Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'ospedale municipale di Toyonaka riferisce il riuscito controllo di COVID-19

I ricercatori all'ospedale municipale di Toyonaka nel Giappone hanno indicato che la tariffa dell'infezione infraclinica con il coronavirus 2 (SARS-CoV-2) di sindrome respiratorio acuto severo fra il personale all'ospedale è non non più superiore a fra la popolazione in genere nella stessa area.

Tsutomu Nishida e colleghi dice che i risultati dimostrano l'efficacia delle misure di controllo nosocomiali di infezione che sono state introdotte, come raccomandato dalla società giapponese per la prevenzione ed il controllo di infezione e dal centro nazionale per salubrità e medicina globali.

“I risultati di questo studio hanno dimostrato che le nostre misure di controllo nosocomiali di infezione finora sono riuscite,„ scrive il gruppo.

Una versione della pubblicazione preliminare del documento è disponibile sul medRxiv* del " server ", mentre l'articolo subisce la revisione tra pari.

Lo staff ospedaliero è alla linea di battaglia di sforzi per gestire la pandemia

Da quando i primi casi di COVID-19 sono stati identificati a Wuhan, Cina, tardi l'anno scorso, l'agente causativo SARS-CoV-2 si è sparso a quasi ogni paese nel mondo ed ha infettato più di 29 milione di persone.

Lo staff ospedaliero è al fronte degli sforzi per gestire il pandemico in corso ed è ad un rischio aumentato di trasmissione del virus altamente contagioso. L'infezione nosocomiale fra staff ospedaliero può quindi essere problematica ed uno studio ha riferito che il virus è individuato spesso fra staff ospedaliero, anche quando non sono compresi nella cura dei pazienti COVID-19.

Gli autori dello studio corrente dicono che sebbene il Giappone sia riuscito più alla malattia gestente sparsa che alcuni altri paesi ed abbia mantenuto un'incidenza comparativamente bassa delle infezioni in ospedali, la tariffa infraclinica dell'infezione fra il personale durante la pandemia rimane poco chiara.

Circa l'ospedale municipale di Toyonaka

L'ospedale municipale di Toyonaka, che è situato in un'area urbana della prefettura di Osaka, fornisce 613 letti, compreso 14 nell'unità della malattia infettiva ed è un'istituzione designata per tipo malattie infettive di II.

“Il nostro ospedale è situato nella regione pandemica nel Giappone,„ scrive il gruppo. “Alla richiesta del governo, eravamo l'ospedale per accettare quattro pazienti asintomatici COVID-19 dalla nave da crociera, la principessa del diamante, il 22 febbraio 2020. Dopo quello, COVID-19 sparso nel Giappone ed il numero dei pazienti ammessi al nostro ospedale sono aumentato gradualmente.„

Fra il 22 febbraio ed il 31 maggio, pazienti accettati COVID-19 dell'ospedale i 75 ed eseguito 415 tamponi rinofaringei da provare SARS-CoV-2 ad infezione, 61 (14,7%) di cui erano positivo.

Le misure di controllo di base di infezione sono state introdotte all'ospedale conformemente ai manuali prodotti dalla società giapponese per la prevenzione ed il controllo di infezione e dal centro nazionale per salubrità e medicina globali.

Il personale ha utilizzato i dispositivi di protezione individuale quando si occupa della gente con COVID-19 confermato o sospettato, compreso le maschere N95, le visiere, gli abiti, i doppi guanti ed i cappucci.

“In circostanze presenti, è importante studiare il grado di infezione infraclinico SARS-CoV-2 in nostro personale e valutare l'efficacia delle nostre misure di controllo nosocomiali di infezione,„ dica Nishida ed i colleghi.

Che cosa la ricerca ha compreso?

Ora, il gruppo ha provato a prevalenza dell'infezione infraclinica fra staff ospedaliero 925 (invecchiato una media di 40 anni) facendo uso di una prova per l'immunoglobulina g dell'anticorpo anti-SARS-CoV-2 (IgG).

La prova, che è chiamata il immunoassay di Abbott, ha una sensibilità di 100% e una specificità di 99,6%.

I ricercatori egualmente hanno esplorato i fattori di rischio connessi con la sieropositività facendo uso di un'indagine composta di domande circa lo sfondo, la salubrità generale, la partecipazione con i pazienti generali e la partecipazione con i pazienti con COVID-19 sospettato o confermato.

Fra il personale, 149 (16%) erano medici o dentisti, 489 (52,9%) erano infermieri, 140 (14,2%) erano tecnologi, 49 (5,3%) erano fornitori di cure mediche e 98 (10,5%) erano il personale amministrativo.

Che cosa hanno trovato?

Quattro delle persone 925 erano sieropositivi per anti-SARS-CoV-2 IgG, rappresentando un grado di infezione infraclinica di 0,43%.

“Considerando che la sensibilità di questa analisi sia 100%, la tariffa vero-positiva nel nostro ospedale dovrebbe essere di meno di 0,43%,„ scrive il gruppo.

I ricercatori dicono che questo seroprevalence di 0,43% è simile a o di meno che il seroprevalence di 0,54% (16/2970) di che è stato identificato facendo uso della stessa analisi in un'indagine di governo della popolazione in genere a Osaka durante lo stesso periodo.

La prevalenza della sieropositività non ha differito significativamente dai casi sospettati o confermati COVID-19 di ruolo, dell'esposizione, o alcuni altri fattori di processo esaminatori.

“Finora siamo riuscito con successo ad evitare le infezioni ospedale-acquistate„

“I risultati di questo studio hanno dimostrato che le nostre misure di controllo nosocomiali di infezione finora sono riuscite,„ dicono Nishida ed i colleghi. “Ha paragonato alla tariffa sieropositiva di 0,54% nella popolazione in genere a Osaka, i nostri risultati indicano che finora siamo riuscito con successo ad evitare le infezioni ospedale-acquistate.„

Tuttavia, lo studio indica che la selezione sierologica tempestiva di grande gruppo è essenziale per il raggiungimento del controllo durante la pandemia, dice i ricercatori.

“a selezione basata a ospedale dell'anticorpo potrebbe anche aiutarci a valutare e riflettere il controllo di infezione,„ concludono.

Avviso *Important

il medRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
  • Nishida T, et al. Seroprevalence of SARS-CoV-2 Antibodies Among 925 Staff Members in an Urban Hospital Accepting COVID-19 Patients in Osaka Prefecture, Japan. medRxiv, 2020. doi: https://doi.org/10.1101/2020.09.10.20191866
Sally Robertson

Written by

Sally Robertson

Sally has a Bachelor's Degree in Biomedical Sciences (B.Sc.). She is a specialist in reviewing and summarising the latest findings across all areas of medicine covered in major, high-impact, world-leading international medical journals, international press conferences and bulletins from governmental agencies and regulatory bodies. At News-Medical, Sally generates daily news features, life science articles and interview coverage.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Robertson, Sally. (2020, September 14). L'ospedale municipale di Toyonaka riferisce il riuscito controllo di COVID-19. News-Medical. Retrieved on October 25, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20200914/Toyonaka-Municipal-Hospital-reports-successful-control-of-COVID-19.aspx.

  • MLA

    Robertson, Sally. "L'ospedale municipale di Toyonaka riferisce il riuscito controllo di COVID-19". News-Medical. 25 October 2020. <https://www.news-medical.net/news/20200914/Toyonaka-Municipal-Hospital-reports-successful-control-of-COVID-19.aspx>.

  • Chicago

    Robertson, Sally. "L'ospedale municipale di Toyonaka riferisce il riuscito controllo di COVID-19". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200914/Toyonaka-Municipal-Hospital-reports-successful-control-of-COVID-19.aspx. (accessed October 25, 2020).

  • Harvard

    Robertson, Sally. 2020. L'ospedale municipale di Toyonaka riferisce il riuscito controllo di COVID-19. News-Medical, viewed 25 October 2020, https://www.news-medical.net/news/20200914/Toyonaka-Municipal-Hospital-reports-successful-control-of-COVID-19.aspx.