hanno inserito il genoma quel codici per la proteina della punta sui coronaviruses nei sui geni. Questo nuovo adenovirus è stato reso incapace di causare la malattia. Questo adenovirus neutralizzato poi ha portato la proteina della punta nel radiatore anteriore dell'animale di prova. L'organismo dell'animale da laboratorio, a sua volta, ha montato una risposta immunitaria senza sviluppare un'infezione, essi ha spiegato. Uno degli autori dello studio, David T. Curiel, MD, PhD, il professore distinto dell'oncologia di radiazione, ha detto, “gli adenovirus sono la base per molti vaccini d'investigazione per COVID-19 ed altre malattie infettive, quali il virus di Ebola e la tubercolosi ed hanno buoni indici di efficacia e di sicurezza, ma non molta ricerca è stata effettuata con la consegna nasale di questi vaccini.„ Ha aggiunto, “tutti altri vaccini dell'adenovirus in via di sviluppo per COVID-19 sono consegnati per iniezione nel braccio o nel muscolo della coscia. Il radiatore anteriore è un itinerario novello, in modo dai nostri risultati sono sorprendenti e promettere. È egualmente importante che un d'una sola dose ha prodotto così risposta immunitaria robusta. I vaccini che richiedono due dosi per la protezione completa sono meno efficaci perché qualche gente, per varie ragioni, non riceve mai la seconda dose.„

Che cosa è stato fatto?

Il gruppo ha usato il loro vaccino del candidato come iniezione intramuscolare sui mouse del laboratorio che erano stati esposti a SARS-CoV-2. Hanno notato che potrebbe produrre “le risposte immunitarie umorali e comunicate per cellule sistematiche robuste.„ Lle dosi d'una sola dose o doppie di questo vaccino hanno potuto proteggere l'animale dall'infezione del polmone, dall'infiammazione e da altre funzionalità patologiche di SARS-CoV-2. Tuttavia, l'iniezione del vaccino in una o due dose non ha protetto i mouse dall'infezione SARS-CoV-2 e un ad alto livello del virus è stato veduto nei polmoni dei mouse.

I mouse che hanno utilizzato per le loro prove geneticamente sono stati modificati in modo che avessero ricevitori umani ACE2 (hACE2), che li hanno resi suscettibili del SAR CoV-2. Dopo hanno provato l'uso di ChAd-SARS-CoV-2-S come preparato intranasale.

Impianti intranasali del vaccino

Una singola dose intranasale del vaccino era capace dell'induzione degli alti livelli di neutralizzazione l'anticorpo e del anti-SARS-CoV-2 IgA. Il gruppo ha scritto che questo d'una sola dose, “protezione virtualmente completa conferita contro l'infezione sia nelle vie respiratorie superiori che più basse in mouse che esprimono ricevitore hACE2 dopo la consegna adenoviral di vettore o come transgene„.

Conclusioni ed orientamento futuro

Il gruppo ha scritto così in conclusione, “, la Repubblica del Chad SARS-CoV-2-S ha il potenziale di gestire l'infezione al sito dell'inoculazione, che dovrebbe impedire sia dalla la malattia indotta da virus che la trasmissione.„

Studi l'autore Michael S. Diamond, MD, PhD, il professore di Herbert S. Gasser di medicina e un professore di microbiologia molecolare e di patologia e dell'immunologia, ha detto in un'istruzione, “siamo stati sorpresi felicemente vedere una forte risposta immunitaria nelle celle del rivestimento interno del radiatore anteriore e delle vie respiratorie superiori - e una protezione profonda dall'infezione con questo virus.„ Ha aggiunto, “questi mouse era bene protetto dalla malattia. Ed in alcuni dei mouse, abbiamo veduto la prova di sterilizzazione dell'immunità, dove non c'è segno dell'infezione qualunque dopo che il mouse è sfidato con il virus.„

Parlando del punto seguente, Diamond ha detto, “presto cominceremo uno studio per analizzare questo vaccino intranasale in primati non umani con una pianificazione per entrare rapidamente nei test clinici umani come possiamo. Siamo ottimisti, ma questo deve continuare a passare attraverso le condutture adeguate di valutazione. In questi modelli del mouse, il vaccino è altamente protettivo. Stiamo aspettando con impazienza di cominciare il prossimo giro degli studi ed infine verificandolo nella gente per vedere se possiamo indurre il tipo di immunità protettiva che pensiamo non solo impediremo l'infezione ma anche per porre freno trasmissione pandemica di questo virus.„

Journal reference:
  • Hassan, A.O., Kafai, N.M., Dmitriev, I.P., Fox, J.M., Smith, B.K., Harvey, I.B., Chen, R.E., Winkler, E.S., Wessel, A.W., Case, J.B., Kashentseva, E., McCune, B.T., Bailey, A.L., Zhao, H., VanBlargan, L.A., Dai, Y.-N., Ma, M., Adams, L.J., Shrihari, S., Danis, J.E., Gralinski, L.E., Hou, Y.J., Schäfer, A., Kim, A.S., Keeler, S.P., Weiskopf, D., Baric, R.S., Holtzman, M.J., Fremont, D.H., Curiel, D.T., Diamond, M.S., A single-dose intranasal ChAd vaccine protects upper and lower respiratory tracts against SARS-CoV-2, Cell (2020), doi: https://doi.org/10.1016/j.cell.2020.08.026.
Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2020, August 24). Il vaccino nasale d'una sola dose contro SARS-CoV-2 mostra la promessa negli studi sugli animali. News-Medical. Retrieved on October 30, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20200824/Single-dose-nasal-vaccine-against-SARS-CoV-2-shows-promise-in-animal-studies.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "Il vaccino nasale d'una sola dose contro SARS-CoV-2 mostra la promessa negli studi sugli animali". News-Medical. 30 October 2020. <https://www.news-medical.net/news/20200824/Single-dose-nasal-vaccine-against-SARS-CoV-2-shows-promise-in-animal-studies.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "Il vaccino nasale d'una sola dose contro SARS-CoV-2 mostra la promessa negli studi sugli animali". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200824/Single-dose-nasal-vaccine-against-SARS-CoV-2-shows-promise-in-animal-studies.aspx. (accessed October 30, 2020).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2020. Il vaccino nasale d'una sola dose contro SARS-CoV-2 mostra la promessa negli studi sugli animali. News-Medical, viewed 30 October 2020, https://www.news-medical.net/news/20200824/Single-dose-nasal-vaccine-against-SARS-CoV-2-shows-promise-in-animal-studies.aspx.