Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Studio: L'impatto del virus COVID-19 va molto al di là del sistema polmonare

Descritto mentre un romanzo, malattia “di una volta in un secolo„, la ricerca COVID-19 sta evolvendosi per comprendere un organismo crescente di prova che l'impatto del virus va molto al di là del sistema polmonare.

Gli studi suggeriscono che pazienti COVID-19 possa al primo presente con i risultati neurologici, gastrointestinali, cardiaci ed osteomuscolari atipici della rappresentazione, che sono più probabili andare undiagnosed.

Secondo “le caratteristiche ed i risultati clinici di carta di rappresentazione di sistema multiplo di COVID-19: Una generalità per i chirurghi ortopedici,„ ha pubblicato il 17 agosto in giornale di HHS: il giornale osteomuscolare dell'ospedale per ambulatorio speciale.

“Questo è uno dei primi documenti per presentare tutte manifestazioni della rappresentazione di COVID-19 conosciuto fin qui,„ ha detto lo studio l'autore Jean Jose, D.O., professore della radiologia clinica, ambulatorio ortopedico e medicina fisica e ripristino alla scuola di medicina di Miller dell'university of miami.

La pandemia ha girato la medicina nelle specialità mediche quale ortopedia capovolta, secondo lo studio l'autore Thomas M. il Best, M.D., Ph.D., FACSM, professore di ambulatorio ortopedico e di assistenza tecnica biomedica alla scuola di medicina di Miller e direttore di ricerca dell'istituto della medicina dello sport di UHealth.

Quasi uno in cinque visite di sanità negli Stati Uniti prima della pandemia era per i reclami osteomuscolari, includendo indietro, il cinorrodo ed il dolore del ginocchio. Ma le restrizioni sulle procedure elettive durante la pandemia hanno creato un lavoro arretrato tremendo dei casi ortopedici.

La ricerca di scienza clinica e di base come pure l'orientamento nazionale di salute pubblica, per quanto riguarda COVID-19 sta evolvendosi rapido e continuamente. Con i nostri colleghi di salute pubblica e della medicina, i chirurghi ortopedici ed i curante ortopedici dovrebbero rimanere aggiornati sull'ultima prova pari-esaminata COVID-19, non solo rispondere meglio ai cambiamenti nella nostra pratica clinica e ad esattamente consigli i pazienti chirurgici ma anche infine praticare l'ambulatorio sicuro ed efficace per i pazienti in nuovo e clinico in corso d'evoluzione.„

Thomas M. Best, M.D, autore di studio, il professor, ambulatorio ortopedico ed assistenza tecnica biomedica, scuola di medicina di Miller, university of miami

Dott. Jose, Dott. Best e Gireesh Reddy, M.D., residente ortopedico della chirurgia al banco di Miller, collaborato con i ricercatori all'ospedale per ambulatorio speciale New York, in N.Y., su una rassegna di letteratura sulle caratteristiche e sui risultati clinici di rappresentazione di COVID-19.

La tosse, la dispnea e la febbre rimangono i sintomi più comuni fra i pazienti COVID-19. E la maggior parte sono ammessi all'ospedale per polmonite e l'ossigeno basso di sangue.

Oltre ai sintomi polmonari tipici, i rapporti iniziali dall'Italia e dalla Cina suggeriscono i pazienti egualmente presenti con i segni ed i sintomi cardiaci significativi, compreso miocardite.

C'è un numero aumentante di studi globali che indicano COVID-19 che è associato con i coaguli di sangue pericolosi, o malattia thromboembolic, compreso i bloccaggi in arterie nei polmoni, negli arti e nel cervello.

I ricercatori stanno riferendo più dati sui sintomi osteomuscolari e neurologici di COVID-19-related. Altrettanto poichè 84% dei pazienti COVID-19 in unità di cure intensive hanno manifestazioni neurologiche, compreso il colpo, ha alterato lo stato mentale e la sindrome di Guillain-Barré, secondo gli studi.

Le emissioni osteomuscolari causate da COVID-19 rimangono underrecognized, secondo il Dott. Jose. Finora, ci sono rapporti limitati sulle manifestazioni osteomuscolari isolate. Ma ci sono rapporti su dolore e sulla debolezza di muscolo associati COVID-19, secondo il documento.

I sintomi gastrointestinali si presentano in fino a 20% dei pazienti COVID-19, con i sintomi più comuni che sono diarrea, dolore addominale, o vomitare. Gli studi recenti suggeriscono che COVID-19 possa causare l'insufficienza renale acuta.

Ed in alcuni casi, COVID-19 severo può provocare “una tempesta di citochina,„ compreso le manifestazioni neurologiche e polmonari. La tempesta di citochina può piombo al guasto del sistema dell'multi-organo, gli autori ha scritto.

“Come questa tempesta di citochina pregiudica il sistema osteomuscolare è in gran parte sconosciuta a questo punto ma potrebbe potenzialmente pregiudicare i nostri pazienti con le malattie quale l'artrite reumatoide o l'osteoartrite„, il Dott. il Best ha detto.

“In generale, è che tutti i professionisti di sanità abbiano una più vasta comprensione di tutte le manifestazioni possibili della rappresentazione e cliniche di questa pandemia globale per migliorare i risultati della comunità e del paziente,„ il Dott. imperativo Jose ha detto. “La più ricerca sarà necessaria determinare le conseguenze a lungo termine di questa pandemia.„

Source:
Journal reference:

Reddy, G. B., et al. (2020) Clinical Characteristics and Multisystem Imaging Findings of COVID-19: An Overview for Orthopedic Surgeons. HHS Journal. doi.org/10.1007/s11420-020-09775-3.