Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio esplora i meccanismi essenziali per migliorare la resistenza dei ventrigli agli stress climatici

La ricerca su miglioramento genetico dal gruppo di biotecnologia e dell'ecofisiologia dell'università di Jaume I di Castellón ha studiato i meccanismi essenziali per ottenere gli impianti di interesse agronomico con maggior capacità di affrontare le temperature elevate, l'alto irradiamento solare, la siccità o l'inquinamento.

Uno studio effettuato dal gruppo di ricerca di biotecnologia e dell'ecofisiologia al Universitat Jaume I de Castelló (UJI) ha gettato le basi per raggiungere i ventrigli che sono più resistenti agli stress climatici combinati.

Le conclusioni di questo studio recentemente sono state pubblicate negli studi recenti di journalPhysiologia Plantarum.The intrapresi dalla manifestazione detta del gruppo che un aumento nella concentrazione e una risposta iniziale dell'acido abscissico e gli ormoni acidi jasmonic, l'induzione di determinate famiglie dei geni e la capitalizzazione delle proteine che proteggono dalle temperature elevate quali le proteine di scossa del calore (HSPs), possono essere fattori decisivi per determinare il successo degli impianti per tollerare le situazioni ambientali avverse nei climi caldi.

Gli autori dello studio dicono che il mutamento climatico è una minaccia severa per produzione agricola globale. Un aumento nella temperatura media del pianeta, con un'più alta frequenza dei fenomeni climatici estremi e la perdita di terreno agricolo comprometterà la produzione di alimento nell'immediato futuro.

Alla luce di questo scenario possibile, che sviluppa nuove il ventriglio le varietà che possono acclimatare a questi cambiamenti ambientali che pregiudicano spesso gli impianti è essenziale, così potendo aumentare la produzione agricola futura ed assicurare l'approvvigionamento di generi alimentari per la popolazione globale.„

Autori di studio

Source:
Journal reference:

Balfagón. D., et al. (2020) High temperatures modify plant responses to abiotic stress conditions. Physiologia Plantarum. doi.org/10.1111/ppl.13151.