Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il cibo dell'alimento ultraprocessed accorcia i vostri telomeres

La ricerca ha indicato che i telomeres (TL) sono indicatori dell'età biologica nel materiale genetico. Queste sono le regioni di non codifica di cromosomi. Così come i fattori genetici, parecchi fattori di stile di vita possono pregiudicare i telomeres, come attività fisica e fumo. Ci egualmente sono stati studi che mostrano un'associazione fra la dieta e la lunghezza del telomere. Ora, il consumo alimentare nominato e “Ultra-elaborato di un nuovo studio ed il rischio di brevi telomeres in una popolazione anziana del progetto Seguimiento Universidad de Navarra (SUN),„ sta presentando all'europeo ed alla conferenza internazionale di quest'anno sull'obesità (ECOICO 2020), tenuta online questo anno (1-4 settembre). Lo studio crea Lucia inclusa Alonso-Pedrero, il professor Maira Bes-Rastrollo ed il professor Amelia Marti, università di Navarra, Pamplona, Spagna.

Credito di immagine: Andrew Makedonski/Shutterstock
Credito di immagine: Andrew Makedonski/Shutterstock

Che cosa era questo studio circa?

La dieta influenza l'ossidazione ed i meccanismi di infiammazione.  Questi cambiamenti e trattamenti ossidativi di infiammazione hanno un ruolo negli indicatori biologici dell'età quale il TL.  Con ogni divisione cellulare, il TL accorcia. Così con l'età, c'è una considerevole riduzione del TL.

I ricercatori hanno aggiunto che c'è un aumento eccezionale nel consumo di alimenti ultra-elaborati (UPF) intorno al mondo e questi alimenti sono associati con parecchi trattamenti di malattia quali l'obesità, il diabete e la malattia di cuore. Questi sono altamente proficui per i produttori dovuto gli ingredienti a basso costo e la durata di inutilizzo lunga e sono lucrativi ai consumatori.

Questo studio ha mirato a controllare per vedere se c'è un'associazione fra il consumo di UPF ed il rischio di avere più brevi telomeres in persone anziane. Ciò fa parte del progetto Seguimiento Universidad de Navarra (SUN).

Non ci sono stati studi che hanno cercato l'associazione del consumo di UPF e del TL facendo uso della classificazione della NOVA. Ciò era la prima del suo genere. La classificazione della NOVA, ha scritto i ricercatori, è “il sistema di classificazione basato sulla natura, sulle dimensioni e sullo scopo di trattamento industriale dell'alimento.„

Che cosa è stato fatto?

Ciò era uno studio rappresentativo, ha scritto i ricercatori. Ciò significa complessivamente 886 partecipanti, compreso 645 uomini, è stata inclusa nello studio. I partecipanti sono stati invecchiati fra 59 e 71 anno ed erano al sole il progetto reclutato in Spagna fra 1999 e 2018.

Dai partecipanti, i campioni della saliva sono stati raccolti e la lunghezza del telomere è stata misurata facendo uso di qPCR in tempo reale al riferimento. Facendo uso di un questionario dell'alimento di 136 punti, i dati sul consumo di alimenti ultra-elaborati sono stati riuniti. Gli autori hanno esaminato l'associazione fra consumo di energia-regolato UPF ed il rischio di avere brevi telomeres. Il consumo di UPF è stato classificato in quattro consumi media-bassi, media alti e massimi di quartili - bassi. La riduzione di lunghezza del Telomere è stata misurata come meno percentile dith 20 della popolazione.

Che cosa è stato trovato?

I risultati hanno rivelato che i partecipanti che hanno avuti il più alto consumo di UPF hanno avuti due volte il rischio di avere brevi telomeres rispetto a quelli al consumo più basso di UPF. Il gruppo scrive, “quei partecipanti con il più alto consumo di UPF quasi hanno raddoppiato il loro rischio di presentazione del TL breve (regolato O: 1,82; Ci di 95%: 1,05, 3,22; P-tendenza = 0,03).„

Egualmente hanno notato che coloro che non ha aderito alla dieta Mediterranea hanno consumato più UPF. Hanno scritto, “prodotti lattier-caseario, carni trasformate, pasticcerie ed i biscotti erano gli alimenti principali che contribuiscono al UPF totale consumato.„ Coloro che era nell'alto quartile di consumo del UPF anche hanno avuti una storia della famiglia della malattia di cuore, il diabete, grassi corporei anormali ed egualmente hanno avuti un'abitudine di snacking fra i pasti. Hanno consumato i grassi saturati, i grassi totali, i grassi poli-insaturi, il colesterolo, gli alimenti a rapida preparazione, il sodio, le carni trasformate, ecc. ed hanno mangiato di meno di proteina, dei carboidrati, della fibra, dell'olio di oliva, delle frutta, delle verdure, dei micronutrienti quali i minerali e delle vitamine.

Mentre il consumo di UPF è aumentato, le probabilità di accorciamento dei telomeres egualmente sono aumentato significativamente. Con ciascuno dei quartili sopra il più basso, c'era un aumento nella riduzione di TL da 29 per cento, da 40 per cento e da 82 per cento rispettivamente per “media-basso,„ “media alto,„ e “gli alti„ gruppi del consumo di UPF. Inoltre, quelli che hanno consumato più di UPF erano egualmente ad un maggior rischio di depressione. Ciò era particolarmente vera per coloro che ha avuto livelli più bassi di attività fisica. Il rischio di altri termini quale ipertensione, l'obesità, morti dovuto c'è ne causa (mortalità di tutto causa) egualmente è aumentato con il consumo di UPF.

Conclusioni

I ricercatori hanno scritto in conclusione, “un più alto consumo di UPF (>3 servings/d) è stato associato con un elevato rischio di avere più brevi telomeres in una popolazione spagnola anziana del progetto di SUN.„ Hanno richiesto più studi che avrebbero continuato gli oggetti durante le decadi per vedere se ci sono cambiamenti significativi nella lunghezza dei telomeres con consumo a lungo termine di UPF confrontato a coloro che non ha consumato gli alimenti trasformati ed ha avuto una dieta più sana.

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2020, August 31). Il cibo dell'alimento ultraprocessed accorcia i vostri telomeres. News-Medical. Retrieved on October 24, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20200831/Eating-ultraprocessed-food-shortens-your-telomeres.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "Il cibo dell'alimento ultraprocessed accorcia i vostri telomeres". News-Medical. 24 October 2020. <https://www.news-medical.net/news/20200831/Eating-ultraprocessed-food-shortens-your-telomeres.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "Il cibo dell'alimento ultraprocessed accorcia i vostri telomeres". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200831/Eating-ultraprocessed-food-shortens-your-telomeres.aspx. (accessed October 24, 2020).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2020. Il cibo dell'alimento ultraprocessed accorcia i vostri telomeres. News-Medical, viewed 24 October 2020, https://www.news-medical.net/news/20200831/Eating-ultraprocessed-food-shortens-your-telomeres.aspx.