Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

TRESK regolamenta l'orologio circadiano del cervello per differenziare il comportamento fra il giorno e la notte

La ricerca dall'università di risonanza ha trovato che TRESK, un canale del potassio del due-poro regolamentato calcio, regolamenta l'orologio circadiano centrale del cervello per differenziare il comportamento fra il giorno e la notte.

Precedentemente è stato capito che l'orologio circadiano del cervello, altrimenti conosciuto come il nucleo suprachiasmatic (SCN), dipendesse dai meccanismi multipli per assicurare l'attività elettrica ritmica che varia fra il giorno e la notte. Tuttavia, questa ricerca ha chiarito che TRESK svolge un ruolo cruciale in questo sistema. Il meccanismo era precedentemente sconosciuto.

Lo studio, piombo dal Dott. Gurprit Lall al banco di Medway della farmacia e dai colleghi all'università di Oxford, ha studiato il ruolo di TRESK nell'orologio circadiano centrale del cervello ed ha trovato che quando i livelli di TRESK sono stati diminuiti il ritmo biologico è stato interrotto.

L'orologio circadiano del cervello è solitamente attivo durante la luce del giorno e non durante la notte. Quando l'assenza di TRESK è stata esplorata nello studio, l'orologio aveva perso la sua associazione di notte e del giorno e non ha fatto indicatore luminoso di senso. Questo ulteriore identifica che non solo fa attività della membrana cellulare di influenza di TRESK, pregiudica il comportamento di risposta e la comunicazione dell'orologio all'organismo. Gli esseri umani hanno bisogno di questo di eseguire efficientemente.

Questa ricerca ha indicato che TRESK è chiave alla funzione di SCN, regolamentante gli aspetti multipli di neurofisiologia di SCN. TRESK fornisce una chiara delineazione delle risposte leggere fra il giorno e la notte. Mantiene lo SCN nello stato appropriato per i cambiamenti comportamentistici indotti dalla luce notturni. Questi risultati sono significativi a ricerca futura su come l'orologio circadiano risponde agli stimoli ambientali.„

Dott. Gurprit Lall, banco di Medway della farmacia

Source:
Journal reference:

Lalic, T., et al. (2020) TRESK is a key regulator of nocturnal suprachiasmatic nucleus dynamics and light adaptive responses. Nature Communications. doi.org/10.1038/s41467-020-17978-9.