Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nuovo progetto cerca di capire l'origine ed il ruolo di ecDNA nello sviluppo del cancro

Un gruppo degli oncologi pediatrici piombo dal Dott. Anton G. Henssen del palladio ha precisato più ulteriormente per migliorare la nostra comprensione dei meccanismi coinvolgere nello sviluppo del cancro e nella progressione di malattia. Dott. Henssen, un ricercatore del palladio al centro di ricerca sperimentale e clinico (ECRC) - una funzione di gestione insieme da Charité - Universitätsmedizin Berlino ed il centro massimo di Delbrück per medicina molecolare (MDC) - di adattamenti livelli del genoma dei sospetti come la forza motrice dietro questi meccanismi.

Lo scopo del progetto CancerCirculome è di migliorare la nostra comprensione del ecDNA - le sezioni a sezione circolare di DNA che sono trovate dentro le nostre celle ma non fanno parte delle nostre informazioni genetiche normali. L'obiettivo è di usare le caratteristiche cella-specifiche del cancro di queste sezioni del DNA per informare il trattamento, la diagnosi e la prognosi clinica. Il consiglio della ricerca europeo (ERC) ha assegnato complessivamente approssimativamente €1.5 milione per l'istituzione di questo nuovo gruppo di ricerca.

La comunità di ricerca sempre più sta rivolgendo la sua attenzione al ruolo di DNA extracromosomico nello sviluppo del cancro. Secondo l'ultima ricerca, le cellule tumorali sembrano avere la capacità di produrre le piccole, sezioni a sezione circolare di DNA extracromosomico conosciute come ecDNA, che possono poi reintegrare in DNA cromosomico attuale. Se l'ordine originale dei segmenti del DNA è interrotto, questo può piombo al dysregulation della crescita e del cancro delle cellule.

Già abbiamo indicato che questo fenomeno accade più frequentemente di precedentemente ha pensato in neuroblastoma primario, un tipo di cancro trovato soprattutto in bambini. Questa osservazione suggerisce che il circularization di DNA sia un driver importante dietro la ricostruzione del DNA della cellula tumorale„.

Dott. Henssen, medico del palladio al dipartimento di Charité di pediatria, alla divisione di oncologia ed all'ematologia

Il lancio del progetto CancerCirculome vederà che la guida minore indipendente pediatrica del gruppo di ricerca di Emmy Noether e dell'oncologo lavora accanto al suo gruppo di ricerca per disfare i principi che governano le modifiche del DNA nei cancri pediatrici. Nel corso dei cinque anni futuri, i ricercatori metteranno a fuoco sui meccanismi e sugli effetti di circularization del DNA e della reintegrazione delle sequenze di DNA nei cromosomi. “Dettaglio di come il ecDNA è fatto e come ripiega rimane sconosciuto. Per ottenere più vicino ad identificare l'origine di questi frammenti a sezione circolare minuscoli, ricostruiremo le sequenze che esatte del DNA contiene,„ spieghiamo il Dott. Henssen del palladio. Aggiunge: “Per fare questo identificheremo i fattori molecolari responsabili della generazione e della replica di ecDNA al livello unicellulare.„

La speranza del gruppo di scoprire i meccanismi precedentemente sconosciuti che inducono le celle a perdere il controllo sopra la crescita e la proliferazione delle cellule. “Questi meccanismi potrebbero essere usati poichè nuovi obiettivi del trattamento e di sistema diagnostico - non appena nei cancri pediatrici, ma come principio fondamentale che governa tutti i cancri,„ dice il Dott. Henssen del palladio, che è egualmente uno scienziato del clinico di BIH Charité e un ricercatore al consorzio tedesco del Cancro (DKTK). Facendo uso ai dei metodi basati CRISPR unicellulari (che permettono ai ricercatori di alterare ed interrompere il ecDNA in un modo mirato a), i ricercatori tenteranno di dimostrare gli effetti biologici di circularization e di reintegrazione del DNA.

I ricercatori pianificazione mirare e manipolare alle informazioni genetiche contenute nei frammenti del ecDNA dentro le cellule umane per valutare i loro effetti su forma fisica e sulla funzione della cellula tumorale. I ricercatori egualmente pianificazione studiare il comportamento, la presenza e l'integrazione genomica di questi frammenti al livello unicellulare durante il trattamento del cancro. Lo scopo è di scoprire il ruolo oncogeno di ecDNA e di determinare i meccanismi responsabili della reintegrazione di ecDNA nei cromosomi.

I ricercatori sperano di tradurre questa conoscenza in vantaggi clinici per i pazienti. “Speriamo di usare la nostra comprensione dei principi di fondo per definire gli indicatori diagnostici e premonitori novelli che potrebbero poi essere usati per la diagnosi, la valutazione del rischio ed il trattamento personali dei cancri,„ concludiamo il Dott. Henssen del palladio. Lo scopo a lungo termine dei ricercatori è di contribuire a ed informare la nostra comprensione dei cancri differenti ed ai test clinici di sostegno che comprendono i trattamenti personali per i bambini con i cancri dell'difficile--ossequio.