Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'associazione americana del cuore onora professore di UVA per i contributi alla ricerca cardiovascolare

Robert M. Carey, MD, professore di medicina all'università di scuola di medicina della Virginia, è stato nominato uno scienziato distinto dell'associazione americana del cuore per i suoi “contributi straordinari„ alla ricerca cardiovascolare.

Carey, un ex decano del banco, è una guida nel campo dell'endocrinologia cardiovascolare. È stato studiante e trattante l'ipertensione, o l'ipertensione, per cinque decadi. Egualmente guidato co lo sviluppo di nuove linee guida influenti su ipertensione ha pubblicato dall'associazione americana del cuore e dalle sue organizzazioni di collaborazione.

Sono il più riconoscente ricevere questo premio. Lo accetto a nome del miei personale di ricerca, colleghi postdottorali e colleghi della facoltà, di cui dedica e l'impegno ad eccellenza mi ha ispirato continuamente nel corso degli anni.„

Robert M. Carey, MD, il professor di medicina, università di scuola di medicina della Virginia

Lavoro su ipertensione

Sopra la sua carriera, Carey ha scoperto vari delle componenti, dei meccanismi e degli atti del sistema ormonale primario, il sistema dell'renina-angiotensina-aldosterone, che regolamenta la pressione sanguigna e l'ipertensione. In particolare, ha mostrato come questo sistema regolamenta il modo il sodio della manopola dei reni (sale). La conservazione inadeguata del sale dai reni è considerata una causa importante di ipertensione.

Uno dei risultati didefinizione di Carey è venuto dopo che era andato in pensione apparente. Nel 2017, l'associazione americana del cuore, l'istituto universitario americano della cardiologia ed altre nove organizzazioni professionali hanno ampliato la definizione di ipertensione. L'ipertensione ora è superiore o uguale a 130 oltre 80, piuttosto che 140 oltre 90. Il cambiamento ha significato che i 31 milione Americani supplementari hanno ipertensione. Quasi la metà degli adulti americani ora è considerata ipertesa.

Carey ha copresieduto il comitato che ha creato le linee guida. Il gruppo ha pubblicato l'orientamento importante per i medici che li aiuta per impedire e trattare l'ipertensione. Le linee guida ampliate contribuiscono ad identificare più presto la gente al rischio, in modo da possono adottare i cambiamenti di stile di vita che possono dirigere fuori molti dei problemi sanitari, quali attacco di cuore, infarto, il colpo, la demenza e la malattia renale, connessi con ipertensione.

Tutti che le guide spieghino perché Carey, un endocrinologo, è stato selezionato per un premio di successo di tutta una vita dall'associazione americana del cuore. Il premio è stato creato dal AHA per riconoscere “i contributi scientifici significativi, originali e continui che hanno avanzato la missione dell'associazione, “durate più sane, esenti di costruzione dalle malattie cardiovascolari e dal colpo. “„ I awardees di esperienza includono parecchi premi Nobel nella fisiologia o nella medicina.

Carey sarà presentato formalmente con il premio alle 2020 sessioni scientifiche di AHA a novembre.

“Bob è un ricercatore eccezionale, educatore, mentore, guida, modello e avvocato per il AHA,„ ha detto Zhenqi Liu, MD, capo della divisione di UVA dell'endocrinologia e metabolismo. “Bob ha votato la sua vita alla ricerca biomedica nell'ipertensione ma coppia questo con i contributi eccezionali in molte altre sfaccettature di medicina accademica ed a parecchi ordini professionali, compreso il AHA. I suoi contributi ad avanzare la nostra comprensione del controllo ormonale di pressione sanguigna e di ipertensione ampiamente sono riconosciuti. È una persona e un modello eccezionali.„

La carriera lunga di Carey a UVA

Carey si è ritirato nel 2015 ma continua la sua ricerca aprente la strada. Rimane il banco di decano del lungo-servizio della medicina, tenente la posizione per 16 anni (1986-2002).

Durante il suo possesso come decano, ha sorvegliato la creazione dei dipartimenti della medicina di emergenza, scienze di salute pubblica, l'oncologia di radiazione e medicina fisica e ripristino. Egualmente ha ampliato molti aspetti importanti dell'impresa biomedica della ricerca a UVA. Inoltre, era un architetto importante della cultura di collaborazione interdisciplinare che è oggi il banco dell'marchio di garanzia della medicina.

Prima di decano diventante, ha servito da capo della divisione di UVA dell'endocrinologia e del metabolismo. Le sue molte accollate comprendono la ricezione il premio distinto del medico e del premio eccezionale della direzione dalla società endocrina. Egualmente ha servito da Presidente del gruppo dal 2008 al 2009.