Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nuovo studio del cervello può piombo al trattamento ottimale per disordine ossessivo

La nuova ricerca potrebbe migliorare le probabilità che la gente con disordine ossessivo riceverà una terapia che realmente funziona per loro - qualcosa che eludesse più di un terzo di coloro che corrente ottiene il trattamento di OCD.

Lo studio, svolto all'università del Michigan, suggerisce la possibilità di predizione dei quale di due tipi di terapie aiuteranno gli anni dell'adolescenza e gli adulti con OCD: Uno che li espone all'argomento specifico di loro pensieri ossessivi e comportamenti compulsivi, o uno che mette a fuoco su riduzione di sforzo generale e su un approccio per la risoluzione di problemi.

Mentre i ricercatori avvertono che è troppo presto affinchè il loro lavoro sia usato dai pazienti e dai terapisti di salute mentale, sono pianificazione ed intraprendenti ulteriori studi che verificheranno la struttura e vederanno se egualmente si applica ai bambini con OCD o tendenze ossessive.

Paragone delle terapie

Il nuovo studio, pubblicato nel giornale americano della psichiatria, esamina le scansioni di cervello avanzate di 87 anni dell'adolescenza e gli adulti con il moderato a OCD severo che è stato definito a caso 12 settimane di uno dei due tipi di terapie.

I ricercatori hanno trovato che entrambi i tipi di terapie hanno diminuito generalmente i sintomi quei partecipanti hanno sperimentato. L'approccio conosciuto come “la terapia dell'esposizione„, un modulo della terapia comportamentistica conoscitiva o il CBT, era sintomi più efficaci e diminuiti più poichè il tempo ha acceso, rispetto alla terapia della gestione dello stress o a SMT.

Ma quando i ricercatori hanno osservato indietro le scansioni di cervello catturate prima che i pazienti cominciassero la terapia e le ha collegate alla risposta determinata del trattamento, essi ha trovato i reticoli notevoli.

Le scansioni di cervello sono state catturate mentre i pazienti hanno eseguito un compito conoscitivo semplice ed hanno risposto ad una piccola ricompensa monetaria se facessero correttamente il compito.

Coloro che ha cominciato fuori con più attivazione in circuiti del cervello per elaborare le domande e la ricompensa conoscitive durante le prove erano più probabili rispondere a CBT - ma coloro che ha cominciato fuori con meno attivazione in quelle stesse aree durante le stesse prove erano più probabili reagire bene a SMT.

Abbiamo trovato che il modulo OCD-più specifico della terapia, quello basato al contatto del fuoco dell'ossessione e la costrizione, erano migliori per l'alleviamento dei sintomi, che in sé è un'individuazione apprezzata da questo confronto ripartito con scelta casuale testa a testa di due opzioni del trattamento.

Ma quando abbiamo esaminato il cervello per vedere che cosa era dietro quella risposta, abbiamo trovato che più pazienti di resistenza hanno avuti in determinate aree del cervello sono stati collegati ad una maggior probabilità di risposta al CBT basato a esposizione.„

Stephan Taylor, M.D., autore di Sudy ed il professor di psichiatria senior, medicina del Michigan, centro medico accademico, università del Michigan.

Regioni chiave del cervello in questione

Le regioni ed i circuiti del cervello che hanno fatti i più forti essere collegamenti al trattamento già essere identificati come importante a OCD - ed anche obiettivi per il trattamento con una terapia emergente hanno chiamato lo stimolo magnetico transcranial.

Specificamente, la più forte attività nel circuito ha chiamato la rete cinguloopercular durante il compito conoscitivo e la più forte attività nella rete orbitostriato-thalamic quando la ricompensa era in gioco, è stata associata con la migliore risposta aa CBT basato a esposizione. Ma più di poca attività in entrambe le regioni è stato associato con la migliore risposta alla sforzo-riduzione SMT.

Gli effetti non hanno variato attraverso le fasce d'età.

“Questi risultati parlano ad un meccanismo per gli effetti della terapia, perché le regioni del cervello connesse con quegli effetti si sovrappongono sostanzialmente con quelle implicato precedentemente in questo disordine,„ dice il normanno di Luke, Ph.D., che piombo il lavoro come collega postdottorale della neuroscienza di U-M. “Questo suggerisce che dobbiamo ritirare sopra le reti più-commoventi durante la terapia stessa, ma ulteriore ricerca è necessaria confermare.„

Le scansioni di cervello sono state fatte mentre i pazienti hanno subito una prova che ha richiesto loro di selezionare correttamente la lettera corretta da una visualizzazione ed hanno offerto una ricompensa monetaria potenziale se eseguissero correttamente il compito.

Ciò ha misurato entrambe la loro capacità di esercitare il controllo sopra i loro processi conoscitivi nella selezione della lettera giusta e le dimensioni a cui la promessa di una ricompensa le hanno motivate.

Una delle aree più collegate alla risposta del trattamento di CBT era la corteccia anteriore rostrale del cingulate (rACC).

La ricerca passata già la ha collegata a OCD e la risposta del trattamento generalmente e ha pensato per svolgere un ruolo chiave nell'autoregolazione della risposta ai grilletti di OCD. Precedentemente, il gruppo di U-M aveva indicato che la gente con OCD tende generalmente ad diminuire l'attivazione nel rACC una volta chiesta di eseguire le mansioni che comprendono il controllo conoscitivo.

Fra coloro che ha reagito il più bene a CBT, i ricercatori hanno veduto la più forte attivazione di pretrattamento nelle aree del cervello connesso con l'apprendimento come estinguere alle le risposte basate a timore a qualcosa che avesse causato il timore nel passato.

Poiché la terapia dell'esposizione per OCD comprende affrontare la cosa o la situazione che provoca le risposte ossessive e spaventose, avere una più forte capacità di essere motivato dalle ricompense potrebbe aiutare qualcuno ad attaccare con la terapia malgrado dovere affrontare i loro grilletti.

Personalizzazione del trattamento di OCD

I risultati suggeriscono un percorso a personalizzare la scelta della terapia non facendo le scansioni di cervello su ognuno con OCD - che sarebbe poco pratico - ma usando le prove di ogni giorno che misurano i generi di caratteristiche che potrebbero predire il migliore successo con una terapia o l'altra.

Kate Fitzgerald, M.D., uno specialista pediatrico di OCD alla medicina del Michigan che è autore co-senior del documento e piombo gli studi multipli sulla terapia di OCD per i bambini e gli adolescenti, spiega che le prove comportamentistiche facilmente amministrate potrebbero essere sviluppate per aiutare i terapisti a raccomandare il CBT coloro che ha la risposta della ricompensa e di controllo più conoscitiva ed a SMT a coloro che trarrebbe giovamento la maggior parte dall'insegnamento per rilassarsi ed usare le tecniche per la risoluzione di problemi per migliorare la loro risposta ai fattori di sforzo.

Ma gli esercizi computerizzati di cervello-addestramento che possono rinforzare queste tendenze e le ricompense per l'esposizione alla cosa o all'atto che avvia i sintomi di OCD, possono tenere il potenziale di migliorare la risposta di terapia, dice.

“Questo genere di ricerca può contribuire ad informare gli sforzi per fare l'addestramento conoscitivo di controllo e per arrampicarsi i circuiti che aiutano i pazienti a sormontare il conflitto fra i timori e la comprensione ossessivi che questi timori non rendono a senso in moda da potere allontanare i pazienti il timore come improbabile, piuttosto che provando a farlo andare via con i comportamenti compulsivi,„ dice. “La nostra ricerca indica che i cervelli differenti reagiscono ai trattamenti differenti e se possiamo costruire su questa conoscenza potremmo avanzare verso un più approccio della precisione-medicina per OCD.„

In bambini e negli anni dell'adolescenza, di cui i cervelli ancora stanno maturando, c'è una probabilità particolarmente buona dell'aiuto loro migliora le funzioni di controllo dei loro cervelli.

Nuova ricerca per avanzare comprensione di OCD

Fitzgerald ed il suo gruppo corrente stanno reclutando i giovani con OCD diagnosticato e le tendenze del tipo di OCD, per un test clinico che fornisce il CBT e comprende lo scansione del cervello prima e dopo la terapia.

Dai sintomi di OCD inizi tipicamente durante gli anni della Tween, sebbene la diagnosi non possa accadere fino agli anni adulti teenager o giovani, è importante da studiare i bambini con i sintomi infraclinici, lei nota.

Comunque lo studio comprende in persona le interazioni per le scansioni di cervello, la terapia dell'esposizione di CBT è fatto con video chiacchierata. Infatti, Fitzgerald dice, questo può renderlo più facile affinchè i bambini e gli anni dell'adolescenza confronti il punto o la situazione che avvia i loro impulsi del tipo di OCD, perché questi sono trovati spesso nell'ambiente familiare.

“Abbiamo bisogno delle famiglie e dei pazienti di impegnarci con i ricercatori negli studi come questi,„ dice Fitzgerald. “Soltanto con la ricerca possiamo capire che cosa funziona il più bene per i gruppi differenti di pazienti. E forse in tal modo possiamo ampliare la disponibilità alle delle terapie di OCD più basate a prova - includendo impegnando gli psicologi e gli assistenti sociali clinici nei programmi di trattamento principali, oltre agli psichiatri ai centri specializzati.„