Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il sesso orale può avviare il vaginosis batterico

Un nuovo studio pubblicato nella biologia del giornale PLOS ha rivelato le diverse popolazioni microbiche può facilitare la colonizzazione vaginale degli agenti patogeni, che a loro volta possono prolungare le caratteristiche del vaginosis batterico, una circostanza caratterizzata da uno squilibrio di microbiome vaginale. I risultati di studio egualmente forniscono la prova che collega il sesso orale con il vaginosis batterico.

Che cosa è vaginosis batterico?

Il vaginosis batterico è uno stato comune dello squilibrio microbico vaginale (dysbiosis vaginale), pregiudicante circa 29% delle donne negli Stati Uniti. In donne con il vaginosis batterico, il numero dei batteri utili diminuisce e la colonizzazione dei batteri patogeni aumenta. Sebbene la circostanza sia principalmente asintomatica, può mettere una donna all'elevato rischio di sviluppare le malattie sessualmente trasmesse e l'infezione urinaria. In donne incinte, il vaginosis batterico può aumentare la probabilità della nascita prematura.

Sebbene l'eziologia esatta di colonizzazione aumentata dell'agente patogeno non sia conosciuta, è creduto generalmente che una riduzione di buoni batteri del `' livellati possa facilitare l'entrata e la colonizzazione degli agenti patogeni dentro la vagina.

L'ipotesi corrente di studio

Nello studio corrente, i ricercatori hanno supposto che la presenza di attività di sialidase nel liquido vaginale delle donne con il vaginosis batterico fosse responsabile di colonizzazione dell'agente patogeno e di manutenzione del dysbiosis vaginale.

In questo contesto, gli studi precedenti hanno indicato che in vaginosis batterico, le specie batteriche abbondanti (vaginalis di Gardnerella) generano i sialidases per indurre la secrezione degli acidi sialici dalle componenti mucose e dalle glicoproteine di superficie delle cellule. Gli acidi sialici svolgono un ruolo essenziale nel mantenimento la crescita, la sopravvivenza e della virulenza batteriche. Secondo l'ipotesi corrente di studio, in un termine come il vaginosis batterico, la popolazione batterica con attività di sialidase facilita reciprocamente la persistenza delle specie batteriche che non hanno attività di sialidase.

Relazione reciprocamente utile fra le diverse popolazioni batteriche nella vagina

Il nucleatum di fusobatterio è un batterio gram-negativo trovato principalmente nella bocca umana. Questo batterio non ha attività endogena di sialidase ed è conosciuto per colonizzare con popolazione batterica che ha attività di sialidase. Come supposto dai ricercatori, il nucleatum del F. può utilizzare gli acidi sialici come sorgente nutrizionale in presenza dei sialidases esogeni prodotti dai batteri sialidase-positivi.

Facendo uso entrambi in vivo e dei modelli sperimentali in vitro, i ricercatori hanno osservato che il nucleatum del F. non può utilizzare agli gli acidi sialici diretti glycan a causa dell'assenza di attività di sialidase. Tuttavia, sopra colonizzazione con i batteri vaginali producenti sialidase, il nucleatum del F. può ottenere i vantaggi nutrizionali dagli acidi sialici. Inoltre, i ricercatori hanno trovato che il nucleatum del F. mantiene una relazione reciprocamente utile con i batteri producenti sialidase avviando le caratteristiche del dysbiosis vaginale, quali attività di sialidase ed arricchimento aumentati dei vaginalis di Gardnerella. La manutenzione del dysbiosis vaginale, a sua volta, facilita la persistenza di popolazione batterica suscettibile nella vagina.

Oltre alla relazione sinergica fra le popolazioni microbiche, le interazioni antagonistiche esistono per mantenere l'omeostasi vaginale. I lattobacilli (buoni batteri) che è presente nelle quantità elevate in donne senza vaginosis batterico inducono uno stato acido-arricchito ed a basso pH lattico nella vagina, che a sua volta facilita la rimozione del nucleatum del F.

Il collegamento fra il sesso orale e il dysbiosis vaginale

Poiché il nucleatum del F. è principalmente presente nella bocca, è considerato generalmente che le donne acquistino questo batterio nella vagina via il sesso orale. Inoltre, il contatto del sesso orale è conosciuto per essere un fattore di rischio potenziale per il vaginosis batterico.

I risultati correnti di studio indicano che l'esposizione vaginale al nucleatum del F. aumenta la crescita dei vaginalis di Gardnerella, anche se i numeri molto bassi del nucleatum del F. sono introdotti. Secondo i ricercatori, il sesso orale può aumentare la probabilità della trasmissione bocca--vaginale della popolazione batterica che può successivamente facilitare la manutenzione del dysbiosis vaginale.

Il significato corrente di studio

Lo studio corrente fornisce informazioni apprezzate su simbiosi batterica attraverso il metabolita del ` chealimenta' che può realmente facilitare la colonizzazione dei batteri patogeni nella vagina come pure fornisce uno stato adatto per mantenere il dysbiosis vaginale.

Inoltre, i risultati correnti di studio chiariscono perché avere vaginosis batterico aumenta la predisposizione di una donna a colonizzazione vaginale dei batteri patogeni che sono responsabili dell'infezione intrauterina e di altre complicazioni di salubrità.

Journal reference:
Dr. Sanchari Sinha Dutta

Written by

Dr. Sanchari Sinha Dutta

Dr. Sanchari Sinha Dutta is a science communicator who believes in spreading the power of science in every corner of the world. She has a Bachelor of Science (B.Sc.) degree and a Master's of Science (M.Sc.) in biology and human physiology. Following her Master's degree, Sanchari went on to study a Ph.D. in human physiology. She has authored more than 10 original research articles, all of which have been published in world renowned international journals.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Dutta, Sanchari Sinha. (2020, August 26). Il sesso orale può avviare il vaginosis batterico. News-Medical. Retrieved on September 27, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20200826/Oral-sex-can-trigger-bacterial-vaginosis.aspx.

  • MLA

    Dutta, Sanchari Sinha. "Il sesso orale può avviare il vaginosis batterico". News-Medical. 27 September 2021. <https://www.news-medical.net/news/20200826/Oral-sex-can-trigger-bacterial-vaginosis.aspx>.

  • Chicago

    Dutta, Sanchari Sinha. "Il sesso orale può avviare il vaginosis batterico". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200826/Oral-sex-can-trigger-bacterial-vaginosis.aspx. (accessed September 27, 2021).

  • Harvard

    Dutta, Sanchari Sinha. 2020. Il sesso orale può avviare il vaginosis batterico. News-Medical, viewed 27 September 2021, https://www.news-medical.net/news/20200826/Oral-sex-can-trigger-bacterial-vaginosis.aspx.