Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio sottolinea l'importanza degli interventi per migliorare i risultati di arresti cardiaci dell'fuori de ospedale

Un nuovo studio pubblicato nella salute pubblica di The Lancet ha trovato che una serie di interventi di salute pubblica a Singapore cumulativamente ha aumentato la probabilità della rianimazione cardiopolmonare (CPR) dagli spettatori durante gli arresti cardiaci dell'fuori de ospedale (OHCA) quasi ottuplo e la sopravvivenza sopra triplo, sottolineando l'importanza di tali interventi per migliorare i risultati di OHCA.

L'arresto cardiaco improvviso è una preoccupazione seria di sanità dappertutto. Negli Stati Uniti, oltre 350.000 arresti cardiaci presenti annualmente fuori di un ospedale e circa 90 per cento delle vittime muoiono, secondo 2015 statistiche citate dall'associazione americana del cuore.

A Singapore, uno studio 2015 ha trovato che circa 70 per cento di OHCA si sono presentati a casa ed appena al disopra tre per cento dei feriti superstiti a a scarico dell'ospedale.

Per una vittima di arresto cardiaco improvviso in una regolazione dell'fuori de ospedale, il CPR (eseguito spingendo categorica sul centro del torace) da uno spettatore potrebbe salvare la loro vita.

Ma in molte comunità intorno al mondo, la tariffa del CPR dello spettatore è bassa, spingendo alcuni servizi sanitari per iniziare gli interventi spettatore-messi a fuoco di salute pubblica all'a livello comunitario per migliorare questo.

Lo studio dai ricercatori a Duca-NUS la facoltà di medicina (Singapore), la Duke University (Durham, NC, U.S.A.), i servizi sanitari di Singapore (SingHealth), la forza di protezione civile di Singapore (SCDF) ed il ministero della sanità di Singapore l'unità per cura di emergenza di Prehospital (UPEC) ha trovato che tre interventi nazionali di salute pubblica nella città stato hanno aumentato la tariffa del CPR dello spettatore più due volte tanto.

Queste misure hanno compreso 1) il CPR spedizione-assistito, 2) CPR ed hanno automatizzato l'addestramento esterno (AED) del defibrillatore e 3) un'applicazione mobile del primo radar-risponditore, conosciuta come myResponder, che gli avvisi si offrono volontariamente i primi radar-risponditore si è preparata nel CPR per dare l'assistenza di salvataggio quando sono nella grande prossimità a qualcuno che avverte l'arresto cardiaco, prima che i paramedici arrivassero sulla scena.

I nostri risultati hanno indicato chiaramente che impacchettato, cittadino, intervento spettatore-messo a fuoco di salute pubblica ha aumentato le probabilità dei laypeople che eseguono il CPR dello spettatore. Mentre non potevamo esaminare l'effetto determinato degli interventi, lo studio suggerisce l'importanza di impacchettare gli interventi, particolarmente per il pubblico, per migliorare i risultati per OHCA.

Audrey L. Blewer, assistente universitario, epidemiologo e scienziato di rianimazione, dipartimento della medicina di famiglia e salubrità della Comunità, scuola di medicina di Duke University

Blewer è egualmente l'autore del cavo e della corrispondenza dello studio.

Mentre gli studi precedenti hanno indicato l'impatto indipendente di tali interventi sul CPR dello spettatore, nessuno studio ha esaminato l'impatto cumulativo di ogni intervento aggiunto dello spettatore sul CPR dello spettatore.

In questa ricerca, che ha messo a fuoco su un gruppo della popolazione da Singapore, i dati sono stati analizzati dai programmi di intervento nazionali dello spettatore dal 2011-2016.

L'analisi è stata fatta su 6.788 pazienti con un'età media di 67, fra cui 68 per cento erano maschii e 65 per cento erano di origine etnica cinese.

Quando la probabilità del CPR dello spettatore è stata modellata, è stato veduto che, con ogni intervento aggiunto, la probabilità preveduta di ricezione del CPR dello spettatore è aumentato. Inoltre, quando tutte e tre le misure sono state adottate ed impacchettato in un cittadino spettatore-ha messo a fuoco la strategia di intervento di salute pubblica, ha aumentato la probabilità del CPR del layperson sopra due volte tanto.

Nei gruppi di dati nazionalmente riuniti che sono stati analizzati in questa ricerca, è stato veduto che, il CPR dello spettatore è stato amministrato generalmente a metà quasi (48 per cento) degli eventi di OHCA. Con l'entrata in vigore del CPR spedizione-assistito, la probabilità del CPR dello spettatore è aumentato.

L'entrata in vigore supplementare del CPR e dell'VEA che si preparano ulteriormente ha aumentato la probabilità del CPR dello spettatore. Per concludere, l'aggiunta dell'applicazione mobile del myResponder alle strategie di intervento ha provocato quasi la probabilità aumentata otto volte del CPR dello spettatore confrontata a nessun intervento.

In questa popolazione, quando tutte e tre le misure sono state adottate, la probabilità della sopravvivenza ha aumentato più triplo, confrontato a nessun intervento. Le variazioni sono state vedute nella probabilità preveduta e nel tasso di sopravvivenza di CPR dello spettatore dopo l'adozione della ciascuna di queste misure per residenziale contro le impostazioni non residenziali.

“Capendo l'impatto delle guide di interventi di salute pubblica informi le strategie per aumentare il CPR dello spettatore ed iniziative mirate a per migliorare sopravvivenza da OHCA,„ ha detto prof. Marcus Ong, autore senior dello studio, che è Direttore dei servizi sanitari e del programma di ricerca dei sistemi a Duca-NUS facoltà di medicina e Senior Consultant al dipartimento della medicina di emergenza nel policlinico di Singapore.

“D'importanza, i nostri risultati indicano che la probabilità aumentata del CPR dello spettatore che deriva dagli interventi impacchettati è stata associata con la sopravvivenza aumentata.„

Come punti seguenti, il gruppo continuerà a lavorare con i partner pertinenti per costruire sulle misure robuste di assicurazione e di qualità ed assicura l'aderenza alla metrica trattata della rianimazione e di protocollo.

Ulteriormente, i servizi sanitari di Singapore continuano ad ottimizzare il protocollo spedizione-assistito di CPR per migliorare i risultati e la sopravvivenza da OHCA.

I lavori futuri possono studiare la possibilità di catturare gli aspetti del protocollo di Singapore e di applicarlo in altre posizioni, quali attraverso l'Asia e le città urbane in U.S.A.

Il ministero della pubblica istruzione a Singapore richiede che i bambini banco-vecchi siano insegnati al CPR nelle classi di educazione fisica. Oltre a questo requisito, Singapore offre il CPR libero e l'VEA che si preparano ai banchi, ai gruppi a livello comunitario ed ai posti di lavoro, che rimuove una delle barriere conosciute ad addestramento di CPR - specificamente, a costo e ad accesso al corso.

Prof. Ong, che è egualmente Direttore del centro della ricerca sui servizi sanitari di SingHealth e Direttore medico di UPEC e di Senior Consultant al ministero della sanità, divisione di servizi dell'ospedale, aggiunta, “durante gli ultimi 10 anni, stiamo sostenendo per l'applicazione immediata delle compressioni del torace e l'uso di un VEA durante il OHCA. I pazienti hanno una probabilità molto migliore - fino a 50 per cento - della sopravvivenza se quegli interventi sono realizzati. Gli studi come questo permettono che noi miglioriamo i nostri sistemi di salute pubblica e salviamo più vite nel trattamento.„

Source:
Journal reference:

Blewer, A. L., et al. (2020) Impact of bystander-focused public health interventions on cardiopulmonary resuscitation and survival: a cohort study. The Lancet Public Health. doi.org/10.1016/S2468-2667(20)30140-7.