Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La nuova struttura ha proposto di indirizzare le ingiustizie e le ingiustizia razziali nella professione d'infermiera

Il confronto della realtà scomoda del razzismo sistematico - il sistema che crea e mantiene la diseguaglianza razziale in ogni sfaccettatura di vita per la persona di colore - sta avendo uno splendore nazionale. Ma esigere questa ingiustizia e fare qualcosa sono due cose differenti.

In tutto la sua cronologia, curare è stata sulla prima linea dell'avvocatura che indirizza gli ordini pubblici, le pratiche istituzionali ed altre norme che perpetuano le ingiustizie del gruppo razziale. Eppure il razzismo strutturale ancora rimane nell'insegnamento, nella ricerca, nella borsa e nella pratica di professione d'infermiera.

In un editoriale per l'Outlook di professione d'infermiera del giornale, due guide dell'infermiere propongono una struttura per guidare il pensiero e l'atto efficacemente per indirizzare le ingiustizie e le ingiustizia razziali in tutto professione d'infermiera.

Rimane troppi esempi del razzismo strutturale in tutto professione d'infermiera e dobbiamo essere aperti alla continuazione esaminare, identificare e cambiare questi all'interno della nostra propria professione.„

Decano di Simon dell'obbligazione di Antonia M. Villarruel, di PhD, del professor e di Margaret, professione d'infermiera, banco dell'università della Pennsylvania di professione d'infermiera

Villarruel ha scritto l'editoriale nominato “oltre la nomina: razzismo istituzionale nella professione d'infermiera,„ con Marion E. Broome, PhD, Marina militare, FAAN, decano del banco di professione d'infermiera alla Duke University.

La struttura il profilo degli autori identifica i modi che cura può piombo nelle loro organizzazioni e cambiare le polizze, le pratiche e le tradizioni che danneggiano e diminuiscono la persona di colore in banchi di professione d'infermiera, delle organizzazioni professionali di professione d'infermiera e dei sistemi di salubrità. La sfida degli autori cura per usare la struttura per smantellare il razzismo strutturale in pratica.

“Se è di essere differente, è tempo di agire. Gli atti, se incluso e pensiero buono fuori, possono essere il media per riunire la gente fare una differenza reale; particolarmente i più giovani studenti e facoltà che “proteggiamo così spesso„ da quel lavoro,„ gli autori aggiungono.