Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Nuovo progetto per aumentare disposizione per cura di emergenza e di trauma nello Zambia durante la pandemia COVID-19

Più di £170,000 saranno usati per amplificare il trauma e la professione d'infermiera di emergenza nello Zambia per aiutare il paese a fare fronte allo sforzo sui servizi causati dalla pandemia COVID-19.

I Academics alla City University di Birmingham hanno ricevuto £173,000 da un nuovo pacchetto di governo annunciato oggi (sabato 5 settembre), costituendo un fondo per i progetti attraverso il globo per supportare le comunità colpite dal coronavirus.

Il progetto vederà che academics e ricercatori dell'infermiere lavora accanto agli infermieri, ai lavoratori locali di sanità ed ai funzionari per aumentare la disposizione per cura di emergenza e di trauma all'interno sia degli ospedali che delle comunità dello Zambia.

Lavorando accanto al ministero della sanità dello Zambia, all'istituto universitario di Lusaka di professione d'infermiera e dell'ostetricia, all'istituto universitario di Ndola di professione d'infermiera e ad altri partner del locale, lo schema fornirà l'istruzione e formazione per lasciare un'eredità della crescita nelle abilità di professione d'infermiera di emergenza e di trauma e della competenza attraverso il paese per contribuire a migliorare la disposizione di servizio.

Una serie di laboratori Covid-19 in tutto il paese aiuterà la mano d'opera di professione d'infermiera a acquisire la conoscenza stata necessaria per estendere la loro pratica clinica e soddisfa le esigenze cambianti di sanità come costituire un fondo per e le risorse sono deviati urgentemente per contribuire a occuparsi della pressione della pandemia.

Costituito un fondo per via il fondo BRITANNICO di Newton dell'innovazione e della ricerca (UKRI), lo schema aiuterà gli infermieri a occuparsi delle emissioni di salubrità riferite COVID-19 tali, mentre continua a rispondere ad altre malattie comunicative e non comunicative con la loro competenza aumentata e rinforzata, mentre mantiene la capacità di cura all'interno del servizio di sanità.

La pandemia di coronavirus ha causato uno sforzo sui servizi sanitari intorno al mondo e questo progetto fornirà gli interventi essenziali per supporto nel trauma e nella professione d'infermiera di emergenza nello Zambia.

Siamo deliziati per ricevere questo ultimo giro del finanziamento da UKRI ed il fatto che hanno scelto di supportare un progetto, piombo dagli infermieri, funzionamento con gli infermieri, per supportare la comunità internazionale degli infermieri fa il finanziamento del tanto più speciale.„

Il professor Joy Notter alla City University di Birmingham

I academics dell'infermiere dalla City University di Birmingham hanno lavorato con le comunità locali e le autorità per mappare la breve, sanità a medio e lungo termine chiave ha bisogno di per il paese, che sono state usate per informare saranno applicate e consegnate.

Come il professore di seconda fascia e co-ricercatore, Chris Carter ha continuato a dire “stiamo lavorando con gli infermieri, i lavoratori di sanità e le autorità nello Zambia affinchè i cinque anni ultimi li aiutassimo per sviluppare i loro servizi critici di cura e questo ultimo giro del finanziamento permetterà che noi costruiamo su quel lavoro e trasferirlo al trauma ed all'emergenza di sostegno curasse mentre si occupano della pandemia Covid-19.„

Il lavoro già ha cominciato ed il personale addetto al programma lavorerà in società con gli esperti sulla terra per assicurarsi che il progetto sia di collaborazione, sostenibile ed autorizzi le comunità lavorano con.

L'annuncio fa parte dell'investimento del £7.5m del governo nei progetti di ricerca per indirizzare l'impatto di Covid-19 sulle comunità più vulnerabili del mondo.

Parlando del segretario Alok Sharma di affari di annuncio ha detto: “Sconfiggere il coronavirus è uno sforzo vero globale, che è perché stiamo appoggiando gli scienziati della Gran-Bretagna ed i ricercatori da lavorare con le loro controparti internazionali identificano le soluzioni di tecnologia per trattare e combattere questo virus intorno al mondo.

“I progetti di ricerca che stiamo appoggiando oggi assicureranno che forniamo alcune delle comunità più vulnerabili delle risorse devono affrontare Covid-19 e sviluppare il loro elasticità a lungo termine per rispondere alle pandemie future, rendente ci tutto il più sicuri.„